52 CONDIVISIONI
It-Alert

Perchè il messaggio di test It Alert in Piemonte potrebbe arrivare anche in Lombardia

Il 14 settembre il test di IT-Alert arriverà in Piemonte, ma a mezzogiorno potrebbero suonare anche gli smartphone in Lombardia. Il motivo è la tecnologia utilizzata per l’invio dei messaggi: il cell-broadcast.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Fabio Pellaco
52 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
It-Alert

Giovedì 14 settembre i cellulari dei cittadini in Lombardia potrebbero ricevere il messaggio IT-Alert anche se il test interesserà gli smartphone presenti in Piemonte. IT-Alert è il nuovo sistema di allarme pubblico della protezione civile che invia un messaggio di allerta e una notifica sui cellulari della popolazione in caso di emergenze e catastrofi imminenti o in corso.

La sperimentazione è partita lo scorso giugno e secondo il calendario stabilito dal Dipartimento nazionale della Protezione civile toccherà a tutte le regioni. Ufficialmente il test in Lombardia avverrà il 19 settembre, ma chi a mezzogiorno si troverà nelle vicinanze del confine con il Piemonte potrebbe sentire comunque squillare il proprio telefono.

Il motivo di questo apparente malfunzionamento si spiega con la tecnologia utilizzata per questo sistema: il cell-broadcast. Durante il test potrà capitare di ricevere il messaggio anche se non ci si trova esattamente nella zona interessata perché l'area coperta dal segnale delle antenne telefoniche non è perfettamente sovrapponibile con i confini delle regioni.

La notifica sul cellulare bloccherà momentaneamente tutte le funzioni dello smartphone, per sbloccarlo sarà necessario interagire con il messaggio a schermo. Il testo dell'sms sarà: "AVVISI DI EMERGENZA – Questo è un MESSAGGIO DI TEST del sistema di allarme pubblico italiano. Una volta operativo ti avviserà in caso di grave emergenza".

Anche se il test non è indirizzato alla popolazione della Lombardia si potrà comunque compilare il relativo questionario. Rispondere alle domande aiuterà i tecnici a verificare la corretta riuscita del test e raccogliere le segnalazioni di eventuali problemi.

In occasione dell'annuncio della data del test in Lombardia, l'assessore regionale alla Protezione civile, Romano La Russa, ha dichiarato che "il sistema IT-Alert è uno strumento prezioso che, una volta conclusa la sperimentazione, potrà essere impiegato al servizio di tutti i cittadini".

52 CONDIVISIONI
55 contenuti su questa storia
IT-Alert diventa operativo per quattro scenari di rischio: ora non è più un test
IT-Alert diventa operativo per quattro scenari di rischio: ora non è più un test
Quando diventerà attivo IT-Alert
Quando diventerà attivo IT-Alert
Test IT-Alert in Lazio oggi 6 febbraio alle 12 per collasso grandi dighe: a chi arriva il messaggio
Test IT-Alert in Lazio oggi 6 febbraio alle 12 per collasso grandi dighe: a chi arriva il messaggio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni