1.972 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Milano 2021
25 Settembre 2021
20:26

Elezioni comunali Milano, piazza Duomo piena per Giorgia Meloni e Luca Bernardo

Piazza Duomo strapiena per il comizio di Giorgia Meloni a sostegno di Luca Bernardo, candidato sindaco del centrodestra per Milano. Sul palco anche Vittorio Feltri, capolista di Fratelli d’Italia per Palazzo Marino. “Se Sala ha lavorato bene chiedetelo ai negozianti che hanno dovuto chiudere o alle periferie abbandonate”.
A cura di Giuseppe Cozzolino
1.972 CONDIVISIONI
Vittorio Feltri, Giorgia Meloni e Luca Bernardo sul palco di Piazza Duomo a Milano.
Vittorio Feltri, Giorgia Meloni e Luca Bernardo sul palco di Piazza Duomo a Milano.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Milano 2021

Bagno di folla per Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, e Luca Bernardo, il candidato sindaco del centrodestra alle imminenti elezioni comunali di Milano. In una piazza del Duomo strapiena di migliaia di sostenitori (e dove poco distante si registravano tensioni con no vax e no green pass, che sono arrivati a loro volta in piazza solo dopo che il comizio era finito e la maggior parte delle persone era andata via), Giorgia Meloni ha dunque "spronato" i propri elettori all'ultimo sforzo per conquistare la poltrona di Palazzo Marino. Sul palco anche Vittorio Feltri, capolista di Fratelli d'Italia per le comunali di Milano.

Ne ha avute per tutti Giorgia Meloni: dal sindaco uscente Beppe Sala ("Se ha lavorato bene chiedetelo ai negozianti che hanno chiuso, oppure a chi credeva nell'Expo, o alle periferie abbandonate") al premier Mario Draghi ("Una revisione delle stime catastali porterebbe ad un aumento delle tasse, sarebbe una macelleria sociale: faremo di tutto per bloccare questa follia"). Poi affonda il tiro: "Su Bernardo hanno detto di tutto, perfino che era pericoloso e inadeguato, una sorta di macchietta. Invece è uno dei pediatri più stimati in Italia". E infine, rilancia: "Crediamoci, guardatevi intorno", ha detto alla piazza strapiena di bandiere e gagliardetti, "anche di Fratelli d’Italia avevano detto che non saremmo stati vincenti e non saremmo cresciuti. E invece noi dimostreremo ai poteri forti che il potere più forte di tutti è il popolo italiano". A fine comizio, mentre la piazza si svuotava, sono arrivati i no green pass che avevano sfondato il cordone di polizia in piazza Fontana.

1.972 CONDIVISIONI
113 contenuti su questa storia
Ballottaggio elezioni Nerviano tra Cozzi e Colombo: gli orari per votare
Ballottaggio elezioni Nerviano tra Cozzi e Colombo: gli orari per votare
Milano, Comazzi (Forza Italia): "La giunta Sala creata ad arte per non mettere in ombra il sindaco"
Milano, Comazzi (Forza Italia): "La giunta Sala creata ad arte per non mettere in ombra il sindaco"
Monica Romano, prima consigliera transgender a Milano: "Mi impegnerò contro ogni tipo di violenza"
Monica Romano, prima consigliera transgender a Milano: "Mi impegnerò contro ogni tipo di violenza"
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni