Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Erano le 5.30 del mattino quando la giovane è stata avvicinato da un gruppo di uomini che le ha strappato la borsa e si è poi dileguato, una rapina alla quale la vittima ha reagito provando a inseguire i malviventi. Con lei l'amica che l'ha raggiunta poco dopo ma dopo alcuni metri le due sono state fermate da un branco formato da cinque uomini che le hanno spintonate e minacciate. Ad avere la peggio è stata proprio la 23enne intervenuta per difendere l'amica: trasportata in ospedale ha riportato la slogatura della caviglia.

La giovane ha inseguito il ladro che le ha scippato la borsa

Un ennesimo episodio violento che ha come teatro la città di Milano, nello specifico la zona del parco Sempione, in viale Alemagna, dove le due amiche si sono ritrovate al culmine di una serata in discoteca. Una, 22enne originaria di Macerata, l'altra 23enne di nazionalità brasiliana, intorno alle 5.30 della notte tra domenica e lunedì scorsi si stavano dirigendo verso casa quando sono state avvicinate da un ladro che le ha strappato la borsetta con dentro un iPhone e 150 euro prima di darsi alla fuga. Con lei c'erano diversi amici tra i quali la 23enne che quando ha visto l'amica inseguire il ladro ha deciso di correre in suo aiuto.

La 23enne che ha aiutato l'amica trasportato in ospedale

Una volta giunte in una zona più defilata tra le aiuole e le auto parcheggiate le due amiche sono state circondate da cinque uomini che le hanno minacciate e spintonate prima di darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce. A quel punto sono intervenuti i soccorritori del 118 e gli agenti di polizia che stanno indagando sul caso: le due ragazze sono state medicate sul posto a causa delle abrasioni riportate nella caduta, per la 23enne però è stata necessaria una visita medica all’ospedale Gaetano Pini, specializzato in traumi del genere. Le indagini sono in carico alla Polizia di Stato.