Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono stati registrati 352 nuovi casi di Coronavirus su 35.696 tamponi eseguiti. Lo dice il bollettino di giovedì 10 giugno 2021 diramato dalla Regione Lombardia. Aumentano i contagi a fronte di un minor numero di tamponi: ieri erano stati rilevati 322 nuovi casi di Coronavirus su 43.271 tamponi effettuati. Calano i pazienti ricoverati in terapia intensiva e quelli ricoverati nei reparti ordinari Covid. Cala rispetto a ieri il numero dei decessi registrati in una giornata: sono 6 i morti registrati oggi contro le 10 vittime di ieri. Il bilancio totale dei decessi è purtroppo drammatico: da febbraio dello scorso anno i morti ufficiali per Covid in Lombardia sono arrivati a 33.702.

La situazione negli ospedali lombardi

Continua, anche grazie ai vaccini, a migliorare la situazione negli ospedali lombardi sia per quanto riguarda i reparti Covid di terapia intensiva sia per quelli di area non critica. Nelle terapie intensive ci sono 130 degenti: dato in calo rispetto a 24 ore fa quando se ne contavano 143. Nei reparti di area medica sono ricoverati 721 pazienti, 33 in meno rispetto a ieri quando erano 754. Continua ad aumentare anche il numero di pazienti guariti: in totale sono 786.120 i guariti/dimessi.

I contagi nelle province lombarde

Di seguito la situazione nelle province lombarde, con la suddivisione per aree di competenza dei contagi rilevati nelle ultime 24 ore. Secondo quanto comunicato, sono 133 i casi individuati nella provincia di Milano, 15 in quella di Como e 17 in quella di Monza e Brianza. Nella provincia di Bergamo sono 28 i nuovi positivi, mentre in quella di Brescia se ne contano 46. A Varese sono stati trovati altri 33 cittadini contagiati dal virus, nel Mantovano 21 e in provincia di Pavia 15. Nel Lodigiano 3 casi, in provincia di Sondrio 9 e in quella di Cremona 11. A Lecco infine ne sono stati segnalati 6.

Da lunedì 14 giugno la Lombardia sarà zona bianca

I dati confortanti arrivati anche oggi confermano come la situazione relativa alla pandemia sia in miglioramento. Un trend che consentirà alla Lombardia di entrare in zona bianca a partire da lunedì 14 giugno, come anticipato dal presidente della Regione, Attilio Fontana: "Anche questa settimana i dati in Regione Lombardia sono da zona bianca – ha detto il governatore a margine di un evento -. L'indice di incidenza è di 23 su 100mila, è la terza settimana che vengono confermati buoni dati di questo tipo, quindi da lunedì, saremo in zona bianca".