2 Dicembre 2021
6:01

Quanto costa mangiare al ristorante di Roberto Valbuzzi, lo chef di “Cortesie per gli ospiti”

Crotto Valtellina è il ristorante gestito dallo chef Roberto Valbuzzi, noto al grande pubblico per il suo programma su Real Time “Cortesie per gli ospiti”. Ma quanto costa mangiarci? Ecco menù e prezzi del suo ristorante di Malnate.
A cura di Filippo M. Capra

Nessuna stella Michelin (almeno, non per il momento), ma la garanzia di un nome, quello di Roberto Valbuzzi, che è sinonimo di qualità e serietà. Lo chef di "Cortesie per gli ospiti", programma televisivo in onda su Real Time, è giovanissimo. Classe 1989, è nato a Varese ed è lo chef di Crotto Valtellina, ristorante di Malnate gestito insieme alla famiglia. Da sempre legato alla sua terra, Valbuzzi ha cercato di esaltarne i sapori con un'offerta culinaria che rispecchiasse la tradizione. Ma quanto costa mangiare al suo ristorante? Ecco i prezzi dei menù degustazione.

Menù e prezzi del ristorante di Roberto Valbuzzi

Ecco i due menù degustazione che si possono ordinare al ristorante Crotto Valtellina, come si legge sul sito ufficiale.

Menù degustazione – Alcuni passaggi della cucina alla scoperta

GLI ANTIPASTI

Cavoli e rape caldo/freddo, yogurt di capra e cannellini
Salmerino, carpione liquido, verdure glassate e croccante alla maggiorana

I PRIMI PIATTI 

Risotto, toma di capra, cialda alla zucca e melograno liquido
Spaghetti Felicetti, crema di Parmigiano e tartufo

I SECONDI PIATTI 

Ribs glassate al malto d’orzo, barbabietola fermentata
Costolette d’agnello, crema di zucca bruciata e fondo al Borducan

I DOLCI

Autunno ventiventuno (Bavarese alle castagne, inserto e glassa al caco, crumble di saraceno e sorbetto al caco)
Roller coaster (Bìscuit ai fiori d’arancio, crema di mandorle, mandorle pralinate e al naturale, gel di mela cotogna, infuso di fiori d’arancio, melissa, verbena e mandorle, sorbetto al mandarino.Alcuni assaggi della cucina tipica Valtellinese)

68 euro

Menù degustazione – Alcuni assaggi della cucina tipica Valtellinese

GLI ANTIPASTI 

Gli sciàtt di Casera con cicorino all’aceto di Grumello (Tortelli di farina di grano saraceno e formaggio, che devono il loro nome alla forma sgraziata e irregolare)
La slinzega (Piccola bresaola, dal sapore intenso e leggermente speziato)

I PRIMI PIATTI

I nostri Pizzoccheri (La pasta dei pizzoccheri viene quotidianamente impastata e tagliata a mano. Nella nostra ricetta usiamo nel soffritto sia aglio che cipolla, come da tradizione della nostra famiglia
I maüsch con fonduta di Bitto (Pasta di grano saraceno ripiena di fagiolini, patate, formaggio Casera e Bitto)

I SECONDI PIATTI

La “padelada” (per una persona, piatto composto da: Costata di cervo, costoletta di agnello, tzigoiner al lardo, funghi e polenta mügna)
Il filetto di capriolo 1848 (con frutta alla piöda, castagne, funghi, polenta e salsa ai mirtilli rossi)

I DOLCI

La torta di grano saraceno con confettura di mirtilli e panna montata
Tris di sorbetti al naturale

68 euro

Omicron fa saltare il Capodanno, gli eventi annullati a Milano
Omicron fa saltare il Capodanno, gli eventi annullati a Milano
Scappa al momento del conto: lo trovano e lo "sequestrano" per portarlo a prelevare al bancomat
Scappa al momento del conto: lo trovano e lo "sequestrano" per portarlo a prelevare al bancomat
Saronno: 55enne muore dopo un'aggressione, si indaga per omicidio
Saronno: 55enne muore dopo un'aggressione, si indaga per omicidio
Tragico incidente a Rezzato, auto contro pullman: cinque morti, tra loro anche giovanissimi
Tragico incidente a Rezzato, auto contro pullman: cinque morti, tra loro anche giovanissimi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni