Nuovo stadio di San Siro
29 Ottobre 2021
11:27

Il nuovo stadio di Inter e Milan si farà, ma per le Olimpiadi del 2026 resterà San Siro

Il nuovo stadio di Milano si farà, ma per le Olimpiadi del 2026 resterà il Meazza. Questo quanto stabilito e dichiarato da Inter, Milan e il sindaco della città Beppe Sala al termine dell’incontro andato in scena stamattina a Palazzo Marino. Il Comune ha posto tre condizioni che devono assolutamente essere rispettate, accettate in toto dai club.
A cura di Filippo M. Capra
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Nuovo stadio di San Siro

È andato in scena stamattina un nuovo incontro tra il sindaco di Milano Beppe Sala e i rappresentati di Inter e Milan per discutere della costruzione del nuovo stadio di Milano. Nel summit andato in scena a Palazzo Marino tra il primo cittadino, Alessandro Antonello (Ceo Inter) e Paolo Scaroni (presidente Milan), sono state poste le condizioni e dunque le basi per il via libera all'edificazione del nuovo impianto che sorgerà accanto al Meazza. Al suo ingresso nella sede del Comune di Milano, Antonello ha dichiarato che "dopo due anni di pandemia i tempi sono slittati". Per questo motivo "il nuovo stadio non ci sarà sicuramente per le Olimpiadi, ma ci sarà San Siro".

Il nuovo stadio di Milano si farà, ma per le Olimpiadi 2026 resta San Siro

Nella nota diffusa dal Comune, invece, si legge che il sindaco Sala, a nome della città e dei cittadini, ha posto tre condizioni da rispettare per dare il via libera al progetto e ai lavori. "Il primo è che il nuovo stadio dovrà sostanzialmente rispettare le linee e i volumi contenuti nello studio di fattibilità che è già stato presentato all’Amministrazione", si legge. Il secondo, invece, vede una "riconversione dell’area dell’attuale San Siro al fine di sviluppare il progetto del distretto dello sport e entertainment, in un contesto verde". Infine, l'ultima condizioni riguarda le concessioni dei diritti volumetrici "per sviluppi urbanistici accessori allo stadio non deroghino a quanto consentito dal PGT vigente". Palazzo Marino ha poi ribadito le parole di Antonello: "A prescindere dal timing di realizzazione del nuovo stadio, la cerimonia di apertura delle Olimpiadi Invernali 2026 si svolgerà nell’attuale impianto, come tributo alla sua gloriosa storia". Sala ha poi detto che "a questo punto ritengo che la Giunta possa procedere rapidamente a deliberare".

97 contenuti su questa storia
Nuovo stadio Inter e Milan, il centrosinistra di Sesto San Giovanni:
Nuovo stadio Inter e Milan, il centrosinistra di Sesto San Giovanni: "Qui non lo vogliamo"
Il nuovo proprietario del Milan vuole lo stadio a Sesto San Giovanni:
Il nuovo proprietario del Milan vuole lo stadio a Sesto San Giovanni: "Prima pietra entro 18 mesi"
Nuovo stadio San Siro, Inter e Milan rimandano il dossier a metà giugno: le cause del nuovo ritardo
Nuovo stadio San Siro, Inter e Milan rimandano il dossier a metà giugno: le cause del nuovo ritardo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni