Allarme maltempo in Sardegna, dove col trascorrere delle ore l’allerta meteo è diventata rossa. La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo avviso per alto rischio idrogeologico nell'Iglesiente, Campidano e sul bacino Flumendosa-Flumineddu. A causa delle piogge si segnalano strade impraticabili, allagamenti e torrenti esondati. Ed è sempre più grave la situazione a Capoterra, comune nella città metropolitana di Cagliari tra i più colpiti da questa ondata di maltempo: l'esondazione del rio Santa Lucia ha completamente allagato la cittadina e ha spinto il sindaco a chiudere le scuole e l'Anas diverse strade, su tutte la statale 195 Sulcitana. Il paese è isolato.

Maltempo in Sardegna: famiglie soccorse dai pompieri

In meno di 24 ore sono caduti a Capoterra 250 millimetri di acqua, le metà di quella normalmente registrata in un anno. Diverse le segnalazioni ai vigili del fuoco, con squadre che stanno intervenendo in queste ore in aiuto delle persone – tra cui alcuni disabili – rimaste bloccate in casa. Si segnalano anche cittadini sui tetti delle case. A causa di una tempesta di fulmini che ha impedito i rifornimenti degli aerei in pista ci sono dei voli in ritardo in partenza dall’aeroporto di Cagliari-Elmas. Situazione critica anche nel Sarrabus-Gerrei dove stanno arrivando pompieri da altre province. Problemi inoltre nell'hinterland di Cagliari: il sindaco di Sestu ha deciso la chiusura delle scuole per domani. Chiuso anche il cimitero e il centro anziani. “Precipitazioni a carattere temporalesco di forte intensità stanno interessando la fascia costiera orientale a sud-ovest di Cagliari, l'area metropolitana di Cagliari e la parte orientale dell'isola – si legge nell’ultimo bollettino – Oggi e domani sono ancora previste precipitazioni sparse a carattere temporalesco sulla Sardegna meridionale e orientale, anche di forte intensità e con cumulati sino a molto elevati. All'attività temporalesca potranno essere associati episodi di forti raffiche di vento e di grandinate”.

L’allerta meteo riguarda anche la Liguria e il Piemonte

Non va meglio in altre zone d’Italia. Sulla Liguria c’è allerta meteo arancione per piogge diffuse e temporali dalla tarda serata di oggi e fino a domani sera. Il provvedimento di criticità è stato emanato dall'Agenzia regionale di protezione dell'ambiente della Liguria. In allarme anche il Piemonte dove sono previsti nella giornata di oggi mercoledì 10 ottobre rovesci e temporali, specie sui settori meridionali della regione. La Protezione civile anche in questo caso ha diramato un avviso di allerta gialla.