1.559 CONDIVISIONI
25 Ottobre 2021
17:08

Il consigliere del M5s contro il green pass: “Domani sposto l’ufficio sul marciapiede del Pirellone”

Il consigliere del Movimento Cinque Stelle Luigi Piccirillo domani trasferirà il suo ufficio sul marciapiede di Palazzo Pirelli in segno di protesta contro “l’uso politico del green pass”. Lo ha annunciato durante una conferenza stampa in cui ha precisato che con la sua azione di dissenso chiede: “l’abolizione del green pass in Lombardia, visto che il 90 per cento dei cittadini ha già la seconda dose”.
A cura di Simona Buscaglia
1.559 CONDIVISIONI
Il consigliere regionale Luigi Piccirillo (Fonte foto Facebook)
Il consigliere regionale Luigi Piccirillo (Fonte foto Facebook)

Torna a far parlare di sé il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Luigi Piccirillo. Il pentastellato ha infatti annunciato che, in segno di protesta contro l'introduzione del green pass obbligatorio, domani, giorno in cui si svolgerà la seduta del consiglio regionale, trasferirà il suo ufficio sul marciapiede di Palazzo Pirelli. Come aveva già ribadito in un'intervista a Fanpage.it, il consigliere grillino si dichiara contro "l'uso politico del green pass".

Piccirillo: Chiedo l'abolizione del green pass in Lombardia

In una conferenza stampa, svoltasi oggi a Palazzo Pirelli, il consigliere del Movimento Cinque stelle ha spiegato che la sua azione di protesta chiede "l'abolizione del green pass in Lombardia, visto che il 90 per cento dei cittadini ha già la seconda dose". Il suo dissenso è contro l'uso politico del certificato verde, usato, secondo il pentastellato "per sfavorire i lavoratori e le fasce di popolazione più povere e in difficoltà: questa situazione sta causando notevoli disagi sociali ed economici". A Fanpage.it aveva precisato di non essere un "no vax": "se viene inserito l’obbligo vaccinale sarò il primo a rispettare una legge dello Stato" aveva detto.

Il gruppo regionale del M5s: quella di Piccirillo è iniziativa personale

Intanto il suo gruppo a Palazzo Pirelli prende le distanze dalla protesta definendo quella di domani un'azione che è "espressione di iniziative personali, i cui contenuti sono stati celati e pertanto non condivisi con il gruppo regionale del Movimento Cinque Stelle Lombardia". La posizione di Piccirillo è "al di fuori della linea decisa di comune accordo dal gruppo regionale – ha aggiunto il M5s regionale in una nota – Inoltre, iniziative di questo tipo alimentano, nei confronti delle politiche di ripresa e contenimento della pandemia, quell’ambiguità in risposta alla quale il Movimento Cinque Stelle coglie l’occasione per ribadire la propria assoluta distanza".

1.559 CONDIVISIONI
Il consigliere Fumagalli del M5s si traveste da Formigoni: "Questa legge è una finta riforma sanitaria"
Il consigliere Fumagalli del M5s si traveste da Formigoni: "Questa legge è una finta riforma sanitaria"
No green pass, i commercianti contano i danni: "La protesta di domani costerà 4 milioni di euro"
No green pass, i commercianti contano i danni: "La protesta di domani costerà 4 milioni di euro"
Da oggi scatta il super green pass: le nuove regole e come saranno i controlli a Milano
Da oggi scatta il super green pass: le nuove regole e come saranno i controlli a Milano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni