182 CONDIVISIONI
15 Giugno 2022
13:51

Picchiano e rapinano un loro coetaneo per un paio di scarpe Nike: arrestati tre 14enni

Tre ragazzini sono stati arrestati con l’accusa di aver picchiato un loro coetaneo, un 14enne, al quale hanno rubato un paio di Nike.
A cura di Ilaria Quattrone
182 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Hanno picchiato e rapinato un loro coetaneo, un ragazzino di quattordici anni, solo per un paio di Nike: è quanto accaduto a Monza. Gli agenti della Polizia ferroviaria, in collaborazione con i carabinieri di Arcore, hanno quindi arrestato tre ragazzini che adesso dovranno rispondere dell'accusa di rapina in concorso. I tre si trovano adesso nel carcere minorile.

Il 14enne ha chiesto aiuto agli agenti presenti in stazione

Gli arresti sono scaturiti da un'indagine partita proprio grazie alla vittima: il 14enne ha infatti avvicinato dei poliziotti, che si trovavano in servizio alla stazione, raccontato quanto aveva subito. L'adolescente, ancora sotto shock, ha detto che – dopo essere salito sul treno alla stazione di Osnago, comune in provincia di Lecco – è stato avvicinato dai tre. Il gruppetto lo ha subito minacciato chiedendo lui di consegnare le scarpe Nike che indossava.

I ragazzi lo hanno trascinato in un sottopasso e picchiato

Una volta arrivati a Monza, lo hanno aggredito e trascinato in un sottopasso. Lì, lo avrebbero colpito con calci e pugni. Dopo essersi impadroniti delle scarpe, sono scappati allontanandosi su un treno diretto a Lecco. Gli agenti hanno quindi contattato il capotreno del convoglio: le forze dell'ordine hanno diramato le descrizioni consentendo poi così di poter visionare rapidamente le immagini del sistema di videosorveglianza presenti in stazione. Hanno quindi scoperto che il trio era sceso ad Arcore: le forze dell'ordine sono quindi stati arrestati e portati in carcere dove sono rimasti a disposizione dell'autorità giudiziaria. La vittima invece non sembrerebbe aver riportato lesioni importanti.

182 CONDIVISIONI
Adescava ragazzine online e le convince a rapporti virtuali: arrestato un uomo che si fingeva 14enne
Adescava ragazzine online e le convince a rapporti virtuali: arrestato un uomo che si fingeva 14enne
Simulano un incidente estorcendo 400 euro all'autista: arrestati tre ragazzi di 20 anni
Simulano un incidente estorcendo 400 euro all'autista: arrestati tre ragazzi di 20 anni
Entrano in casa fingendosi poliziotti, lo legano e lo picchiano: arrestate quattro persone
Entrano in casa fingendosi poliziotti, lo legano e lo picchiano: arrestate quattro persone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni