Ancora un incidente sul lavoro in Lombardia, questa volta nel Pavese dove un uomo di 52 anni è precipitato nel vuoto riportando diverse ferite: soccorso dal personale sanitario del 118, è stato portato in ospedale al San Matteo . L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri lunedì 3 agosto nella piccola frazione di Fornace del comune di Montesegale in provincia di Pavia.

L'operaio trasportato in ospedale in codice giallo

L'allarme è scattato poco dopo le 17 quando è stato chiesto l'intervento del 118 nei pressi di un cantiere sito lungo la strada provinciale 184: è qui che sono accorse due ambulanze con personale sanitario a bordo che ha prestato le prime cure all'uomo, un operaio di 52 anni, precipitato da un'altezza non ben definita. L'uomo è stato caricato a bordo di uno dei mezzi di soccorso e trasportato nel vicino ospedale San Matteo di Pavia in codice giallo. Stando a quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita ma le ferite riportate sarebbero piuttosto serie.

Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri di Voghera

Sul luogo dell'incidente sono accorsi anche i carabinieri della compagnia di Voghera per effettuare i rilievi necessari a chiarire la dinamica dell'incidente e ricostruire l'accaduto: in questo senso sarà fondamentale anche capire se tutte le norme di sicurezza e quindi di tutela degli operai fossero state rispettate all'interno del cantiere. Stando a quanto ricostruito finora sembra che l'operaio, le cui generalità non sono ancora state rese note, stesse lavorando nel cantiere quando ha perso l'equilibrio ed è caduto da un'altezza non troppo elevata ma che gli avrebbe comunque causato diverse ferite.