1.640 CONDIVISIONI
22 Giugno 2021
13:42

Morte di Greta e Umberto, sgomento a Salò: “Tedeschi ubriachi, avrebbero potuto salvare almeno lei”

“Erano ubriachi, se si fossero fermati avrebbero potuto salvare almeno Greta, che è morta annegata”. Così a Fanpage.it i dipendenti del rimessaggio di Salò e altri cittadini del paese che ospitavano le due barche di Greta e Umberto, morti travolti da due turisti tedeschi, e di questi ultimi, ora indagati per omicidio e omissione di soccorso.
A cura di Filippo M. Capra
1.640 CONDIVISIONI

Il giorno dopo il recupero del cadavere di Greta Nedrotti dalle acque del lago di Garda, a Salò, i dipendenti del rimessaggio e le persone coinvolte nelle ricerche della sua salma, raccontano i drammatici momenti dell'incidente che ha tolto la vita a lei e al compagno, Umberto Garzarella. I due si trovavano su una barca colpita da un'altra imbarcazione condotta da due turisti tedeschi, descritti come "ubriachi" da molti.

I dipendenti del rimessaggio: I tedeschi erano ubriachi

Una dipendente del rimessaggio che ospitava entrambe le imbarcazioni, che ha chiesto di rimanere anonima, spiega a Fanpage.it che "un altro nostro cliente che era rientrato prima ha sentito la barca rientrare e ha visto che la barca stava affondando. È venuto a suonarci sotto casa, i miei famigliari sono scesi per dare una mano a questo cliente che stava affondando non pensando all'incidente". Così, hanno chiesto al cliente cosa fosse successo e questi gli avrebbe risposto che era "andato a sbattere contro qualcosa ma non sapeva che cosa". All'indomani, i carabinieri hanno effettuato un giro di controllo dei porti chiedendo se vi fosse una barca accidentata, trovandola proprio nel rimessaggio. "Sì, erano alterati e ubriachi ma non sappiamo a che livelli", spiega ancora la dipendente del posteggio barche.

Il soccorritore che ha trovato il corpo di Greta: Il padre è un mio amico

Sgomento anche da parte di Mauro Fusato, sommozzatore Volontari del Garda, che a Fanpage.it spiega come sia difficile prendere "uno scoglio al largo di Porto Portese, poiché sono circa 112 metri dalla costa". Fusato ha poi parlato del rinvenimento del corpo di Greta, scoperta poi essere la figlia di un suo caro amico di infanzia: "Fino al riconoscimento non lo sapevo, ma il padre è un mio amico e quando l'ho scoperto è stato un momento molto triste". In paese si pensa poi che "se si fossero fermati, avrebbero salvato almeno la ragazza, perché lei è morta annegata". "L'hanno fatta grossa", spiega ancora un ristoratore. Al momento i due turisti tedeschi indagati sono tornati in Germania.

1.640 CONDIVISIONI
Lago di Garda, per i carabinieri il tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto era ubriaco
Lago di Garda, per i carabinieri il tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto era ubriaco
Incidente sul Garda, ai domiciliari il turista tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto
Incidente sul Garda, ai domiciliari il turista tedesco arrestato per la morte di Greta e Umberto
Incidente sul Garda, arrestato il tedesco alla guida del motoscafo che ha travolto Greta e Umberto
Incidente sul Garda, arrestato il tedesco alla guida del motoscafo che ha travolto Greta e Umberto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni