Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: adesso
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 8 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
17 Settembre 2022
07:00
AGGIORNATO17 Settembre

Le notizie del 17 settembre sulle elezioni politiche 2022

Meloni dice che la fanno sorridere le ricostruzioni per cui FdI sarebbe al lavoro in segreto per un governo con il Pd. Di Maio attacca Berlusconi e Salvini sui legami con la Russia.

Prosegue la campagna elettorale con qualche tensione nel centrodestra sulla questione dello scostamento di bilancio. Intanto Meloni difende Orban e viene attaccata dal centrosinistra, dopo il voto al Parlamento europeo. Ha parlato anche Mario Draghi, che si è detto indisponibile a un secondo mandato da presidente del Consiglio.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
17 Settembre
22:59

Conte: "Renzi stravolge le parole a suo uso e consumo"

"Renzi non deve stravolgere le parole. Il mio era un invito a confrontarsi con i percettori del reddito di cittadinanza senza filtro. Poi se lui lo voglia strumentalmente leggerlo come un invito alla violenza è una sua iniziativa gratuita che lo contraddistingue: non è la prima volta che riesce a stravolgere le cose a suo uso e consumo".
Lo ha detto Giuseppe Conte a Palermo, a margine del comizio finale del suo tour in Sicilia, rispondendo ai cronisti che gli hanno chiesto come valuta l'iniziativa di Matteo Renzi che si è rivolto alla ministra degli Interni Lamorgese dopo avere ricevuto minacce sui social dopo le parole del leader del M5s.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:50

Berlusconi: "Su TikTok ho fatto record mondiale di visualizzazioni"

"Il mio approdo su Tik Tok? Sono molto soddisfatto, e non solo per i numeri che pure sono clamorosi, il mio primo video ha avuto quasi 10 milioni di visualizzazioni, mi dicono che sia un record mondiale, ma soprattutto sono soddisfatto perché è un modo per aprire un dialogo con i giovani". Lo ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi a Tg2 Post. "Io leggo le risposte, i commenti ai miei video – prosegue il Cavaliere – molti sono spiritosi, altri addirittura affettuosi, altri contrari. Ma sono uno spaccato molto utile della realtà giovanile".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:45

Salvini risponde a Draghi: "Trovi i soldi per le bollette oltre a parlare di pupazzi"

"Oltre che a parlare di pupazzi, spero che Draghi trovi il tempo per trovare altri soldi per aiutare gli italiani a pagare le bollette perchè non so se ha capito l'emergenza nazionale a cui stiamo andando incontro". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di un evento sulla flat tax a Milano, in riferimento all'affermazione del premier sui "pupazzi prezzolati" dalla Russia. "Non ho tempo di seguire le conferenze. Penso sia legittimo non seguire le conferenze di Draghi, non c'è ancora un articolo della Costituzione che lo imponga. I miei rapporti con Draghi? Corretti, da parte mia", ha tagliato corto.

"Ci sono agenti infiltrati, tra di noi? Ci sono pupazzi? Una settimana a menare il torrone sulle influenze straniere… Io sono pagato dagli italiani e rispondo solo al popolo italiano. E se a Bruxelles decidono qualcosa che danneggia il popolo italiano, io ho il diritto di chiedere che Bruxelles difenda il popolo italiano", ha aggiunto dal palco della manifestazione. "Ci hanno accusato di aver ospitato il ministro ungherese, cosa dovremmo fare, cancellare l'Ungheria dalla faccia della terra? Hanno appena votato…".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:35

Meloni: "Contro il caro energia soluzione migliore è price cap europeo"

"Credo che la soluzione migliore sia il price cap europeo. Però c'è una cosa che si può fare subito, volendo, a livello nazionale se l'Europa non è abbastanza veloce, che è il disaccoppiamento tra il prezzo del gas e il prezzo energia. Questa è una proposta che, tra l'altro è stata fatta dall'attuale ministro Cingolani (ministro della transizione energetica, ndr) di disaccoppiamento a livello nazionale" che "ha una copertura necessaria, dalla mia valutazione, di 3-4 miliardi per farla fino a marzo. E si possono trovare anche facilmente con i fondi della nuova programmazione europea. Con un ordine del giorno, che abbiamo fatto approvare due giorni fa, abbiamo impegnato il governo. Se non lo fa subito L'Europa, facciamola noi".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:30

Conte: "Dialogo con Pd? Nessun automatismo, massima diffidenza anche con cambio vertici"

"Non c'è nessun automatismo" che preveda un dialogo tra M5s e Pd dopo le elezioni. Così il presidente del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, in collegamento al Tpi Fest. Nel Pd, aggiunge l'ex premier, "c'è un gruppo dirigente che si è intestato una condotta che a noi appare del tutto irragionevole, che ho definito cinica e opportunistica. Forse per dei sondaggi in mano pensavano che non fossimo più utili".

"Il tema quindi è questo: non è che se domani cambia il gruppo dirigente, cambiano le cose – prosegue Conte -. Diciamo che con questo gruppo dirigente sarà assolutamente improbabile poter dialogare, anche in prospettiva futura. Poi nel caso di cambio ci ritroveremo a discutere di contenuti e programmi, e valuteremo, ma sicuramente ci siederemo eventualmente in questa prospettiva semmai se realizzasse a un tavolo con la massima diffidenza".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:21

Pd a Berlusconi: "Sei a capo del partito del gas russo in Italia "

"Berlusconi, il capo del partito del gas russo in Italia, ricomincia con lo scaricabarile.Nel 2013 c’era la guerra in Libia, il GreenStream che trasporta il gas dalla costa libica fino all’Italia venne chiuso. Quindi Eni usò più gas russo, che costava di più grazie a chi? A Silvio!". Lo scrive su Twitter Enrico Borghi, della segreteria nazionale del Pd.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:15

Renzi: "Da Conte deriva trumpiana, istiga alla violenza"

"Venga senza scorta è una frase di un bullo di periferia e non di ex-premier. Io sono pronto domani a un confronto tv con lui". Così Matteo Renzi a In Onda su La7. "Non è mai successo nella storia che Berlusconi dicesse a Prodi ‘vieni in piazza senza scorta che vediamo'. È un linguaggio alla Trump". "Conte istiga alla violenza perché io ho i social intasati di gente che mi minaccia, che scrive ‘ci vediamo domani a Palermo' dove sarò e quindi per questo ho telefonato a Lamorgese'.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:10

Meloni: "Parole di Emiliano restano vergognose, non abbiamo nulla da dirci"

"Emiliano mi ha chiamato difendendo quello che aveva detto, gli ho risposto che non avevamo nulla da dirci. Continuo a considerare vergognose le parole di Michele Emiliano". Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, a margine del comizio di Bari di Fratelli d'Italia, tornando sulle frasi pronunciate una settimana fa a Taranto dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che riferendosi agli avversari di destra ha detto ‘sputeranno sangue'.

"Poi dal palco Meloni ha aggiunto: "Ho commentato le parole indegne, violente, lo ‘sputare sangue' , immaginate cosa sarebbe accaduto se quelle parole le avessi pronunciate io" ha detto la leader di Fdi. "Sarebbero arrivati i caschi blu dell'Onu a prenderci. Quella frase ha alla base e tradisce due concetti: questa sarà la Stalingrado d'Italia indipendentemente da come andranno le elezioni. Cioè a loro, di ciò che dicono i pugliesi, non gliene frega niente. Loro considerano le istituzioni roba loro: se i pugliesi domani dicono che in Puglia il primo partito deve essere fratelli d'Italia, loro dicono ‘chissenefrega' perché questa è la loro idea di democrazia e lo abbiamo visto Michele Emiliano, le chiamate dirette agli amici, i concorsi ballerini e come avete gestito la regione pensando fosse roba vostra, come se fosse una sezione di partito. Ecco perché si capisce sono così nervosi".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
22:00

Conte: "Non ho minacciato Renzi, il mio era un invito a stare nella realtà"

"Io non ho minacciato nessuno e vorrei che non cedessimo a furbizie di sorta. Ci mancherebbe che io possa invitare alla violenza, io l'ho invitato a confrontarsi con le persone, con i percettori di reddito. Sono persone che hanno potuto mettere un piatto per i figli, che hanno potuto comprare un paio di occhiali… E' una realtà molto diversa rispetto a quella di frodi che una campagna mediatica ha gonfiato. Un invito a stare nella realtà, piuttosto che chiuso nei Palazzi". Così Giuseppe Conte a Tpi Fest.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:55

Aborto, Speranza: "Difenderemo la legge 194 col coltello tra i denti"

"Io sono felice di essere qui e sono ottimista. Penso che abbiamo uno spazio enorme per una grande battaglia politica da fare insieme. Sono due idee diverse del Paese: da un lato la flax tax, la tassa piatta che fa pagare la stessa aliquota a un insegnante, a un infermiere e anche a un miliardario. Una proposta di questo tipo porta le risorse dove c'è più benessere, non in Calabria. Dobbiamo smascherare il disegno della destra che prende i voti dei ceti più deboli mettendo gli ultimi contro i penultimi. Dobbiamo avere coraggio e umiltà e sono convinto che insieme ce la faremo". A dirlo il segretario di Articolo 1 e ministro della Salute Roberto Speranza, a Reggio Calabria.

"Dobbiamo – ha aggiunto – difendere il nostro servizio sanitario nazionale, difendere la nostra scuola pubblica, difendere il nostro diritto alla salute, difendere i nostri professionisti della sanità, difendere i nostri insegnanti. La proposta più bella che ha fatto finora Enrico Letta è esattamente questa: se la scuola è la cosa più importante che abbiamo, allora i nostri insegnanti vanno trattati meglio e dobbiamo dargli le stesse risorse che gli insegnanti prendono nella media dei grandi paesi europei. Noi siamo quelli che si battono contro la precarietà. Questo siamo noi. E poi siamo quelli della difesa dell'ambiente. Questo non è un tema lontano, non è un tema di qualche ragazzino che pensa ai prossimi vent'anni. È un tema di oggi. Noi siamo quelli dei diritti, contro la destra che sembra avere paura dei diritti. Noi dobbiamo impegnarci in ogni in piazza d'Italia a dire che difenderemo con il coltello tra i denti la legge 194 e non si tornerà indietro su questo terreno".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:51

Bonaccini (Pd): "Dopo le elezioni riprendere dialogo con il M5s"

"Dopo le elezioni bisogna riprendere il dialogo il M5S per costruire il centrosinistra del futuro". Così Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, durante la terza e ultima serata del Tpi Fest, la festa di The Post Internazionale, che per la prima volta si tiene a Bologna, presso la Tettoia Nervi alla Bolognina, nella appena inaugurata Piazza Lucio Dalla. "Abbiamo bisogno di un Pd più forte e di costruire un centrosinistra più largo", dichiara Bonaccini secondo cui con "un'alleanza ampia e figure credibili il centrosinistra potrebbe vincere con chiunque".

"Ho visto troppa rassegnazione in giro, non contano i sondaggi, ma contano i voti che si prendono alle urne", aggiunge. "Io penso che questa settimana dobbiamo scegliere pochi argomenti sui quali non dobbiamo dire di essere migliori", spiega Bonaccini. "Non dobbiamo guardare le persone dall'alto in basso, la sinistra a volte ha dato l'idea di voler avere sempre ragione, di voler essere moralmente superiore", sottolinea. "Non dobbiamo dire che siamo i migliori, ma che siamo i più affidabili su sanità, ambiente, fisco, lavoro", aggiunge. Sul perché il Pd si sia eccessivamente appiattito in campagna elettorale sul tema dell'agenda Draghi, Bonaccini risponde: "Verso Draghi c'è un apprezzamento alto nel Paese, basta parlare con le persone". "Da quando Draghi si è insediato la crescita del Paese è stata la più alta tra i Paesi occidentali", ha dichiarato il governatore che, rispondendo ad alcune persone che contestavano le sue affermazioni sul premier, ha affermato: "Sto parlando di cose che sono successe".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:30

Renzi telefona a Lamorgese: "Minacce social dopo parole Conte contro di me"

"Il senatore Matteo Renzi ha telefonato alla ministra degli interni Luciana Lamorgese per esprimerle il vivo disappunto per le dichiarazioni minatorie rilasciate oggi da Conte ad Agrigento in vista della visita a Palermo di domani . Da qualche ora i social di Renzi sono letteralmente subissati di minacce di morte e violenza fisica . Renzi ha dunque chiesto particolare attenzione all'ordine pubblico per l'evento pubblico di domani a Palermo". Così in una nota fonti di Italia Viva.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:25

Orlando: "Renzi dice che Pd si dividerà? Lui farà ruota di scorta di Meloni"

"Ieri il bluff del Terzo Polo è stato svelato dopo le parole di Draghi. Lo sapevamo tutti che l'esperienza del governo Draghi era una condizione che non si sarebbe riproposta dopo questa parentesi". Così il Ministro Orlando ad una iniziativa elettorale del Pd a Casoria in provincia di Napoli. "Parlano di formula Draghi perché vogliono sdoganare la Meloni, perché cominciano a parlare di unità nazionale e diranno che loro garantiscono sull'atlantismo. Oggi Renzi ha detto che il Pd si dividerà perché ci saranno quelli che guardano ai 5stelle e quelli che guardano a Macron, come loro. Più che a Macron a me sembra che Renzi guardi a Melon, nel senso che si prepara a fare la ruota di scorta di Giorgia Meloni…".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:20

Salvini: "Parole di Conte a Renzi? Linguaggio da scuola media"

"È frustrante vedere gli insulti fra Conte e Renzi. Se veramente il signor Conte ha detto ‘vieni qua senza scorta, ne parliamo e vediamo che fine fai' questo si faceva alle scuole medie dopo la partita di pallone persa. Non mi sembra un modo ragionevole di dialogare". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini al Tg di La7.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:13

Meloni: "Reddito cittadinanza non può durare, casse dello Stato non ce la fanno"

Il reddito di cittadinanza non può durare, la situazione economica è difficile e le casse dello Stato non ce la fanno perciò meglio immaginare un "rimborso spese" dentro un percorso di formazione per trovare lavoro. Giorgia Meloni in un comizio a Bari tocca il tema più caro al Sud e lo fa spiegando il perché della contrarietà della destra al reddito di cittadinanza. "Nessuno viene lasciato indietro, non ascoltate la propaganda" premette la leader di Fratelli d'Italia replicando alle accuse degli avversari "ma il reddito di cittadinanza è sbagliato perché mette sullo piano di assistenzialismo chi può lavorare e chi no. La soluzione qual è? Il mio modello è che per chi non è in condizione di lavorare certo che ci vuole uno strumento di assistenza, pensate se proprio Fdi che ha fatto le battaglie sull'Isee e le sue ingiustizie, le battaglie sulle case popolari, potrebbe lasciare qualcuno senza un reddito, ma lo stesso strumento non si può usare per chi può lavorare – insiste -. Oggi hai i centri per l'impiego che non funzionano, perciò se sei disoccupato vai al centro per l'impiego che ti deve dire: questi sono i settori nei quali trovi lavoro, ecco chi ti forma, durante la formazione ti diamo un rimborso spese, ti fai formare e trovi un lavoro. Perché io credo nella dignità del lavoro". E poi aggiunge "per quanto tempo lo posso dare il Reddito di cittadinanza, uno, due, tre anni? Le casse dello Stato non ce la fanno, e dopo tre anni quel ragazzo è più ricco o più povero avendo anche tre anni di più?".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:10

Meloni: "Di Maio? Ci mancava solo Dirty Dancing"

"Ci mancava solo dirty dancing. Di Maio non dovrebbe uscire neanche di casa dopo tutto quello che abbiamo visto in questi anni se avesse un minimo di senso della misura". Lo ha detto a Bari la leader di FdI, Giorgia Meloni ironizzando sulla foto diventata virale del ministro degli Esteri Luigi Di Maio sollevato e sorretto in posizione orizzontale con la braccia protese in avanti come nella celebre scena finale del film.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:05

Conte a Calenda: "Pensa a correggere sprechi del Reddito di cittadinanza"

"Un ex PdC che invita un suo predecessore a venire senza scorta a parlare ai percettori del Rdc, sottinteso ‘così te le danno'. Direi una variante Emiliano del ceppo Di Battista. Pensa a come correggere gli sprechi di uno strumento pagato da tutti i cittadini, non regalato da te". Lo scrive su Twitter il leader di Azione, Carlo Calenda, replicando al presidente del M5s, Giuseppe Conte.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
21:01

Conte: "Le minacce le fa Renzi verso chi non arriva a metà mese"

"Renzi la smetta con le furbizie e non stravolga le cose. Non scambi per un invito alla violenza l'appello che gli rinnovo: si confronti senza filtri con il mondo reale e ascolti la voce di chi non ha niente. L'unica vera minaccia è quella che Renzi rivolge ogni giorno verso chi è in gravi difficoltà economiche e non arriva neppure a metà mese". Lo dice il leader del M5s, Giuseppe Conte, rispondendo al leader di Iv.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
20:25

Meloni: "Non mi sono candidata in Ungheria, faccio campagna elettorale in Italia"

"Va bene tutto ma io la campagna elettorale la sto facendo in Italia, mi fate parlare tutto il giorno dell'Ungheria. Ma secondo lei mi devo candidare in Ungheria?". Così la leader di Fratelli d'Italia a Bari Giorgia Meloni ha risposto, prima di parlare a un comizio, alla domanda di una giornalista circa il suo rapporto con l'Ungheria, il premier Orban e lo stato di diritto in quel Paese. "La gente non ce la fa con le bollette, non ha il posto di lavoro, non sa che fare a scuola e sono tre giorni che parlo dell'Ungheria", ha aggiunto. "Quando mi candiderò in Ungheria, risponderò sull'Ungheria. A Letta non gli andate a chiedere dell'Ungheria", ha concluso Meloni.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
20:15

Salvini: "A Pontida si parla di idee, non di fascismo, Russia e rischio democratico"

Domani a Pontida "io spero che si parli di idee perché per il momento la sinistra ha parlato di fascismo, di Russia, di razzismo e rischio democratico". Così il segretario della Lega Matteo Salvini a margine di un evento a Milano interpellato sull'evento dei sindaci a Monza organizzato dal Pd in contemporanea al raduno del Carroccio. "Noi domani a Pontida porteremo alcune decine di migliaia di persone per parlare di futuro, lavoro, pace, ambiente, nucleare, crescita e giovani. Quindi spero che almeno l'ultima settimana passi parlando di Italia, non di Paesi stranieri o altre cose", ha aggiunto.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
20:06

Reddito cittadinanza, Faraone: "Minacce di Conte a Renzi in perfetto stile mafioso"

"Rdc, Conte da Agrigento: ‘Renzi venga senza scorta a dire che non serve'. Sono minacce in perfetto stile mafioso che dovrebbero indignare le persone perbene, comunque la pensino. È istigazione all’odio, per di più alla vigilia della visita di Renzi a Palermo. #ItaliaSulSerio". Lo scrive su Twitter il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone, rispondendo alle dichiarazioni di Conte sul reddito di cittadinanza. Domani Matteo Renzi sarà a Palermo alle 18.30 ai Giardini del Massimo per un'iniziativa elettorale della lista Azione-Italia Viva con Calenda.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
19:58

Meloni: "Ue vada avanti con difesa unica europea"

"Penso che il tema della difesa unica europea sia una delle materie su cui l'Europa dovrebbe andare avanti". Così la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, a Bari, ha risposto a una domanda di una giornalista che le chiedeva di commentare le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sulla necessità di una difesa unica dell'Unione europea.

"È quello che tentiamo di spiegare da tempo – ha aggiunto – cioè che l'attuale Ue si è occupata fin qui di cose che dal nostro punto di vista erano secondarie, non si è occupata delle grandi materie che le competevano, come approvvigionamento energetico, catene del valore troppo lunghe, politica estera, politica di difesa. Tutto questo non c'è stato ed è la critica che abbiamo mosso in questi anni. Siamo stati considerati nemici dell'Europa".  Con Berlusconi "siamo d'accordo su tutte le grandi materie di cui vogliamo occuparci, e credo nel principio della sussidiarietà. Non si occupi Bruxelles di quello che può fare Roma, non faccia Roma da sola quello su cui non è competitiva".

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
19:53

Matteo Renzi sfida Giuseppe Conte a un confronto tv

"Giuseppe Conte ha detto che se il Parlamento cambierà una legge dello Stato, la sua legge sui navigator, è pronto alla ‘guerra civile'. Giuseppe Conte ha detto che io devo andare a Palermo senza scorta a confrontarmi con lui sul reddito di cittadinanza. Senza scorta? Un ex premier che minaccia violenza fisica? Un linguaggio di odio e di aggressione verbale fatto da chi ha occupato le più alte cariche dello stato? Questo riferimento alla violenza fisica è scandaloso. Invito Conte a un confronto civile in televisione, se è capace di dibattere senza minacciare aggressioni. Averlo mandato a casa per portare Draghi a Palazzo Chigi resterà per sempre uno dei più alti servizi che ho reso al mio Paese". Lo scrive su Facebook il leader di Italia viva, Matteo Renzi.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
18:38

Renzi dice che dopo il voto il Pd si dividerà

"La credibilità di Andrea Orlando è stata immortalata in quel video dalla Gruber quando Stefano Feltri gli chiede: ‘se tra una settimana ci fosse un governo guidato da Mario Draghi voi sareste al governo con la Lega?'. E lui: ‘Nemmeno se viene Superman'. E dopo una settimana: ministro del Lavoro, Andrea Orlando. Il Pd dopo queste elezioni si dividerà tra quelli che vogliono fare l'accordo con i 5 Stelle e quelli che, come noi, guardano a Macron. Il Pd non può continuare in questo guado". Così Matteo Renzi a un'iniziativa elettorale a Genova.

A cura di Annalisa Cangemi
17 Settembre
17:50

Conte: "Renzi pagato dai sauditi, e deve vergognarsi chi prende il reddito?"

"Renzi parla di vergogna. Ma se non si vergogna lui, senatore della Repubblica, che si è fatto pagare dagli arabi e ha fatto una marchetta sul Rinascimento Saudita, possono vergognarsi le persone che prendono il reddito di cittadinanza? Lui prende 500 euro al giorno". L'ha detto Giuseppe Conte durante un comizio elettorale.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
17:25

Calenda vuole "obbligare destra e sinistra democratiche a governo unità nazionale"

"Adesso la questione è avere un risultato del Terzo polo che sia sufficiente per obbligare la destra democratica e la sinistra democratica a lavorare insieme in un governo di unità nazionale, altrimenti questo Paese è perduto, perché non riusciremo a fare il Piano nazionale di ripresa e resilienza e perché la coalizione di destra non esiste, si detestano e si attaccano ogni giorno". Lo ha detto Carlo Calenda, leader di Azione, a margine di un evento elettorale a Parma.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
16:59

Urso: "Mi auguro larga maggioranza per poter fare le riforme"

"Mi auguro che in Parlamento ci sia quella larga maggioranza che tutti gli analisti prevedono e che possa consentire un governo che legiferi per cinque anni per fare le riforme istituzionali che servono al Paese. Proporremo una commissione bicamerale perché le riforme, come l'elezione diretta del premier, si fanno insieme. E col tempo realizzeremo l'autonomia per le Regioni che lo hanno chiesto in maniera responsabile all'interno di un quadro unitario". Lo ha detto Adolfo Urso, presidente del Copasir e senatore di Fratelli d'Italia, durante un comizio elettorale.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
16:36

Ronzulli: "Sinistra agita spauracchi, ma voto è più importante esercizio della democrazia"

“La sinistra continua ad agitare spauracchi, prova a demonizzare l’avversario in tutti i modi, anche cavalcando notizie totalmente infondate e creando un allarmismo particolarmente dannoso per il paese, soprattutto all’estero. Millanta inesistenti pericoli per la democrazia in caso di vittoria del centrodestra, come se le elezioni non fossero il più importante esercizio democratico”. Lo ha detto Licia Ronzulli, di Forza Italia.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
16:18

Letta a Meloni e Salvini: "Orban democratico perché ha vinto le elezioni? Anche Putin le ha vinte"

"Orban sta modificando lo Stato di diritto che è uno dei valori essenziali dell'essere europei. Lo voglio dire molto chiaramente a Meloni e Salvini: lo Stato di diritto non vuol dire dire quello ha vinto le elezioni, quindi, fa quello che gli pare e nessuno gli può dire niente, perché anche Putin ha vinto le elezioni. E aggiungo: nella storia ci sono stati tanti che hanno cominciato andando al potere vincendo le elezioni". Così il segretario del Pd, Enrico Letta, durante un convegno elettorale.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
15:50

Berlusconi assicura che nel nuovo governo Forza Italia sarà garanzia europeista

"Il governo che dal 25 settembre cambierà a fondo il futuro dell'Italia sarà un governo di centro-destra nel quale noi svolgeremo un ruolo fondamentale. Quello che l'Europa ci chiede: il compito di garantire il profilo liberale, cristiano, garantista, europeista, atlantico nella guida del Paese". Lo ha detto Silvio Berlusconi intervenendo al telefono nel corso di un incontro elettorale che si è tenuto a Napoli.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
15:32

Salvini il 25 settembre seguirà i risultati elettorali dalla sede della Lega a Milano

Domenica sera, 25 settembre, Matteo Salvini seguirà i risultati elettorali dalla sede della Lega in via Bellerio a Milano. Lo comunica una nota del Carroccio.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
15:15

Meloni propone tetto al prezzo del gas anche a livello nazionale

"Ora dobbiamo capirci: la ragione per la quale il prezzo del gas sale non è che la Russia l'ha aumentato. Ovviamente la Russia ci gioca, ma la ragione è che ci sono grandi player nella borsa di Amsterdam che decidono di far salire il prezzo". Lo afferma la leader di FdI Giorgia Meloni, nel corso del suo intervento alla terza festa nazionale di Aepi. "Il tema non è quindi continuare a trovare risorse da dare alla speculazione, non è trovare altre risorse da farsi fregare. Qui c'è chi sta facendo soldi a palate senza una ragione. Quindi la prima cosa è riuscire a mettere un tetto al prezzo del gas. Questa è una misura che può fare l'Europa ma anche l'Italia, se l'Europa è lenta".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
14:45

Enrico Letta punta sugli indecisi

"Dobbiamo parlare agli indecisi, e, oltre alla nostra prospettiva, dobbiamo dire che quelle persone le abbiamo già trovate. Bisogna fare il lavoro sulla memoria. L'ultima volta che l'abbiamo provata questa destra è stato con Berlusconi presidente": lo ha detto Enrico Letta.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
14:24

Conte: "Nel centrodestra sono divisi su tutto"

"Nel centrodestra ci sono tre forze politiche che sono divise su tutto. Abbiamo tre programmi diversi a livello nazionale e immagino anche a livello regionale". Così il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, nel corso della sua visita a Caltanissetta. "Poi in prossimità delle elezioni, quasi per magia si nascondono tutte le divisioni".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
14:15

Letta dice che non ha senso parlare adesso di alleanze

"La legge elettorale è iper maggioritaria applicata al taglio dei parlamentari, farà sì che chi vince, vince con la maggioranza assoluta, siccome possono vincere o il centrodestra o il centrosinistra, e noi puntiamo ad una rimonta che passi dal Mezzogiorno, e ci sono elementi che ce lo dicono, il discorso sulle alleanze in questo momento non ha senso di esistere". Lo ha detto il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, a margine di un comizio.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
14:09

Fratoianni accusa Renzi: "Fa campagna in jet privato e se ne frega del clima"

"C'è chi, come noi, fa campagna elettorale in treno o in auto elettrica. E chi come Matteo Renzi, da buon climafreghista, la fa in Jet privato infischiandosene del cambiamento climatico e dei danni che provoca". Lo scrive sui social Nicola Fratoianni dell'Alleanza Verdi Sinistra rilanciando lo studio eseguito da "Jet dei Ricchi" che ha rivelato che domenica scorsa Renzi ha utilizzato da Napoli a Lugano un Learjet40 immatricolato a Malta. "L'11 settembre ad esempio, come segnala Jet dei ricchi, dovrebbe aver volato da Napoli a Lugano in 78 minuti, emettendo circa 3,8 tonnellate di CO2, quasi quanto due persone comuni in un anno di trasporti. Ah, l'aereo aveva volato vuoto da Roma a Napoli per andarlo a prendere. C'è evidentemente chi ama il pianeta e chi no. Se non sei parte della soluzione, sei parte del problema".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
14:02

Cosa ha detto Meloni sulle minacce ricevute

Rispetto alle minacce firmate anche Brigate Rosse "io storicamente non ho paura di niente, però sono francamente abbastanza innervosita, basita, di fronte alla irresponsabilità della classe dirigente di sinistra in questa campagna elettorale. Sono scioccata dal fatto che, mentre io per esempio sono stata linciata per mesi per aver alzato troppo la voce durante un comizio, qualche giorno fa il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, abbia detto durante un convegno, mentre Letta lo applaudiva convinto, che noi, indipendentemente da come finiranno le elezioni, dobbiamo sputare sangue, che la Puglia sarà la Stalingrado d'Italia".  Lo ha affermato Giorgia Meloni intervistata alla festa nazionale della Confederazione Aepi dal direttore dell'Adnkronos, Gian Marco Chiocci. "Quando ho chiesto a Enrico Letta di prendere le distanze da queste parole- ha aggiunto la leader di Fdi- ha ritenuto di non farlo".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
13:50

Letta dice che c'è un pericoloso intreccio tra destra italiana, Orban e Putin

"La sostanza che viene fuori dalle frasi di Meloni e Salvini è che c'è un intreccio tra la nostra destra, Orban e Putin che rappresenta in questo momento un qualcosa di molto pericoloso per il nostro futuro che noi dobbiamo assolutamente rigettare". Lo ha detto il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta a margine di un'iniziativa elettorale. "L'Italia sta nel campo occidentale, nel campo europeo, l'Italia non sta con Orban e Putin".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
13:39

Meloni: "Su Salvini e Berlusconi sono ottimista, non ci saranno problemi"

"Per quanto riguarda Salvini e Berlusconi mi sento assolutamente ottimista, credo assolutamente che non ci saranno problemi. Ci può essere adesso qualche piccola polemica, ma siamo in campagna elettorale, è normale che ciascun partito cerchi di segnalare la sua diversità anche rispetto agli alleati, in una cornice però nella quale sappiamo che sulle grandi materie siamo tutti d'accordo, che è quello che fa la differenza tra noi e il campo avverso". Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, intervistata alla festa nazionale della Confederazione Aepi dal direttore dell'Adnkronos Gian Marco Chiocci.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
13:13

Cosa ha detto Berlusconi sul reddito di cittadinanza

"Noi non vogliamo eliminare il reddito di cittadinanza, come dicono i nostri avversari. Vogliamo aumentarlo ed estenderlo a tutti i cittadini che sono nella povertà": lo ha detto Silvio Berlusconi durante un collegamento telefonico con un'iniziativa elettorale.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
13:05

Meloni: "Mi fanno sorridere ricostruzioni per cui FdI sta lavorando in segreto a governo con Pd"

"Sono dieci anni che dico mai con il Pd, mi fanno molto sorridere queste ricostruzioni per cui Fratelli d'Italia starebbe lavorando in segreto ad un governo con il Pd. Qui si parte dal presupposto che comunque vadano le elezioni il Pd deve governare, lo vogliamo mettere in Costituzione che il Pd deve stare al governo?". Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, intervistata alla festa nazionale della Confederazione Aepi dal direttore dell'Adnkronos, Gian Marco Chiocci.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
12:47

Meloni rilancia la tutela del Made in Italy

"Bisogna difendere il Made in Italy e il marchio dei prodotti italiani". Lo afferma la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, nel suo intervento alla Confederazione Aepi.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
12:33

Salvini sul ministero dell'intelligenza artificiale a Milano: "Serve per essere più vicini all'Europa"

"La proposta della Lega di portare in Lombardia un ministero che si occupi di intelligenza artificiale serve per essere sempre più vicini all'Europa, creare lavoro e dare spazio ai giovani". Lo ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini parlando con la stampa durante la sua visita oggi al mercato di via Tabacchi, a Milano.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
12:24

Paragone: "No all'impostazione di Palazzo Chigi che sta danneggiando gli italiani"

"Come Italexit non diciamo no a tutto. Diciamo no all'impostazione che hanno a  palazzo Chigi ed è l'impostazione che sta danneggiando i cittadini italiani e le imprese". Lo ha detto il leader di Italexit Gianluigi Paragone a Reggio Calabria durante un comizio elettorale.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
12:18

Berlusconi: "Il centro siamo noi, gli altri guardano a sinistra"

"Il centro siamo noi, nel senso europeo siamo nel Ppe, la maggior famiglia europea. Siamo liberali, cristiani, europeisti, amici dell'occidente, e saremo essenziali nella nuova maggioranza che guiderà il Paese. Altre forze sedicenti di centro, hanno sempre guardato a sinistra e dopo le elezioni saranno del tutto irrilevanti". Così Silvio Berlusconi in un'intervista all'Agenzia Vista.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
12:05

Tajani: "Draghi persona seria che non si presta a giochi di partito"

“Draghi è una persona seria. Sapevamo benissimo che non si sarebbe prestato a giochi di partito”. Così il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, a margine di una iniziativa elettorale tenutasi a Napoli. “Bene anche la sua azione per individuare i fondi da assegnare a imprese e famiglie con il decreto Aiuti ter”, aggiunge.“È una scelta positiva. Andiamo avanti in questa direzione. Ora l’Europa deve fare la sua parte, mettere un tetto al prezzo del gas e continuare a tenere sotto controllo la Borsa di Amsterdam perché non ci siano speculazioni. E poi va assolutamente fatto il disaccoppiamento tra energia prodotta dal gas ed energia prodotta da altre fonti perché queste costano molto di meno di quello che è il gas. Dobbiamo assolutamente continuare a lavorare per difendere famiglie e imprese”.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
11:56

Salvini dice che la prima cosa che farà se vincerà le elezioni è la riforma delle pensioni

"Tanto per cominciare bisognerà riformare il sistema pensionistico, perché altrimenti il primo gennaio torna la legge Fornero, che sarebbe una calamità". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, in una intervista a ‘El Pais'. Inoltre, la nostra idea di flat tax "è stata accettata dai partner della coalizione. Il modello oggi è già operativo per due milioni di autonomi in Italia e vogliamo estenderlo agli assunti per contenere l'evasione fiscale".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
11:46

Il ministro Speranza dice che Salvini porterà l'Italia a sbattere

"Matteo Salvini porta il paese a sbattere con le sue relazioni. È chiaro che la destra legata a Orban e alla Le Pen isolerebbe l'Italia": è quanto ha risposto il ministro della Salute Roberto Speranza in una intervista a Radio Popolare, alla domanda se la possibile nomina di Matteo Salvini a ministro in un prossimo governo di centrodestra può essere un pericolo per l'Italia visti i suoi rapporti con la Russia. "Un protagonismo di queste personalità oggettivamente metterebbe l'Italia in una posizione di isolamento internazionale e su di una linea politica in piena divergenza con il ruolo storico che l'Italia ha avuto nella fondazione dell'Europa. È chiaro che queste personalità porteranno l'Italia a sbattere".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
11:24

Salvini dice che Draghi non si riferiva a lui quando ha citato "politici che parlano di nascosto coi russi"

Matteo Salvini respinge l'idea che Mario Draghi si riferisse a lui, citando leader politici che "parlano di nascosto coi russi". In una intervista a ‘El Pais', Salvini commenta: "Non credo si riferisse a me, soprattutto perché quando ho incontrato l'ambasciatore russo in Italia per chiedere la pace, l'ho sempre spiegato pubblicamente. Una volta, addirittura, fuori Palazzo Chigi, dopo un incontro con Draghi. La documentazione è ampia e poiché agisco alla luce del sole non ho nulla da nascondere. E permettetemi di insistere sul fatto che i responsabili della sicurezza nazionale hanno negato l'ingerenza russa nella democrazia italiana".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
11:14

Di Maio chiede di chiarire i rapporti tra Russia, Lega, FI e M5s

"Il motivo per cui chiedo una commissione parlamentare d'inchiesta per accertare il legame tra Mosca e leader politici italiani si lega a dei fatti evidenti. Faccio l'esempio della Lega di Salvini che ha un memorandum di intesa con il partito di Putin. Credo che su questo si debba fare chiarezza, perché non più tardi di due mesi fa l'ambasciata russa a Roma voleva pagare in rubli il biglietto a Salvini per andare in Russia". Lo ha detto il ministro degli Esteri e leader di Impegno Civico, Luigi Di Maio, ospite a RTL 102.5. "Vale lo stesso per partiti come quello di Berlusconi che non ha mai nascosto le amicizie con Putin o quello di Conte che ha ricevuto l'applauso dell'ambasciatore russo a Roma quando stavano scrivendo la risoluzione sull'Ucraina. Se qualcuno sta mettendo Putin davanti agli italiani è un problema perché lui ci sta facendo schizzare le bollette alle stelle"

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
10:51

Cosa ha detto Conte sul decreto Aiuti ter

"Bisognerebbe trovare una strategia comune europea per risolvere la situazione economica perché altrimenti continueremo con una barca che perde acqua da tutte le parti usando solo un secchiello. Rischiamo di fare un provvedimento a settimana, decreto aiuti bis, Ter, quater etc". Lo ha detto il leader del M5s, Giuseppe CONTE, a Enna dove prosegue il suo tour elettorale in Sicilia.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
10:49

Renzi dice che il no di Draghi a un secondo mandato cambierebbe con il Terzo polo al 10%

"È evidente che ad una domanda posta da un giornalista Draghi debba dire: ‘No, io non faccio parte della campagna elettorale'. Ha fatto benissimo il presidente Draghi. La domanda potrebbe fargliela Mattarella se il Terzo polo prendesse il 10%, in quel caso le cose cambierebbero". Lo ha detto Matteo Renzi a margine di una un'iniziativa elettorale a Firenze.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
10:35

Renzi dice che il M5s sta usando il Rdc come voto di scambio al Sud

"Per me è uno scandalo che Giuseppe Conte vada in giro per il Sud promettendo a tutti di mantenere il reddito di cittadinanza e vada alle iniziative tirando fuori la tesserina gialla. Io lo dico ai toscani: volete questo sistema clientelare di voto di scambio?". Lo ha detto il leader Iv Matteo Renzi a margine di una un'inziativa elettorale a Firenze. "Potete votare i 5s o addirittura anche il Pd che ora sta difendendo il reddito di cittadinanza – ha aggiunto -. Ma quando Conte vi dice anche in Toscana ‘vi facciamo rifare gratuitamente le case', quel gratuitamente non esiste, non c'è niente di gratis in politica. Non è che sta pagando Conte, stanno pagando i vostri figli perché è un modo per far pesare il debito pubblico sulle spalle dei figli. Allora, non c'e' niente di gratis nelle proposte dei 5s c'e' una consueta e scandalosa demagogia".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
10:26

Di Maio accusa Salvini e Berlusconi di essere ambigui sul gas russo

"Salvini e Berlusconi sono ambigui sul tetto al prezzo del gas". Lo afferma a Radio Crc il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando dei rapporti tra Mosca e alcuni partiti italiani.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
10:20

L'intervista di Fanpage.it al deputato di Italia Viva Marattin

Sulla flat tax proposta dal centrodestra ha le idee chiare Luigi Marattin. Che in un'intervista con Fanpage.it spiega: "In realtà non c'è nessun partito politico che la propone come tassa con aliquota fissa. La Lega ha una proposta di legge che mi sono letto e non è una flat tax, ma un sistema di scaglioni a 18 aliquote dell'Irpef. Ma che paese è quello in cui si ha la legittimità di usare un brand, flat tax, solo perché si è capito che funziona?".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:54

Berlusconi dice che il comunismo incombe ancora e che l'Europa deve diventare potenza militare

"Il comunismo ancora oggi incombe su tutti noi. Il comunismo è stato ed è l'impresa più criminale e disumana della storia dell'uomo". Lo dice Silvio Berlusconi in un video su Facebook. "Oggi c'è la repubblica cinese che è un totalitarismo comunista ed ha sposato l'antico espansionismo dell'impero cinese con l'attuale globalismo comunista. Costituisce per tutti noi una sfida pericolosa sul piano economico, politico, militare. Allora dobbiamo coordinare tutte le forze militari di tutti i paesi europei, darci in Europa una politica estera comune. L'Europa se vuole essere in grado di difenderei da eventuali attacchi futuri, deve essere in grado di diventare una potenza militare. Noi lavoreremo per arrivare a questi risultati".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:52

Letta: "Noi Bella Ciao la cantiamo, è inno di libertà"

Enrico Letta scrive su Twitter: "Noi Bella Ciao la cantiamo, è un inno di libertà e democrazia".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:38

Draghi dice di non essere disponibile per un secondo mandato, Calenda: "Che altro avrebbe potuto dire?"

Per Carlo Calenda è ovvio che Mario Draghi abbia detto di no all'ipotesi di un suo nuovo governo, "che altro avrebbe potuto dire?" Parlando al Corriere della Sera il leader di Azione spiega che l'obiettivo resta "evitare che dalle urne esca una maggioranza di destra" e ribadisce di lavorare per "un governo di unità nazionale con reincarico a Mario Draghi".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:28

Fondi russi, Salvini: "La Lega fa gli interessi degli italiani, polemiche imbarazzanti"

La discussione sui presunti finanziamenti russi ai partiti italiani, poi smentita dal Copasir e da Draghi, è "imbarazzante per chi la cavalca". E la Lega "ha fatto, fa e farà sempre e solo gli interessi degli italiani". Sono le parole di Matteo Salvini, affidate a un'intervista ad Avvenire.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:21

Fico: "M5s in crescita ovunque, scissione di Di Maio è il passato: per noi non esiste più"

La scissione di Di Maio e la creazione di un nuovo partito, Impegno Civico, non sta facendo perdere voti al M5s. Lo dice Roberto Fico. "Mi sembra il contrario guardando i sondaggi, il M5s è in crescita in tutto il Paese, al Sud e soprattutto a Napoli dove ci poteva essere la maggiore forza di Impegno civico. La scissione per il Movimento è il passato, non c'è neanche il dibattito, non esiste più", ha precisato il presidente della Camera.

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
09:13

Fico: "Dire che se vince Meloni torna il fascismo è una stupidaggine"

"Dire che se vincono la destra e Meloni torna il fascismo è una stupidaggine. Va fatta una battaglia politica sui programmi". Lo afferma a Rtl il Presidente della Camera, Roberto Fico, che poi ripercorre gli ultimi mesi di campagna elettorale. "Il governo Draghi non aveva più una maggioranza stabile. La legge elettorale non è buona, favorisce le aggregazioni. Nella prossima legislatura bisognerà avere dei governi politici".

A cura di Annalisa Girardi
17 Settembre
08:30

Chi vince le elezioni politiche 2022? Gli ultimi sondaggi

Cosa dicono gli ultimi sondaggi? Chi vincerà le prossime elezioni politiche? In testa sembrerebbe esserci il partito di Giorgia Meloni, con la coalizione di centrodestra. Segue il PD di Enrico Letta, il Movimento 5 Stelle, che attesta la sua forza al Sud, e il Terzo Polo di Renzi e Calenda.

A cura di Redazione
17 Settembre
08:00

Elezioni politiche 2022, i programmi dei partiti a confronto

Reddito di cittadinanza, lavoro, pensioni e molti altri sono i temi comuni nei programmi dei partiti alle elezioni politiche 2022. In vista del voto del 25 settembre è possibile consultarli e analizzare gli obiettivi di liste e coalizioni al Governo.

A cura di Redazione
17 Settembre
07:30

Tutti i nomi dei candidati alle elezioni politiche 2022

Sono già stati pubblicati ufficialmente tutti i nomi dei candidati alle elezioni politiche 2022 per ogni partito. È possibile consultare la lista completa sul sito ufficiale del Ministero. Il voto del 25 settembre porterà al rinnovo di 400 deputati e 200 senatori nei collegi uninominali e plurinominali alla Camera e al Senato.

A cura di Redazione
17 Settembre
07:00

Elezioni 25 settembre 2022, le notizie di oggi 17 settembre in diretta

La campagna elettorale continua con i primi scricchiolii nella coalizione di centrodestra. A dividere è l'ipotesi di uno scostamento di bilancio per contrastare il caro energia e il caro bollette. Ieri ha parlato anche Mario Draghi, che – durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo decreto Aiuti ter – ha sottolineato che non è disponibile per un secondo mandato da presidente del Consiglio. Poi il botta e risposta tra Partito Democratico e Azione, con la polemica sulla campagna del Terzo polo, che mira a riportare proprio Draghi a Chigi.

A cura di Tommaso Coluzzi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni