133 CONDIVISIONI
Elezione del Presidente della Repubblica 2022
28 Gennaio 2022
09:05
AGGIORNATO28 Gennaio

Le notizie di venerdì 28 gennaio sul Quirinale

133 CONDIVISIONI

Cos'è successo venerdì 28 gennaio nelle votazioni per il Quirinale.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezione del Presidente della Repubblica 2022
28 Gennaio
22:55

Casini: "Una donna al Quirinale? Bene, ce ne sono di molto prestigiose"

"Conte e Salvini hanno parlato di una donna? Si tratta di una cosa sicuramente bella, perché ci sono donne di grande prestigio che sapranno servire l'Italia molto bene": lo ha detto Pier Ferdinando Casini, ospite a "Quarta Repubblica Quirinale".

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:44

La Lega contro Matteo Renzi: "Perché è terrorizzato da una donna al Colle?"

"È incredibile l'agitazione di Matteo Renzi, perché lo terrorizza l'idea di una donna in gamba al Quirinale?": così fonti della Lega in merito alle parole del leader di Italia Viva sull'ipotesi Elisabetta Belloni al Colle.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:34

Salvini: "Lavoro per chiudere già domani. No Belloni? Io sono per i sì"

"Lavoro per chiudere la partita già domani. No a Belloni? Io sono per i sì": lo ha detto Matteo Salvini lasciando Montecitorio. Il leader della Lega ha commentato anche lo smarcamento di Forza Italia, che ha deciso di proseguire le trattative per il Quirinale in autonomia: "Il centrodestra non è spaccato, è giusto che ognuno faccia valere le sue priorità".

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:25

Di Maio: "Indecoroso buttare in pasto al dibattito nome Belloni, serviva prima accordo"

"Trovo indecoroso che sia stato buttato in pasto al dibattito pubblico un alto profilo come quello di Elisabetta Belloni. Senza un accordo condiviso. Lo avevo detto ieri: prima di bruciare nomi bisognava trovare l'accordo della maggioranza di governo. Tutto ciò, inoltre, dopo che oggi è stata esposta la seconda carica dello Stato. Così non va bene, non è il metodo giusto": lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:15

Quirinale, Forza Italia tratterà in autonomia con gli altri partiti

"Forza Italia, allo scopo di favorire una rapida e il più possibile condivisa elezione del presidente della Repubblica, da questo momento in poi discuterà e tratterà autonomamente con le altre forze politiche": è quanto comunicano fonti di Forza Italia, dopo la turbolenza delle ultime ore nella coalizione di centrodestra.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:12

Sinistra italiana e i Verdi contro Belloni al Quirinale

"Senza nulla togliere al curriculum di Elisabetta Belloni, della quale peraltro sono sconosciute le opinioni su qualsiasi tema al centro del dibattito pubblico, l’idea che l’attuale direttore del DIS diventi Presidente della Repubblica ci pare completamente inopportuna": è quanto affermano in una nota il segretario nazionale di Sinistra Italiana e i co-portavoce di Europa Verde Eleonora Evi ed Angelo Bonelli.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:08

Italia Viva non voterà a favore di Elisabetta Belloni presidente della Repubblica

"Se la vorranno votare e avrà i numeri la rispetterò come presidente della Repubblica. Le ho mandato un messaggio per dirle esattamente questo. Per rispetto ai palazzi e alle istituzioni bisogna avere il coraggio di dire certe cose. Se dobbiamo eleggere il capo dei servizi segreti presidente della Repubblica, io rivendico di essere in minoranza. Se c'è Draghi io sono contento, se c'è Casini sono contento… ma Belloni non può fare la presidente della Repubblica. È chiaro che c'è un tentativo di blitz dell'ex maggioranza gialloverde": lo ha detto Matteo Renzi parlando dell'ipotesi Elisabetta Belloni presidente della Repubblica.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
22:03

Salvini: "Prima donna Presidente della Repubblica sarebbe straordinaria innovazione"

"Un altro caffè e al lavoro, la prima donna Presidente della Repubblica sarebbe una straordinaria innovazione": lo scrive Matteo Salvini sui social.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
21:59

Meloni: "Tutti parlano di eleggere donne in ruoli chiave, ma poi fuoco di sbarramento"

"Tutti parlano dell'importanza delle donne nei ruoli chiave, ma alla prova dei fatti quando esce il nome di una donna per un'alta carica si assiste a un fuoco di sbarramento di una violenza inaudita. Ecco a voi la latente misoginia italiana": lo afferma Giorgia Meloni in una nota.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
21:55

Conte e l'endorsement a una presidente donna

"In questi giorni sul tavolo delle trattative c'e' stato non solo un nome femminile, ma più di uno: ci sono tante persone all'altezza e ora si sta finalizzando, ci sono delle valutazioni ultime. Invito le altre forze politiche ad introdurre questo elemento tra quelli di valutazione dei profili": lo dice il leader del Movimento Cinque Stelle, Giuseppe Conte.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
21:21

Pd: "Preserviamo maggioranza governo e prendiamo atto della spinta in Aula a favore di Mattarella"

Fonti del Partito democratico, commentando le trattative delle ultime ore tra le forze politiche, fanno sapere che dopo il muro contro muro si sta finalmente cominciando a parlare di possibili soluzioni. Tra cui anche candidature femminili di assoluto valore. "Per noi rimane fondamentale preservare l'unità della maggioranza di governo. Intanto invitiamo tutti a prendere atto della spinta che da due giorni e in modo trasversale in Parlamento viene a favore della riconferma del presidente Mattarella", aggiungono le fonti dem.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
21:18

Quirinale, Ronzulli (FI): "Per noi Elisabetta Belloni non va bene"

La candidatura di Elisabetta Belloni "per noi non va bene", ha detto la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo azzurro a Palazzo Madama, rispondendo ai giornalisti alla Camera.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
21:16

Quirinale, domani il settimo scrutinio dalle 9,30

Si svolgerà domani, sabato 29 gennaio, il settimo scrutinio per l'elezione del Capo dello Stato. La seduta avrà inizio alle ore 9,30. Qualora dovesse esserci fumata nera anche per il settimo scrutinio, è già prevista una seconda votazione nel pomeriggio dalle 16,30.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
21:04

Sesta votazione, i risultati: il più votato è il Presidente Mattarella con 336 voti

Alla sesta votazione è ancora fumata nera per il Quirinale. Il più votato è di gran lunga il Capo dello Stato Mattarella. Il presidente della Camera Fico ha letto i risultati in Aula: per Sergio Mattarella 336 voti (oltre il doppio di quelli ottenuti ieri, in tutto 166, per il quarto scrutinio), per Nino Di Matteo 41, per Pier Ferdinando Casini 9, per Luigi Manconi 8, per Marta Cartabia 5, per Mario Draghi 5, per Elisabetta Belloni 4.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
20:58

Quirinale, da Forza Italia perplessità su ipotesi Belloni

Secondo quanto fanno sapere fonti di partito, Forza Italia nutre forti perplessità sull'eventualità che ci possa essere un tecnico come presidente del Consiglio e un tecnico come Presidente della Repubblica.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
20:53

Concluso il sesto scrutinio, pioggia di voti per Mattarella: nessuno raggiunge il quorum

Il sesto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica si è appena concluso con l'ennesima fumata nera. Ma attenzione alla pioggia di voti arrivata per il Presidente Mattarella, che comunque non raggiunge il quorum fissato a 505. Ne ha ottenuti 336.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
20:50

Cresce l'ipotesi Elisabetta Belloni Presidente della Repubblica, chi è e chi la voterebbe

Dopo le parole di Conte e Salvini, che hanno parlato di una candidata donna alla Presidenza della Repubblica, torna a crescere l'ipotesi Elisabetta Belloni. Attualmente a capo del Dis, è una diplomatica di lungo corso che avrebbe un appoggio abbastanza trasversale. Su di lei arrivano perplessità soprattutto da Italia Viva, per il suo impegno nei Servizi segreti.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
20:49

Renzi: "Belloni? Il capo dei servizi segreti non può diventare presidente della Repubblica"

"Non penso che sia minimamente possibile votare la capo dei Servizi segreti alla presidenza della Repubblica: non sta né in cielo né in terra. Se è il suo nome proporremo di non votarlo. Elisabetta Belloni è una straordinaria professionista, io la volevo ministro degli Esteri. La stimo molto, è una mia amica, è stata capo di gabinetto di Gentiloni e segretario generale della Farnesina, ma oggi è il capo dei Servizi segreti in carica. Indipendentemente dal nome, in una democrazia del 2022 il capo dei Servizi segreti non diventa presidente della Repubblica, se non lasciando tutti gli incarichi e candidandosi di fronte ai cittadini": lo ha detto Matteo Renzi a Radio Leopolda.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
20:41

È in corso un incontro tra Conte, Letta e Speranza

Sarebbe in corso in questi istanti un incontro tra Enrico Letta, Giuseppe Conte e Roberto Speranza con i rispettivi capigruppo.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
20:39

Quirinale, Belloni e Cartabia tra i nomi di cui hanno discusso Letta, Conte e Salvini

Sul tavolo del confronto fra Enrico Letta, Giuseppe Conte e Matteo Salvini di questa sera si è discusso di diverse ipotesi, valutando i nomi di Elisabetta Belloni e Marta Cartabia. Nomi che si sono aggiunti a quello di Sergio Mattarella, Mario Draghi, Giuliano Amato e Pier Ferdinando Casini. Lo hanno riferito fonti del Pd.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
20:29

Quirinale, ancora una fumata nera al sesto scrutinio: nessuno raggiunge il quorum

Ennesima fumata nera, come da previsioni, al sesto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica. Da segnalare, però, a spoglio ancora in corso, una pioggia di voti per Sergio Mattarella.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
20:23

Iniziato lo spoglio delle schede, già tantissimi voti a Mattarella

È iniziato lo spoglio delle schede, il sesto nell'elezione del presidente della Repubblica. Sono già moltissime le preferenze per Sergio Mattarella.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
20:18

Sesta votazione, a breve lo spoglio: i risultati del quinto scrutinio per il Quirinale

Intorno alle 20:30 dovrebbe iniziare lo spoglio della sesta votazione per l'elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica. La maggior parte delle schede scrutinate oggi pomeriggio, per la quinta votazione, riportavano il nome della presidente del Senato Elisabetta Casellati, che però non ha raggiunto il quorum richiesto, fermandosi a quota 382. Il secondo più votato è stato il Capo dello Stato Sergio Mattarella, che ha ottenuto 46 voti, seguito dal magistrato Nino Di Matteo, candidato dei grillini fuoriusciti dal Movimento 5 Stelle, con 38 voti. Silvio Berlusconi ha ricevuto 8 voti, Marta Cartabia 7, Antonio Tajani 7, Pier Ferdinando Casini 6.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
20:07

Quirinale, Conte: "Finalmente pensiamo a una Presidente della Repubblica donna"

"Siamo contenti che ci sia la disponibilità a considerare finalmente un Presidente della Repubblica donna – ha annunciato Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle – Stiamo lavorando, lo dico a tutti gli italiani. Poi spiegherò meglio tutti i passaggi, il fatto che ci sia riservatezza non significa opacità dei comportamenti".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
19:55

Quirinale, Salvini: "Sto lavorando a una Presidente donna, speriamo si chiuda domani"

"Il centrodestra ha mantenuto la parola, messo a disposizione del Paese la più alta carica dello stato dopo Mattarella. Mi spiace che la sinistra non sia neanche entrata in aula, perché avremmo avuto l'occasione di eleggere il primo presidente donna della storia italiana", ha detto Matteo Salvini uscendo da Montecitorio.

Poi ha annunciato: "Sono fiducioso, ho avuto diversi incontri in giornata e sto lavorando perché ci sia un Presidente donna in gamba. Non faccio nomi, perché qualunque nome abbia fatto nei giorni scorsi aveva un no a priori. Mi auguro che domani il Parlamento dia dimostrazione di lucidità". E ancora: "Speriamo che ci sia unione di intenti e di voti, domani si chiuda e il governo torni a lavorare".

 
A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
19:47

Qurinale, sesta votazione, conclusa seconda chiama deputati

Si è conclusa nell'Aula di Montecitorio la seconda chiama dei deputati, nell'ambito della sesta votazione, per l'elezione del presidente della Repubblica. Seduta sospesa, si riprenderà alle 19.58 con la chiama dei delegati regionali, secondo quanto previsto dalle fasce orarie. Si attende anche questa sera una valanga di voti per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, schede che provengono da tutti i gruppi, come ha detto una fonte parlamentare a Fanpage.it. Si attendono oltre 200 voti per il Capo dello Stato.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
19:42

Elezione del Presidente della Repubblica, a che ora sarà lo spoglio questa sera

Si sta per concludere la seconda chiama dei deputati. Lo spoglio del sesto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica dovrebbe cominciare intorno alle 20.15, dopo che avranno votato i delegati regionali.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
19:25

Letta: "Draghi, Casini o Mattarella? Non sono sicuro che esca un nome adesso, lavoriamo a soluzione"

Su chi stanno trattando i leader dei partiti? Draghi, Casini o Mattarella? "Non parlo pubblicamente per un motivo molto semplice, in una situazione come questa qualunque nome io faccia è un nome che naturalmente ha difficoltà", lo ha detto il leader dem, Enrico Letta. "Con Salvini abbiamo discusso in modo franco e aperto e continueremo a farlo", ha aggiunto ai microfoni di La7. Per poi concludere: "Sono fiducioso che l'inizio di questo dialogo possa portare a una soluzione, anche se non sarà semplice. Non sono sicuro che si esca con un nome adesso o che domani sia il giorno buono, bisogna trovare una soluzione che tenga".

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
19:19

Letta: "Abbiamo buttato via giorni, faremo tutto il possibile per trovare presto una soluzione"

"Sono ottimista, non molto ottimista, non esageriamo: stiamo discutendo. Secondo me è molto importante che si sia aperto il dialogo. Doveva accadere 4 giorni fa, abbiamo buttato via 4 giorni perché il centrodestra ha dovuto fare tutto un giro per arrivare al fatto che i numeri non ci sono per eleggere un presidente": lo ha detto il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, a Sky Tg24. "Faremo di tutto per trovare rapidamente una buona soluzione". Mattarella? "È sempre stato il massimo e sempre lo sarà", ha aggiunto. Per poi concludere: "Non so se domani sarà il giorno buono. Cerchiamo di essere il più rapidi e efficienti possibili: ognuno è una minoranza ma è importante che dentro la maggioranza che sostiene il governo si trovi un'intesa, che possa essere anche più larga".

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
19:12

Quirinale, Salvini incontra Tajani e Ronzulli

Il leader della Lega, Matteo Salvini, dopo essersi riunito con Enrico Letta e Giuseppe Conte, ha incontrato Antonio Tajani e Licia Ronzulli, di Forza Italia.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
18:52

Quirianale, Elio Vito (Fi) lancia candidatura di Giuliano Amato "per uscire dall'impasse"

"Per uscire dal grave impasse politico che si è determinato, occorre che centrodestra e centrosinistra convergano su una figura istituzionale. In una intervista che sarà pubblicata domani da Il Riformista, mi permetto di indicare i nomi dell'attuale Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che sinora però si è detto indisponibile, del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, che però alcuni partiti vorrebbero ancora alla guida del governo e di Giuliano Amato, che proprio domani dovrebbe essere eletto Presidente della Corte Costituzionale". Lo dichiara Elio Vito, deputato di Forza Italia.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
18:46

Quirinale, Letta dopo confronto con Salvini-Conte: "Stiamo parlando, discussioni in corso"

Il segretario del Partito Democratico ha confermato le interlocuzioni in corso con il leader della Lega, Matteo Salvini, e con Giuseppe Conte: "Stiamo parlando – ha detto – ci sono discussioni in corso".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
18:30

Quirinale, Matteo Salvini e Mario Draghi si sono incontrati oggi

Il leader della Lega, Matteo Salvini ha incontrato oggi il presidente del Consiglio Mario Draghi. I due sono stati visti uscire a pochi minuti di distanza dallo stesso palazzo in via Veneto.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
18:15

Quirinale, incontro tra Letta, Conte e Salvini alla Camera

È in corso in questi istanti l'incontro tra Giuseppe Conte, Matteo Salvini ed Enrico Letta. I leader di Movimento 5 Stelle, Lega e Partito Democratico stanno tenendo un vertice di persona per decidere come procedere con l'elezione del Presidente della Repubblica.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
17:56

Quirinale, chi sono i franchi tiratori che hanno affossato la candidatura di Elisabetta Casellati

La candidatura di Elisabetta Casellati non ha passato la prova dell'aula questa mattina, e nella coalizione di centrodestra è partita la caccia alle streghe. Fonti parlamentari hanno confermato a Fanpage.it che tra i 71 franchi tiratori ci sono di sicuro 20 Grandi elettori di Coraggio Italia-Idea Cambiamo, e 40 di Forza Italia.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
17:53

Marin (Coraggio Italia): "Non siamo noi i franchi tiratori"

"I franchi tiratori non siamo noi. Non corro dietro ai pettegolezzi. Penso che domani sia la giornata giusta, nomi in campo? Draghi e Casini": lo ha detto il vicepresidente di Coraggio Italia, Marco Marin, parlando con la stampa fuori da Montecitorio.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
17:51

Perché dopo il flop Casellati si riavvicina l'ipotesi Mattarella bis

Il rovinoso blitz del centrodestra per portare Elisabetta Casellati al Quirinale è il segnale che nessuno schieramento può eleggersi da solo il Presidente della Repubblica. E che se non lo capiscono i leader, glielo spiegherà un Parlamento sempre più favorevole al Mattarella Bis.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
17:49

Quirinale, Bernini (FI): "Abbiamo aperto una trattativa con il centrosinistra"

"Abbiamo aperto una trattativa", con il centrosinistra, "vediamo", annuncia la capogruppo al Senato di Forza Italia, Anna Maria Bernini. Dopo il flop del centrodestra con la candidatura di Casellati sembrano essersi riaperte prepotentemente le interlocuzioni tra le due coalizioni.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
17:42

Elezione del Presidente della Repubblica, Bossi: "Salvini farà quello che dice Berlusconi"

"Salvini farà che gli dice Berlusconi, immagino che vada a ruota di Berlusconi. Cosa dirà Berlusconi? Dirà che la sinistra vuole uno dei suoi alla presidenza", commenta il senatore della Lega Umberto Bossi, parlando con i giornalisti in Transatlantico.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
17:40

Quirinale, contatti tra Conte e i leader del centrodestra

Il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, sta sentendo il centrodestra che "dopo questa forzatura istituzionale e il fallimento della prova appare molto diviso". Secondo quanto fanno sapere fonti pentastellate, "si intensificano le trattative".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
17:20

È cominciata la sesta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica

È appena cominciata la sesta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica. Si può seguire lo scrutinio e poi lo spoglio delle schede nella diretta web della Camera dei deputati.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
16:53

Centrosinistra voterà scheda bianca al sesto scrutinio per il Presidente della Repubblica

Il centrosinistra dovrebbe votare scheda bianca al sesto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica. L'indicazione è trapelata dall'incontro appena concluso tra Giuseppe Conte, Enrico Letta e Roberto Speranza. A breve ricominceranno le operazioni di voto.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
16:53

La Lega si asterrà nella sesta votazione per il presidente della Repubblica

La Lega ha deciso di astenersi nella sesta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica, che dovrebbe cominciare tra pochi minuti.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
16:39

L'assemblea del Movimento Cinque Stelle prima della sesta votazione

Dovrebbe essere in corso proprio in questi minuti l'assemblea del Movimento Cinque Stelle, per fare il punto sulla strategia da tenere nell'elezione del presidente della Repubblica. Tra poco, inoltre, inizieranno le operazioni per la sesta votazione.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
16:38

Quirinale, Napoli (CI): "Domani si chiude su Casini, Mattarella o Draghi"

"La partita per il Quirinale finirà domani e i nomi sono sempre gli stessi: Casini, Mattarella e Draghi – ha affermato il parlamentare di Coraggio Italia, Osvaldo Napoli, lasciando Montecitorio – Ci sono state trattative caotiche che non hanno portato a nulla, però da domani potrebbe essere il giorno giusto per ritornare a fare politica".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
16:22

I bigliettini su come votare Casellati consegnati ai grandi elettori di centrodestra

I grandi elettori di centrodestra hanno ricevuto un'indicazione precisa questa mattina: votare Maria Elisabetta Alberti Casellati al quinto scrutinio. La formula, però, era diversa per ogni gruppo, in modo da poter controllare la compattezza dei partiti. Ai grandi elettori di Fratelli d'Italia, ad esempio, è stato consegnato un bigliettino che indicava cosa scrivere: Elisabetta Alberti Casellati.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
16:09

Quirinale, Meloni accusa gli alleati che hanno affossato Casellati: "Fdi e Lega leali"

"Fratelli d'Italia, anche alla quinta votazione, si conferma come partito granitico e leale. Anche la Lega tiene. Non così per altri. C'è chi in questa elezione, dall'inizio ha apertamente lavorato per impedire la storica elezione di un presidente di centrodestra. Le decine di milioni di italiani che credono in noi non meritano di essere trattati così. Occorre prenderne atto, e ne parlerò con Matteo Salvini, per sapere cosa ne pensa". Lo afferma in una nota Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, scagliandosi contro i franchi tiratori del centrodestra, che hanno affossato in Aula la presidente del Senato Elisabetta Casellati.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:56

Quirinale, in corso riunione tra Letta, Conte e Speranza alla Camera

Riunione in corso al gruppo Pd della Camera fra Enrico Letta, Giuseppe Conte e Roberto Speranza per fare il punto sul Quirinale, dopo la fumata nera sulla presidente del Senato Elisabetta Casellati, candidata da tutto il centrodestra al Colle, ma non eletta, per colpa di 71 franchi tiratori. Insieme ai leader di Pd, M5S e Leu ci sono i capigruppo.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:44

Quirinale, lite dopo lo spoglio, La Russa accusa Toti: "Stai già festeggiando?"

Lite tra Ignazio La Russa e Giovanni Toti in Transatlantico, davanti ai giornalisti pochi istanti dopo la fine dello spoglio, quando è già partita la caccia ai franchi tiratori. "Hai già espresso la tua soddisfazione per il risultato, stai già festeggiando?", così l'esponente FdI si rivolge al governatore ligure. E Toti: "No, vi lascio spazio, vi lascio andare avanti…". Quindi, pochi minuti dopo, sempre davanti ai cronisti, un secondo scambio duro tra i due, stavolta vicino agli ascensori del palazzo. Chi ha tradito? "Guardate tra i centristi e in Forza Italia", risponde La Russa. A quel punto, casualmente, passa di nuovo Toti. I cronisti gli riferiscono l'accusa di La Russa: "Io sarei contento se avessi 70 parlamentari – ribatte il dirigente di Coraggio Italia – ma non è così". Taglia corto La Russa, masticando amaro: "Infatti, ne hai la metà".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:32

Chi sono i franchi tiratori del centrodestra che non hanno votato per Elisabetta Casellati

La presidente del Senato Elisabetta Casellati non ha ottenuto i voti necessari per diventare Presidente della Repubblica alla quinta votazione, cioè 505. In totale sono 382 le schede lette dal presidente della Camera Roberto Fico che riportano il nome della seconda carica dello Stato. Significa che gliene mancano 71 per raggiungere i 453 voti di tutta la coalizione di centrodestra. Per il senatore Ignazio La Russa i franchi tiratori non provengono comunque dalle fila di Lega e Fdi: "Ora dobbiamo prendere atto della realtà. I voti che ha espresso il centrodestra sul nome autorevole del presidente del Senato sono inferiori ai propri numeri. C'è qualcuno che se ne frega dei valori del centrodestra e pensa ad altre cose".

"Ora dovremo vedere insieme agli altri cosa fare. Candidare Casellati non è stato un errore – conclude – avevamo il dovere verso gli elettori e verso noi stessi di provare a verificare quanti voti avevamo". Tra le schede scrutinate ce ne sono 8 a favore di Berlusconi, 7 per Tajani, 6 per Casini. Le 406 astensioni sono tutte dei Grandi elettori del centrosinistra. Il secondo più votato è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha preso 46 voti (meno di ieri, quando ne aveva ricevuto 166) e per il pm Nino Di Matteo ce ne sono state 38.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:15

Quirinale, Rosato (Iv): "Per Casellati numeri insufficenti, nel Cdx tanti franchi tiratori"

"Siamo stati trascinati in una discussione inutile ieri, abbiamo fatto una votazione inutile oggi, in cui si è affermato quello che avevamo già detto che Casellati non aveva i numeri sufficienti. C'è bisogno di una iniziativa politica in cui cambi immediatamente il nome, e i nomi non sono più tanti. La cerchia è molto stretta per un incarico che richiede competenza politica e grande capacità di mediazione. Mettiamo insieme le cose e i partiti politici oggi propongano un nome", lo ha detto Ettore Rosato di Italia Viva subito dopo il voto. "Casellati sotto i 400? Vuol dire che nel centrodestra è pieno di franchi tiratori".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:11

Quirinale, Casellati si ferma a 382 voti, Boschi: "Fumata nera era annunciata"

"Era annunciato". Così la deputata di Italia viva Maria Elena Boschi ha commentato l'esito della quinta votazione per il Quirinale, con la fumata nera ed Elisabetta Casellati che non raggiunge il quorum sufficiente per essere eletta, fermandosi a 382 voti.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
15:06

Casellati non raggiunge il quorum

La presidente del Senato, Elisabetta Casellati, non ha raggiunto il quorum nel quinto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica. Candidata dal centrodestra, con il centrosinistra che si è astenuto, la seconda carica dello Stato ha raccolto 382 voti, ben al di sotto del quorum fissato a 505.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
15:01

Seduta sospesa alla Camera, si riprende alle ore 17 per la sesta votazione

La seduta alla Camera è stata sospesa per le operazioni di sanificazione dell'Aula. Si riprenderà alle ore 17 con la sesta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:59

Quirinale, concluso lo spoglio: Casellati con 382 voti non viene eletta, 46 schede per Mattarella

Concluso lo spoglio, ancora fumata nera. Sono stati resi noti i risultati della quinta votazione per l'elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica: per la presidente del Senato Elisabetta Casellati le schede sono 382 (71 in meno rispetto ai 453 grandi elettori del centrodestra); per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 46 voti; per il pm Nino Di Matteo 38 voti; poi Silvio Berlusconi 8, Antonio Tajani 7, Marta Cartabia 7, Pier Ferdinando Casini 6. Gli astenuti sono stati 406, le schede bianche 11, nulle 9.

Casellati non ha quindi superato i 400 voti, soglia indicata da diversi esponenti del centrodestra per poterla riproporre alla sesta votazione.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
14:56

Circa 380 voti alla presidente del Senato Elisabetta Casellati, un centinaio in meno di quelli previsti

Elisabetta Casellati candidata Presidente della Repubblica
Elisabetta Casellati candidata Presidente della Repubblica

Elisabetta Casellati, candidata del centrodestra per il Quirinale, dovrebbe aver ricevuto circa 380 voti, secondo i dati ufficiosi. Sono circa un centinaio in meno di quelli che ci si aspettava, considerando l'indicazione di tutti i leader di centrodestra ai propri Grandi elettori di votare per la presidente del Senato. Basti pensare che da soli Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia possono contare su oltre 400 voti, a cui vanno aggiunti quelli dei partiti centristi come Coraggio Italia o Unione di Centro, alleati della coalizione.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:46

Quinta votazione Presidente della Repubblica, oggi il sesto scrutinio: gli orari

Quinta fumata nera. Oggi però non finisce qui, perché si procederà a una seconda votazione, la sesta da quando sono iniziate le operazioni per l'elezione del presidente della Repubblica. Il nuovo scrutinio è previsto per le ore 17.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:45

Perché Elisabetta Casellati non è eletta al Quirinale: quanti voti servono per il Presidente della Repubblica

La presidente del Senato Elisabetta Casellati non è stata eletta al Quirinale alla quinta votazione. Le schede con il suo nome sono tantissime, ma alcune, presumibilmente provenienti sempre dal centrodestra, riportano anche il nome di Antonio Tajani e di Silvio Berlusconi. Casellati è comunque la più votata: a spoglio ancora in corso, e con 406 astenuti, cioè i Grandi elettori di Pd, M5s e e Leu, la presidente del Senato ha superato quota 250 voti. Il più votato, dopo la seconda carica dello Stato, è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Voti anche per il magistrato Nino Di Matteo. Per eleggere il Presidente della Repubblica bisogna raggiungere il quorum di 505, cioè la maggioranza assoluta.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
14:38

Diretta spoglio Presidente della Repubblica, moltissimi voti a Casellati: ma ce ne sono anche a Tajani e Berlusconi

Si contano le schede: con appena 200 voti scrutinati sono già oltre 100 quelli andati alla presidente del Senato, Elisabetta Casellati. Che non raggiunge però comunque il quorum visto l'alto numero di astenuti, cioè i Grandi elettori del centrosinistra. Ci sono però anche diversi voti a Silvio Berlusconi e Antonio Tajani, rispettivamente numero uno e due di Forza Italia, partito a cui appartiene la presidente di Palazzo Madama. Un segnale che non tutti nel centrodestra sono in linea con la decisione presa ai vertici di candidare Casellati e fare la conta oggi in Aula.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:33

La diretta dello spoglio alla Camera dei Deputati, Casellati non raggiunge il quorum: fumata nera

Elisabetta Casellati non può raggiungere il quorum dei 505 voti al quinto scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica. Lo spoglio è in corso, ma visti i moltissimi astenuti, già da subito a livello numerico è saltata la possibilità di raggiungere la maggioranza.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
14:31

Quirinale, in corso spoglio delle schede: Casellati accanto a Fico in Aula

La presidente del Senato Elisabetta Casellati è presente in Aula, e sta presiedendo insieme al presidente della Camera Roberto Fico lo spoglio della quinta votazione per il Quirinale. La seconda carica dello Stato è la candidata indicata dal centrodestra, che ha assicurato che la voterà compatto. Il Pd aveva chiesto che "per rispetto delle istituzioni" non fosse presente", come fece Oscar Luigi Scalfaro, che nella stessa situazione lasciò il compito al vicepresidente Rodotà.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
14:27

Diretta spoglio elezione Quirinale, già tanti voti a Elisabetta Casellati tra le schede

È iniziato lo spoglio delle schede per il quinto scrutinio. Già moltissimi i voti a Elisabetta Casellati, la candidata del centrodestra e presidente del Senato, che rimane presente, per il momento, allo spoglio.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:23

Elezione Quirinale, Csx si astiene ma la deputata Francesca Troiano (M5s) vota lo stesso

Nonostante la decisione di Pd, M5s e Leu di astenersi alla seconda chiama per l'elezione del Presidente della Repubblica, una deputata pentastellata, Francesca Troiano va contro l'indicazione ufficiale del Movimento e vota comunque.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
14:23

Finite le operazioni di voto: a breve comincia lo spoglio delle schede

Si sono appena concluse le operazioni di voto nel quinto scrutinio per l'elezione del presidente della Repubblica. A breve il presidente di Montecitorio, Roberto Fico, procederà con lo spoglio delle schede.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:10

Quirinale, nessuno incontro Letta-Salvini per parlare del voto a Casellati

La Lega ha spiegato che non è stato fissato alcun incontro tra Salvini e Letta: "Matteo Salvini ha fatto riferimento a una possibile telefonata di Enrico Letta in modo evidentemente scherzoso, mentre lasciava la sala della conferenza stampa. Il segretario del Carroccio ha detto testualmente: "Vado che magari mi ha chiamato Letta".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
14:08

Di Maio: "Vediamo cosa succede, la situazione si sta complicando"

"La situazione si sta complicando, vediamo cosa accade" ora durante la votazione. Lo dice il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti in Transatlantico.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
14:05

Qurinale, Forza Italia: "Dopo Berlusconi e Casellati c'è solo Draghi"

"Condivido ogni parola della conferenza stampa di Matteo Salvini, punteggiatura inclusa. La Casellati è presidente del Senato, di fatto è oggi la vice di Mattarella ed è una donna di grande esperienza e profilo. E la sinistra cosa fa? Rinuncia addirittura a prendere la scheda in aula. È incredibile. Ma vota contro ma vota, dico io. I cittadini e le cittadine non capiranno e noi enfatizzeremo questa scelta incomprensibile contro le istituzioni e contro le donne. Poi io dico una cosa semplice: dopo Berlusconi e dopo Casellati c'è solo Draghi. Una soluzione che non trova Giorgia Meloni contraria. Ogni altra soluzione, seppur legittima e nobilissima, sembra ormai compromessa e indebolita", lo ha dichiarato in una nota il senatore di Forza Italia Francesco Giro.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
13:51

Quirinale, Meloni chiede elezioni subito: "Con questo Parlamento non si può decidere niente"

"Questa bizzarra liturgia dell'elezione del presidente della Repubblica dimostra che con questo Parlamento non si può decidere niente e, quindi, la soluzione più responsabile sono elezioni", lo ha detto ai nostri microfoni la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, uscendo questa mattina da Montecitorio, e ribadendo il sostegno alla candidatura di Elisabetta Casellati. "Se il capo dello Stato l'avessero votato gli italiani, come prevede la proposta di legge di FdI per l'elezione diretta del capo dello Stato, l'avrebbero eletto in un giorno", ha aggiunto.

 
A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
13:43

Elezione Quirinale, in corso la seconda chiama per il quinto scrutinio

Alla quinta votazione per il Quirinale è terminata la prima chiama dei deputati. È ora in corso la seconda chiama.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
13:39

Speranza: "Questo è il momento di vedere i numeri"

"Aspettiamo. Questo è il momento di vedere i numeri": lo ha detto il ministro della Salute ed esponente di Liberi e Uguali, Roberto Speranza, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se si riuscisse a trovare un nome condiviso per la sesta votazione.

A cura di Annalisa Girardi
28 Gennaio
13:22

Voto Presidente della Repubblica, Casellati di nuovo in Aula accanto a Fico

La presidente del Senato Elisabetta Casellati, assente all'inizio del quinto voto, è adesso in Aula al banco della presidenza di Montecitorio, accanto al presidente della Camera Roberto Fico. È ancora in corso la prima chiama dei deputati. Casellati è il nome scelto dal centrodestra per il quinto voto, bastano 505 voti per eleggerla al Quirinale.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
13:16

Diretta votazione Presidente della Repubblica, quando inizia lo spoglio

È in corso la prima chiama della quinta votazione per eleggere il Presidente della Repubblica: è il momento dei deputati. Al quinto voto, i deputati si stanno comportando come i senatori: Pd-M5s-Leu astenuti, Iv non partecipa a voto. Lo spoglio dovrebbe iniziare dopo le 14. Poi alle 17, nel caso in cui il quorum non fosse raggiunto al quinto scrutinio, si procederà con una sesta votazione.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
13:11

Presidente della Repubblica, nuovo vertice centrodestra alle 14.30

"Noi nel centrodestra ci ritroviamo alle 14.30, vediamo l'esito del voto e vediamo come proseguire", ha annunciato il leader della Lega, Matteo Salvini in conferenza stampa a Montecitorio, in cui ha confermato il voto a Elisabetta Casellati da parte della sua coalizione.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
12:59

Quirinale, Salvini conferma voto a Casellati: "È un blitz? Allora presentiamo Harry Potter"

"Se questo è un blitz, allora mi arrendo, presentiamo la fata Morgana e Harry Potter, mi spiace, spero ci ripensino". Matteo Salvini in conferenza stampa a Montecitorio ironizza sui troppi no di Pd e M5s ai nomi proposti per il Quirinale, e in particolare sulla candidatura della presidente del Senato Elisabetta Casellati.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
12:54

Salvini: "Draghi deve continuare a fare il presidente del Consiglio, Mattarella indisponibile"

"Se già fatichiamo a trovare il Presidente della Repubblica, non oso immaginare cosa succederebbe se dovessimo scegliere anche il presidente del Consiglio". È questo il ragionamento che Salvini fa in conferenza stampa, spiegando perché Draghi dovrebbe restare a Palazzo Chigi.

"Mattarella ha ripetuto 20 volte la sua indisponibilità. Io per educazione e rispetto ne prendo atto", ha aggiunto.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
12:48

Quirinale, Salvini: "Se ci sarà un sesto scrutinio voteremo ancora Casellati"

Il segretario della Lega Matteo Salvini ha annunciato in conferenza stampa che se ci dovesse essere una sesta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica – secondo il calendario dovrebbe svolgersi alle 17 – il nome del centrodestra sarà sempre Elisabetta Casellati.

"Vorrei capire dai colleghi di maggioranza che idea hanno, da Letta ho raccolto solo no, quello è sovranista, quello non va bene…Dal nostro punto di vista Casellati ha profilo di garanzia che gli italiani si aspettano, oltretutto sarebbe il primo presidente donna. Mi viene il dubbio che con tutti questi no vogliano far saltare il governo".

"Il Governo non è in discussione – ha ribadito – ha tante cose da fare, le deve fare bene e in fretta. Sono due partite assolutamente separate".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
12:33

Quirinale, Salvini: "Sinistra ci dia una mano a eleggere una donna, non è il momento dei giochini"

"Ho invitato di nuovo i segretari dei partiti di maggioranza a confrontarci, ci troviamo in campo neutro, a me non interessa chi è il king maker. Ci sono venti di guerra alle porte dell'Europa. Se la sinistra ha profili migliori… ma Costituzione alla mano Casellati è la migliore. Noi non imporremo mai un nome. Non è il momento dei giochini politici", ha detto Matteo Salvini in conferenza stampa, insieme a Laura Ravetto, responsabile Pari Opportunità del partito, ed Erika Stefani, ministra per la Disabilità, spiegando che il governo non rischia di cadere.

"Torniamo indietro con la memoria quando la sinistra provò senza riuscirci a portare i voti su donne come Iotti, Anselmi, Bonino, Finocchiaro… Oggi la sinistra ha la possibilità istituzionale di aiutarci, entro il pomeriggio, se c'è l'accordo, con le garanzie di tutti e per tutti che la carica più alta in Italia possa si chiudere questa settimana", ha aggiunto.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
12:20

Salvini: "Casellati è il massimo, dopo Mattarella, potrebbe essere la prima donna Capo dello Stato"

"Oggi abbiamo fatto una proposta, la massima possibile dopo il Presidente Mattarella, che non è disponibile a una ricandidatura. Tolta dal campo, per sua stessa richiesta, la massima carica dello Stato, un gradino sotto c'è la seconda carica dello Stato. La sinistra ha bocciato magistrati, vice presidenti di Regione, filosofi, docenti, giuristi, costituzionalisti, abbiamo fatto una decina di proposte di alto livello. Quella di oggi è la più terza, la meno politica, che ottenne il 75% dei voti dei senatori". Lo ha detto Matteo Salvini in conferenza stampa, dopo aver votato al quinto scrutinio per il Quirinale.

"Potrebbe essere la prima Presidente della Repubblica donna", ha aggiunto Salvini. "Si è messa generosamente a disposizione, dalla sinistra solo fughe".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:59

Presidente della Repubblica, Meloni: "Dire che con voto a Casellati cade il governo è indegno"

"Chi dice che con Casellati" al Quirinale "si rischia la crisi di Governo lo fa per spaventare i parlamentari, ed è indegno: si sta dicendo ai cittadini che si sceglie il capo dello Stato sulla base della propria poltrona", ha detto ancora la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, uscendo da Montecitorio. "Consiglio prudenza a chi a sinistra sta dicendo che se si vota un candidato di centrodestra cade la legislatura. Non è un ricatto credibile", ha sottolineato.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:51

Quirinale, Meloni: "Casellati è istituzionale, è donna, è la seconda carica dello Stato"

"Si dice no alla Casellati, perché si vuole dire di no a chiunque non sia di sinistra. Il fatto di dire che non esiste un candidato presentabile nel campo politico o culturale del centrodestra… Non va bene neanche Nordio? Praticamente, se uno non è iscritto al Pd, non lo possono eleggere alla presidenza della Repubblica. Rifiuto questa lettura", ha detto la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, uscendo da Montecitorio.

"Casellati è la candidatura del centrodestra, è istituzionale, è una donna e la seconda carica dello Stato. Tutti parlano di donne e noi le candidiamo , è un'apertura, poi bisogna decidere. Questo spettacolo deve finire. I voti del centrodestra ci sono, sono compatti, poi bisogna verificare in Aula".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:50

Quirinale, Pd, 5 Stelle e Leu si asterranno: "Centrodestra irresponsabile"

"Il centrodestra continua a gestire irresponsabilmente il più importante passaggio democratico e costituzionale rappresentato dall’elezione del Presidente della Repubblica. Consideriamo la unilaterale candidatura della seconda carica dello stato, peraltro annunciata a un’ora dalla quinta votazione, un grave errore – scrivono in una nota congiunta i leader di Leu, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle – Per il rispetto che si deve alle istituzioni, oggi esprimeremo un voto di astensione nella formula ‘presente non votante'".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
11:43

Quirinale, cosa succede al Governo se Casellati viene eletta, Giorgetti: "Chiedete a Draghi"

I giornalisti hanno chiesto al ministro Giorgetti cosa accadrebbe al governo se venisse eletta la presidente del Senato Elisabetta Casellati al Colle: "Eh, boh. Dovete chiederlo a Draghi", ha detto mentre si recava in Aula per il quinto scrutinio per il Quirinale.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:29

Quirinale, l'endorsement di Berlusconi per Casellati: "Votatela, la conosco da 30 anni"

"Il Centrodestra ha trovato l'accordo per il voto di questa mattina, su Elisabetta Casellati che da Presidente del Senato, Seconda Carica dello Stato, diventerebbe Prima Carica dello Stato. Io conosco Elisabetta Casellati da oltre 30 anni e posso garantire sulla sua assoluta adeguatezza a questo eventuale nuovo ruolo super partes. Per tale motivo mi rivolgo ai Parlamentari di tutti gli schieramenti, per chiedere loro di sostenere la Casellati", lo ha scritto Silvio Berlusconi su Facebook.

"Dobbiamo assolutamente porre fine all'attuale spettacolo indecoroso che la politica sta dando di sé agli italiani e che l'opinione pubblica non riesce più a capire e a tollerare. Ringrazio di cuore tutti i Parlamentari che daranno seguito a questo mio appello e mi auguro che finalmente il Parlamento possa dare un segnale di responsabilità e di adeguatezza al ruolo che la Costituzione gli assegna. Lo spero davvero".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:24

Diretta votazione Presidente della Repubblica, Pd, M5s e Leu non partecipano alla prima chiama: si asterranno alla seconda

I grandi elettori del centrosinistra non stanno partecipando al voto: xome previsto i senatori del Pd, del Movimento 5 stelle, di Leu e di Italia viva non stanno rispondendo alla prima chiama. Per quanto riguarda la seconda chiama, secondo quanto riferiscono fonti parlamentari, l'orientamento sarebbe quello di entrare ed astenersi. Italia viva ha annunciato che non parteciperà al voto. Davanti l'Aula diversi parlamentari del centrosinistra stanno controllando chi entra per votare.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:23

Quirinale, Lega: "Chi non partecipa al voto fa uno sgarbo alle istituzioni"

"Sergio Mattarella ha escluso più volte l’ipotesi di un bis. Con senso di responsabilità, il centrodestra offre al Parlamento il nome della seconda carica dello Stato che peraltro, essendo una donna, rappresenterebbe una svolta storica per il Paese – fanno sapere fonti della Lega – Se alcuni partiti non partecipassero nemmeno al voto, non farebbero uno sgarbo al centrodestra ma alle istituzioni".

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
11:20

Elezione Presidente della Repubblica, Casellati è assente in Aula durante la prima chiama

Si è aperta nell'aula della Camera la seduta per la quinta votazione sull'elezione del presidente della Repubblica. Il centrodestra ha annunciato che voterà per la presidente del Senato Elisabetta Casellati che, a differenza delle altre quattro votazioni, manca dal banco della presidenza dell'Aula dove è rimasto solo Fico.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:16

Quirinale, il Movimento 5 Stelle entrerà alla seconda chiama

I grandi elettori del Movimento 5 Stelle entreranno alla seconda chiama oggi, per la quinta votazione per il Presidente della Repubblica. Non si sa ancora cosa faranno però, visto che Partito Democratico e Leu hanno detto che si asterranno.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
11:09

Presidente della Repubblica, al via la prima chiama a Montecitorio per la quinta votazione

Al via nell'Aula di Montecitorio la quinta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica. Come ieri, occorre ottenere la maggioranza assoluta dei voti, 505.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:08

Quirinale, Pd e Leu si asterranno alla quinta votazione per il Presidente della Repubblica

Secondo quanto fanno sapere fonti dei due partiti, Partito Democratico e Leu si asterranno oggi alla quinta votazione per il Presidente della Repubblica. Il centrodestra ha deciso di votare Elisabetta Casellati, il centrosinistra vuole evitare che ci siano franchi tiratori a favore della presidente del Senato.

A cura di Tommaso Coluzzi
28 Gennaio
11:03

Quirinale, quanti voti hanno Csx e Cdx per eleggere il Presidente della Repubblica

Per eleggere il Presidente della Repubblica serve per la quinta votazione la maggioranza assoluta dei Grandi elettori, cioè 505 voti.Il centrodestra ne ha disposizione 453: 212 per la Lega, Forza Italia-Udc ne hanno 140, Fratelli d'Italia 63. Coraggio Italia-Idea-Cambiamo! ne hanno 32. Noi con l'Italia ha deputati 5, Diventerà Bellissima 1. Da prassi il presidente del Senato, Elisabetta Casellati (Fi-Udc), non dovrebbe votare.

Il centrosinistra conta 405 voti, esclusi i voti di Italia Viva, che ha 44 Grandi elettori: il M5S ne ha 234, il Pd 154, Leu ne ha 18. Il presidente della Camera, Roberto Fico (M5S), non vota, di norma.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
11:01

Diretta elezione Presidente della Repubblica, a che ora inizia la quinta votazione e dove vederla

La quinta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica sta per cominciare. A partire dalle ore 11 ci sarà infatti la chiama per senatori, deputati e delegati regionali, a seguire lo spoglio delle schede. È possibile seguire la diretta testuale della votazione su questa pagina, e la diretta video sul canale TV della Camera dei Deputati e sulla Web TV ufficiale.

A cura di Quale Compro Team
28 Gennaio
10:45

Quirinale, oggi due votazioni previste: una alle 11 e una alle 17

È prevista oggi una seconda votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica alle 17 dopo, se quella delle 11 non dovesse portare all'elezione del Capo dello Stato. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo congiunta di Camera e Senato.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
10:40

Quirinale, cosa farà il centrosinistra dopo l'ufficializzazione della candidatura di Casellati

A quanto si apprende da fonti di centrosinistra, le delegazioni di Movimento cinque stelle, Partito democratico e Liberi e uguali riunite a Montecitorio hanno valutato l'ipotesi di votare scheda bianca in vista del quinto scrutinio per l'elezione del capo dello Stato, oppure di mettere in campo una candidatura alternativa. Al momento pare che il centrosinistra abbia deciso di non ritirare la scheda, per evitare i franchi tiratori.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
10:34

Quirinale, Salvini chiama Casellati e la rassicura sui voti

La presidente del Senato Elisabetta Casellati ha avuto alcuni dubbi circa la sua candidatura nel momento in cui il centrosinistra ha annunciato la sua astensione. Tuttavia, dopo una telefonata di Matteo Salvini, i suoi dubbi sono stati cancellati. Lo fanno sapere fonti leghiste.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
10:26

Quirinale, Meloni: "Con voto a Casellati centrodestra dà prova di compattezza"

"Sono contenta che il centrodestra si stia muovendo insieme, anche se lo ha fatto con un po' di lentezza, finora le prove di compattezza le abbiamo date noi", ha detto Giorgia Meloni parlando con i giornalisti.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
10:22

Elezione Presidente della Repubblica in diretta, Centrodestra candida Casellati al quinto scrutinio, Tajani: "Governo non cade"

Il coordinatore nazionale di Forza Italia assicura che non ci saranno elezioni anticipate, nel caso in cui venisse eletta la presidente del Senato Casellati al Colle: "Il governo non c'entra niente. Devo prendere un caffè che dobbiamo lavorare molto. Il governo non cade".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
10:09

Quirinale, Tajani: "Votiamo compatti Casellati, nome indicato da Berlusconi"

Al vertice dei Grandi elettori del centrodestra il coordinatore azzurro Antonio Tajani ha annunciato che la coalizione voterà compatto per la presidente del Senato Casellati. Il numero due del partito ha detto che Berlusconi ha indicato Elisabetta Casellati.

"Oggi il centrodestra unito voterà per Elisabetta Casellati, Presidente del Senato e seconda carica dello Stato. Una donna ma soprattutto una figura istituzionale di alto profilo", ha confermato poi in un tweet Tajani.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
09:55

Casellati Presidente della Repubblica, quanti voti ha e perché potrebbe farcela

La presidente del Senato Elisabetta Casellati potrebbe essere la figura indicata dal centrodestra per la carica di Presidente della Repubblica. Poco prima di entrare al vertice, ancora in corso, il numero due di Forza Italia Tajani ha lasciato intendere che i numeri ci sarebbero: "Noi vogliamo trovare delle soluzioni condivise. Casellati? Adesso abbiamo una riunione del centrodestra, si deciderà il da farsi. Dove prendere i voti? Sono tanti i grandi elettori…". I voti per la presidente di Palazzo Madama ci sarebbero, almeno sulla carta: oltre ai 450 del centrodestra, che al netto di eventuali franchi tiratori dovrebbe votare compatto in Aula, ci sarebbero anche i voti dei Grandi elettori contrari all'elezione del premier Draghi al Colle, cioè i Cinque Stelle vicini a Conte, e gli ex pentastellati, che nei giorni scorsi hanno votato per Paolo Maddalena e per il pm Nino Di Matteo, che ieri ha avuto 56 voti. Al centrodestra mancherebbero invece i voti di Italia viva: i 44 Grandi elettori del partito di Matteo Renzi non scriveranno il nome di Casellati sulla scheda.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
09:42

Elezione Presidente della Repubblica, Letta: "Mi chiedo se ho fatto bene a fidarmi"

"Mi sto chiedendo se ho fatto bene a fidarmi", del centrodestra. Ha commentato così il segretario del Pd Enrico Letta la sempre più probabile candidatura di Elisabetta Casellati. "Mi sto chiedendo sinceramente se ho fatto bene a fidarmi", ha aggiunto. "Abbiamo sempre lavorato per l’unità, l’impressione è che abbiano tentato di dividerci con idee fantasiose, invece di trovare un nome per l’unità del Paese". Al momento il Nazareno fa sapere che non sono in programma incontri fra il segretario del Pd Letta e uno o più leader di centrodestra.

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
09:33

Quirinale, Renzi: "Casellati? È l'ultima carta da giocare prima di un accordo"

"Vedremo se il centrodestra confermerà la candidatura di Elisabetta Casellati. Non si è capito qual è il disegno strategico di Salvini e Meloni. Forza Italia vorrebbe un accordo", ha detto Matteo Renzi a Radio Leopolda. "Se il centrodestra ritiene di dover giocare persino la carta della seconda carica dello Stato – ha aggiunto il leader di Italia viva – immagino che sia l'ultima possibilità che vogliono giocare prima di arrivare a un eventuale accordo"

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
09:26

Quirinale, iniziato vertice Cdx: si va su Casellati

È iniziato da pochi minuti il vertice del centrodestra. Al segretario Udc Lorenzo Cesa, che è entrato alla Camera per partecipare all'incontro in cui si deciderà il nome da indicare alla quinta votazione per il nuovo presidente della Repubblica, è stato domandato se la candidatura sia quella della presidente del Senato Fi Maria Elisabetta Alberti Casellati, e la risposta è stata: "Sì ".

A cura di Annalisa Cangemi
28 Gennaio
09:11

Elezione Presidente della Repubblica, la quinta votazione per il Quirinale in diretta: orario e candidati

Al quinto giorno di votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica il centrodestra prova l'azione di forza: proverà a portare in Aula il nome della presidente del Senato Elisabetta Casellati. La prima chiama inizia alle 11, ma non è escluso che oggi possa esserci più di uno scrutinio: nel corso di una conferenza congiunta dei capigruppo di Montecitorio e del Senato convocata dal presidente della Camera Roberto Fico, alle 10,15, sarà comunicato l'eventuale passaggio alle doppie votazioni per giornata. Pd, M5s e Leu sono riuniti per decidere come votare in Aula, se la linea del centrodestra sarà confermata. Iv ha già annunciato che non intende votare la candidata del centrodestra. Secondo Renzi la mossa è "l'ultima carta che vogliono giocare prima di un eventuale accordo. Diciamo che mi sforzo di vedere l'aspetto positivo, ma il Mattarella bis è in campo". Sullo sfondo rimane insomma la possibilità di un secondo mandato per l'attuale Capo dello Stato Sergio Mattarella.

A cura di Annalisa Cangemi
133 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni