Elezioni comunali Milano 2021
20 Settembre 2021
12:55

Elezioni Milano 2021, ecco la scheda elettorale che i milanesi riceveranno ai seggi

Il Comune di Milano ha pubblicato sul proprio sito il fac-simile della scheda elettorale che verrà consegnata ai cittadini i prossimi 3 e 4 ottobre in occasione delle elezioni Comunali per la nomina del nuovo sindaco della città. Tredici i candidati che corrono per il posto da primo cittadini, ventotto le liste che li supportano.
A cura di Filippo M. Capra
Il fac–simile della scheda elettorale per le Comunali di Milano
Il fac–simile della scheda elettorale per le Comunali di Milano
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Milano 2021

È stata resa nota la scheda elettorale che i cittadini milanesi si troveranno davanti il 3 e il 4 ottobre prossimi tramite la quale dovranno scegliere il nuovo sindaco della città. Colorata di azzurro, è già stata ribattezza la scheda elettorale lenzuolo, considerata l'ampia scelta di candidati (13) tra i quali poter scegliere e le liste che li sostengono (28). Il fac-simile della scheda elettorale, per chiunque volesse prendere confidenza con nomi, simboli e impostazione, può essere visionata e scaricata a questo link.

La scheda elettorale per le elezioni Comunali di Milano 2021

All'apertura, virtuale, della scheda lenzuolo balzano subito agli occhi le tre colonne in cui sono riassunti i nomi degli sfidanti e i partiti e le liste civiche che li supportano. In alto a sinistra c'è Giorgio Goggi, sorteggiato per primo, sostenuto da Milano Liberale e dai Socialisti di Milano. Il secondo è Natale Azzaretto, candidato del Partito Comunista dei Lavoratori. Subito sotto Gabriele Mariani, uscito dal Pd e supportato dalla Lista Civica Ambientalista e Milano in Comune (dove rientra anche Rifondazione Comunista che ha rinunciato al simbolo per la seconda volta consecutiva dopo il 2016). Terza candidata è Laila Pavone del Movimento 5 stelle che corre da sola. Stesso discorso per Alessandro Pascale, del Partito Comunista fondato da Marco Rizzo, a sua volta uscito, in tempi non sospetti, sia da Rifondazione Comunista che da Comunisti Italiani. Sesto estratto Mauro Festa del Partito Gay, sostenuto solo da una lista. C'è poi Gianluigi Paragone, ex cinque stelle supportato da Paragone Sindaco e Grande Nord.

Il fac–simile della scheda elettorale per le Comunali di Milano
Il fac–simile della scheda elettorale per le Comunali di Milano

Si passa poi alla seconda colonna dove si trova Beppe Sala, sindaco uscente e grande favorito, sotto il cui nome ci sono i simboli del Pd, di Milano in Salute, Beppe Sala Sindaco, I Riformisti – Lavoriamo per Milano con Sala, La Sinistra per Sala – Milano Unita, La Milano Radicale con Sala, Europa Verde e Volt – Sala Sindaco. Appena sotto compare l'altro candidato, Teodosio De Bonis, sostenuto 3V – Libertà Verità. Spazio poi allo sfidante numero uno, almeno sulla carta, di Sala: Luca Bernardo. Sotto il nome del candidato del centrodestra compaiono i simboli della Lega, di Fratelli d'Italia, Forza Italia, Luca Bernardo Sindaco, Milano Popolare di Maurizio Lupi e Partito Liberale Europeo. Infine, Bryant Biavaschi, candidato di Milano Inizia Qui. Nella terza e ultima colonna, dall'alto verso il basso ci sono Marco Muggiani, del Partito Comunista Italiano, e Bianca Tedone, candidata di Potere al Popolo che alle ultime elezioni nazionali si era presentato con lo stesso simbolo ma con un'alleanza che si estendeva anche a Rifondazione Comunista, uscita subito dopo l'esito delle elezioni per contrasti di ideologia interna.

113 contenuti su questa storia
Ballottaggio elezioni Nerviano tra Cozzi e Colombo: gli orari per votare
Ballottaggio elezioni Nerviano tra Cozzi e Colombo: gli orari per votare
Milano, Comazzi (Forza Italia): "La giunta Sala creata ad arte per non mettere in ombra il sindaco"
Milano, Comazzi (Forza Italia): "La giunta Sala creata ad arte per non mettere in ombra il sindaco"
Monica Romano, prima consigliera transgender a Milano: "Mi impegnerò contro ogni tipo di violenza"
Monica Romano, prima consigliera transgender a Milano: "Mi impegnerò contro ogni tipo di violenza"
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni