(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

L'ondata di maltempo che nella giornata di oggi, lunedì 28 dicembre, sta interessando il Nord Italia e che ha provocato intense nevicate in quasi tutta la Lombardia ha causato diversi incidenti nelle città lombarde. L'ultimo si è verificato a Seregno, in provincia di Monza e Brianza.

Ramo cade e gli causa un trauma cranico

Un uomo di 69 anni stava camminando per strada quando è stato colpito alla testa da un ramo caduto a causa della neve. Il 69enne ha riportato un trauma cranico commotivo e la frattura di una clavicola. Una volta lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti i soccorsi con un'ambulanza che lo hanno trasportato in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. L'uomo fortunatamente non ha riportato gravi ferite e non risulta essere in pericolo di vita. La zona dove è avvenuto l'incidente è stata messa in sicurezza grazie al lavoro della polizia locale e dei vigili del fuoco.

Altri due incidenti a causa del maltempo a Milano

Anche a Milano si sono verificati due incidenti a causa della neve. Uno degli episodi è molto simile a quello brianzolo: una donna infatti mentre stava camminando è stata ferita alle gambe da un albero caduto a causa del maltempo. La ferita è stata soccorsa e portata in codice giallo all'ospedale. L'altro evento ha avuto come protagonista un uomo di 50 anni che è stato colto da un arresto cardio circolatorio mentre spalava la neve. Il malore si è verificato in via Monte Grappa, in zona Porta Garibaldi. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che lo ha rianimato e trasportato in codice rosso all'ospedale Fatebenefratelli dove è ricoverato in gravi condizioni.