26 Giugno 2022
22:52

Milano vive due giorni di festa, sport, musica e benessere al parco Sempione con Party like a Deejay

Grande festa per i quarant’anni di Radio Deejay al parco Sempione di Milano. Una 48 ore di musica, sport, benessere e celebrazioni per le migliaia di milanesi che vi hanno preso parte.
A cura di Filippo M. Capra
Il dj set di Nicola Savino al Teatro Burri. Foto di Davide Di Ninno
Il dj set di Nicola Savino al Teatro Burri. Foto di Davide Di Ninno

Sport, benessere, musica (tanta musica) e, soprattutto, festa. Per 48 ore Milano è conversa nel parco Sempione, polmone verde della città, per celebrare i quarant'anni di Radio Deejay. L'emittente radiofonica di via Massena fondata da Claudio Cecchetto e diretta ora da Linus, ha festeggiato con una due giorni di party (like a Deejay, per l'appunto) con attività dal mattino presto di sabato 25 al tardo pomeriggio di domenica 26 giugno.

Due giorni di sport e musica (gratuiti) al parco Sempione

Per l'occasione, parco Sempione si è riempito di famiglie, sportivi, appassionati, ascoltatori della radio e non. Dalle maratone nel verde compreso tra Castello Sforzesco e l'Arco della Pace, alle sedute di yoga, passando per i tornei di basket e di padel. Il tutto rigorosamente gratuito.

Il campo da padel dietro l’Arco. Foto: Dario Trisoglio
Il campo da padel dietro l’Arco. Foto: Dario Trisoglio

E ancora tanta musica al teatro Burri, dove gli speaker di Deejay si sono succeduti per intrattenere le migliaia di presenti con ospiti d'eccezione, tra cui Aka7even, Michele Bravi, Rhove, Anna e Mecna e il dj set di chiusura firmato Mace&Cosmo. Tutti sotto cassa, tutti a ballare nonostante i 36 gradi abbondanti che hanno contraddistinto l'afoso weekend milanese. È come se per due giorni chi è rimasto in città si sia ritrovato al parco Sempione.

Sabato sera il concertone all'Arena

Una festa arricchita dal concertone di sabato sera all'Arena con una line up d'eccezione che ha presentato i principali interpreti della canzone italiana attuale. Sul palco dell'unico evento a pagamento, andato in sold out in poco tempo, si sono susseguiti Elisa, Ghali, Madame, Elodie, Irama, Guè, Marracash, Fabri Fibra, Marco Mengoni, La Rappresentante di Lista, Rkomi, Coez, Fedez con Mara Sattei e Tananai.

Il concerto all’Arena. Foto: Dario Trisoglio
Il concerto all’Arena. Foto: Dario Trisoglio

Grande assente, Blanco, reduce da un incidente in motorino che lo ha costretto a cancellare alcune date del tour. I sedicimila presenti all'Arena hanno ballato e cantato insieme agli artisti che si sono esibiti per lo più su basi registrate. Questo ha portato ad un "effetto dj set" che in alcuni casi (non tutti, lampante però quello di Rkomi), ha condotto all'ascolto del disco registrato senza l'aggiunta vocale live dell'artista. Il congedo notturno è stato firmato dal Deejay Time con Albertino, Mario Fargetta,  Molella e Prezioso, che hanno fatto ballare l'Arena fino a notte.

Marco Mengoni al concerto all’Arena. Foto di Paolo Cavagnini
Marco Mengoni al concerto all’Arena. Foto di Paolo Cavagnini

Dettagli acustici a parte, la festa per i quarant'anni di Radio Deejay è stata piena, vera, partecipata da chiunque. Almeno quattro generazioni diverse che si sono ritrovate tra parco Sempione e Arena Civica per vivere insieme l'evoluzione della radio che tutti i giorni fa da colonna sonora alle loro vite.

I migliori 10 parchi divertimento a Milano e in Lombardia del 2022
I migliori 10 parchi divertimento a Milano e in Lombardia del 2022
Concerto di Max Pezzali, fumogeni accesi in mezzo a San Siro: il video
Concerto di Max Pezzali, fumogeni accesi in mezzo a San Siro: il video
Palazzo Chigi entra nella governance delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina del 2026
Palazzo Chigi entra nella governance delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina del 2026
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni