Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ha solo 19 anni la vittima del drammatico incidente stradale avvenuto la scorsa notte nella Bergamasca, nel territorio di Entratico. L'auto a bordo della quale viaggiava il giovane automobilista si è schiantata contro il muro di un'abitazione: vani i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori del 118 intervenuti prontamente sul posto che non hanno potuto farlo altro che constatarne il decesso.

Il giovane è stato dichiarato morto sul posto

La richiesta al 118 è giunta poco prima dell'una della notte tra sabato e domenica scorsi quando è stato chiesto l'intervento lungo via Nazionale nei pressi del comune di Entratico, in provincia di Bergamo. È qui che in pochi minuti si sono recate un'ambulanza e un'auto medica del 118 con personale sanitario a bordo: purtroppo però le condizioni del giovane coinvolto dell'incidente sono apparse subito disperate. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto e nonostante il personale medico abbia provato a rianimarlo per lui non c'è stato nulla da fare. Il decesso del 19enne è stato constatato sul posto e non è stato necessario il trasporto in ospedale.

Non ci sarebbero altre auto coinvolte nell'incidente

Sul luogo dell'incidente sono giunti anche i carabinieri del comando provinciale di Bergamo che hanno effettuato i rilievi necessari a chiarire la dinamica dell'incidente: stando a una prima ricostruzione sembra che il 19enne, residente nello stesso comune di Entratico, stesse viaggiando a bordo della sua auto, una Renault Clio, quando è uscito fuori strada e si è schiantato contro il muro di cemento di un'abitazione posta lungo via Nazionale. Al momento sembra che non ci sarebbero altre auto coinvolte nello schianto: ora si dovranno chiarire i motivi dell'improvvisa uscita di strada della vettura che ha causato il decesso del giovane automobilista la cui identità non è stata ancora resa nota.