30 CONDIVISIONI

Chilometri di coda e parcheggi selvaggi al Merlata Bloom di Milano, i residenti: “Così è invivibile”

I residenti di Cascina Merlata hanno scritto al Comune per denunciare la grave situazione di disagio che vivono da quando ha aperto il centro commerciale Merlata Bloom.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
30 CONDIVISIONI
Immagine

Il nuovo centro commerciale Merlata Bloom sta riscuotendo un incredibile successo. Forse perfino troppo. Tanto che, da quando ha inaugurato e soprattutto nel primo weekend si creano numerosi ingorghi di auto in prossimità dello shopping center, in particolare in Via Daimler, e soprattutto molti avventori, per non restare in coda, preferiscono posteggiare l'auto dove gli capita invece che nel parcheggio, creando non pochi disagi ai residenti. Anche l'autobus 35, l'unico che porta al centro commerciale, è rimasto bloccato nel traffico. Così i cittadini hanno deciso scrivere alla presidente del Municipio 8 per protestare.

Le denunce dei cittadini: "Costretti a presidiare la strada"

"Noi residenti della parte di via Triboniano, a fondo cieco, abbiamo trascorso le giornate a presidiare il nostro unico punto d’accesso che rischiava di rimanere "tappato" a causa della sosta selvaggia", racconta al quotidiano Il Giorno Antonietta Spinella, rappresentante del Comitato Lago dei Tigli, che poi aggiunge: "Per non finire imbottigliati, tanti hanno scelto il fai-da-te intasando il quartiere. Ma il caos si è verificato anche perché non è stato tolto un cartello con il divieto di accesso ‘eccetto autorizzati' proprio verso l’area parcheggio, che serviva durante il cantiere".

Immagine

Il problema infatti, secondo quanto denunciano i cittadini, non è soltanto il grande afflusso di auto nei pressi del Merlata Bloom, ma soprattutto che non è stata organizzata bene la viabilità e non è stata neanche prevista la corretta segnaletica per dare le indicazioni agli automobilisti.

Le richieste del Municipio 8

"Decine di residenti mi scrivono giustamente furiosi per il traffico paralizzato intorno al centro commerciale e chiedono i vigili", scrive su Facebook Giulia Pelucchi, presidente del Municipio 8 di Milano, dove sorge il centro commerciale. "La premessa – aggiunge – è che hanno ragione, almeno il primo weekend era il minimo da garantire, possiamo dire anche che è verosimile ritenere che tutti i weekend, nel periodo di Natale e durante i saldi di gennaio la situazione possa essere analoga".

Immagine

"Quello che domando è: quindi, vogliamo chiedere la presenza dei vigili tutte queste volte con un costo da scaricare sulla collettività e togliendo personale ad altre attività o si può chiedere a chi ha realizzato l’intervento di prevedere personale dedicato (non le tre persone che ci sono ora) affinché si gestiscano i flussi? Affinché si predisponga cartellonistica chiara? Si comunichi di parcheggiare in struttura e non nel quartiere? Io credo che questo si possa", spiega la presidente.

La risposta del Merlata Bloom

Non si è fatta attendere la risposta del giovane direttore del centro commerciale, Alessandro Ossena, che in un nota ha fatto sapere: "Siamo grati alle oltre duecentomila persone che dall’inaugurazione ad oggi hanno apprezzato la ricca proposta di shopping, ristorazione, leisure e di intrattenimento di Merlata Bloom Milano nelle diverse fasce orarie della giornata. L’intenzione è proseguire con lo stesso approccio dimostrato nelle fasi preparatorie del progetto. Siamo disponibili a incrementare la segnaletica e i collegamenti di nostra competenza, supportando la gestione della viabilità sotto l’indirizzo degli organi competenti. L’apertura del ponte Mind potrebbe aiutare". Fino ad allora, però, bisognerà trovare un'altra soluzione, perché – dicono alcuni cittadini – "la situazione così è invivibile".

30 CONDIVISIONI
Resta senza benzina, lascia l'auto in mezzo alla tangenziale e se ne va: multa per i chilometri di coda
Resta senza benzina, lascia l'auto in mezzo alla tangenziale e se ne va: multa per i chilometri di coda
Incendio in un condominio di Milano, residenti intrappolati: i pompieri riescono a liberarli
Incendio in un condominio di Milano, residenti intrappolati: i pompieri riescono a liberarli
Perché c'è così tanta nebbia in questi giorni a Milano e in Lombardia: la spiegazione del meteorologo
Perché c'è così tanta nebbia in questi giorni a Milano e in Lombardia: la spiegazione del meteorologo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views