319 CONDIVISIONI
24 Dicembre 2020
17:03

Milano, la storia del signor Giuseppe: senza corrente elettrica a casa, lo aiuta l’agente Francesco

Dopo un mese dal loro primo incontro avvenuto nel commissariato Lorenteggio a Milano dove Giuseppe si era recato per chiedere aiuto agli agenti, l’anziano 87enne e l’agente di polizia Francesco si sono visti nuovamente: quest’ultimo si è recato a casa del signor Giuseppe per fargli gli auguri di Natale e offrirgli dei doni. Un incontro immortalato da una foto.
A cura di Chiara Ammendola
319 CONDIVISIONI

È una storia di affetto e solidarietà quella di Francesco e Giuseppe che si sono incontrati lo scorso novembre al commissariato Lorenteggio di Milano dove il signor Giuseppe, 87 anni, si è presentato per chiedere aiuto agli agenti: tra loro c'era Francesco, poliziotto che si è subito messo a disposizione dell'anziano per provare a capire quale fosse il problema che lo affliggeva.

Il primo incontro a novembre quando il signor Giuseppe ha chiesto aiuto agli agenti

Il signor Giuseppe rimasto a vivere da solo nel suo appartamento ha spiegato di non avere la luca elettrica in casa da qualche giorno, e così l'agente ha subito contattato la società di fornitura di energia elettrica per capire cosa fosse accaduto "scoprendo che per un disguido dovuto alle difficoltà di Giuseppe, costretto a gestire da solo la casa, la fornitura era stata sospesa per via di diverse bollette non pagate". Una storia che ha spinto subito il poliziotto a intervenire, saldando le bollette dell'87enne e riuscendo così a far ripristinare l’energia elettrica in casa.

Gli auguri di Natale e il regalo del poliziotto Francesco

E così a pochi giorni dal Natale il signor Giuseppe ha ricevuto la gradita visita dell'agente che si è recato presso l'abitazione dell'anziano per fargli gli auguri di Buon Natale. "Oltre ad un panettone – si legge nelle nota inviata dalla Questura – gli ha però portato un dono speciale: il calendario della Polizia di Stato, che ogni giorno dell’anno gli terrà compagnia e gli ricorderà che potrà sempre contare sui suoi amici poliziotti del Commissariato Lorenteggio: buon Natale e buona vita Giuseppe!"

319 CONDIVISIONI
"Due uomini si baciano sotto casa mia", la signora chiama la polizia
Scatta l'allarme bomba a Milano, ma in realtà nel pacco c'erano batterie per bici elettriche
Scatta l'allarme bomba a Milano, ma in realtà nel pacco c'erano batterie per bici elettriche
Incendio devasta il tetto di una palazzina: due famiglie restano senza casa
Incendio devasta il tetto di una palazzina: due famiglie restano senza casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni