103 CONDIVISIONI
Medico arrestato per omicidio pazienti Covid
18 Settembre 2021
18:13

Accusato di aver ucciso due pazienti covid: l’ex primario chiede il processo immediato

Ha rinunciato all’udienza preliminare l’ex primario di Montichiari Carlo Mosca, arrestato con l’accusa di aver ucciso due pazienti Covid durante la prima ondata. Il medico ha chiesto infatti il giudizio immediato. La prima udienza si svolgerà l’1 dicembre. Intanto, Mosca continua a dichiararsi innocente.
A cura di Ilaria Quattrone
103 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Medico arrestato per omicidio pazienti Covid

Ha rinunciato all'udienza preliminare: Carlo Mosca, l'ex primario dell'ospedale di Montichiari – accusato di aver ucciso due pazienti ammalati di Covid a marzo 2020 nel pieno della prima ondata – ha chiesto il processo immediato. Il medico ha quindi, secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Giornale di Brescia", rinunciato ad aspettare il parere del giudice che poteva verificare la fondatezza delle accuse. Il processo inizierà il prossimo 1 dicembre.

L'inchiesta è partita da una segnalazione

Mosca è accusato di aver provocato la morte del 79enne Angelo Paletti e del 61enne Natale Bassi con delle iniezioni letali. Dalle autopsie è emerso che, nei loro corpi, fossero presenti tracce di Profopol e Succinilcolina utilizzati in anestesia, ma che – soprattutto nel caso di persone con problemi respiratori o intubati – hanno un effetto paralizzante e possono portare alla morte. Dell'uso dei medicinali, non c'è nessuna tracce nelle cartelle cliniche. L'inchiesta si è aperta dopo una segnalazione da parte di un dipendente dell'ospedale. Dalle indagini degli inquirenti è emerso, che alcuni infermieri discutessero spesso delle richieste dell'ex primario e dell'uso spropositato dei farmaci incriminati.

Si trova ancora agli arresti domiciliari

Secondo la procura di Brescia, l'uomo avrebbe agito "con piena volontà di uccidere": il suo obiettivo sarebbe stato quello di liberare posti letto, ma anche risorse umane. Mosca al momento si trova agli arresti domiciliari, nonostante per tre volte sia stato chiesto l'annullamento della misura cautelare. Richiesta sempre rigettata. Dagli accertamenti degli inquirenti, era anche emerso che l'uomo – una volta saputo delle indagini – avrebbe chiesto di mentire per lui. Fin dall'inizio Mosca ha però affermato di essere innocente. 

103 CONDIVISIONI
Primario accusato di aver ucciso dei pazienti Covid: la Procura chiede che venga processato
Primario accusato di aver ucciso dei pazienti Covid: la Procura chiede che venga processato
Resta ai domiciliari Carlo Mosca, il primario di Montichiari accusato di aver ucciso pazienti Covid
Resta ai domiciliari Carlo Mosca, il primario di Montichiari accusato di aver ucciso pazienti Covid
Brescia, primario accusato di aver ucciso due pazienti Covid: confermati gli arresti domiciliari
Brescia, primario accusato di aver ucciso due pazienti Covid: confermati gli arresti domiciliari
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Esplosione nello studio dentistico, 3 ustionati: ferita una bambina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni