(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Un uomo di 58 anni, M.O. le sue iniziali, è rimasto gravemente ferito nel primo pomeriggio di oggi a Mesero, in provincia di Milano. Si è trattato di un incidente sul lavoro, la cui dinamica è in corso di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia di Abbiategrasso. Stando a quanto riportato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, l'uomo stava manovrando un muletto all'interno della ditta Mattiolo srl, attiva nel settore della lavorazione dei metalli, quando per cause da accertare sarebbe rimasto in parte schiacciato da un cassone pesante un quintale.

L'incidente si è verificato attorno alle 14 in via Enrico Mattei, nella zona industriale di Mesero. L'uomo, che sarebbe uno dei titolari della ditta, sarebbe rimasto incastrato con una gamba sotto al pesante cassone. Per soccorrerlo sul posto sono intervenuti un'ambulanza del 118 e i vigili del fuoco. La gravità delle condizioni del 58enne ha spinto l'Areu a chiedere l'intervento dell'elisoccorso, che ha poi trasportato il ferito all'ospedale di Niguarda. L'uomo è adesso ricoverato in codice rosso per un politrauma da schiacciamento.

Un altro incidente sul lavoro a Pero

L'Ovest Milanese è stato funestato da un altro incidente sul lavoro nel pomeriggio. Quasi in contemporanea con l'evento di Mesero, a Pero un operaio edile è precipitato da un'impalcatura, precipitando da un'altezza di circa tre metri. Nella caduta l'uomo, un 36enne, ha riportato un trauma cranio-facciale e uno alla gamba destra. L'operaio non ha mai perso conoscenza: è stato soccorso sul posto e trasportato in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. Anche in questa circostanza si indaga per ricostruire l'esatta dinamica ed eventuali responsabilità in quanto accaduto: per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Pero.