158 CONDIVISIONI
Covid 19
7 Dicembre 2020
07:11
AGGIORNATO08 Dicembre

Le notizie del 7 dicembre sul Coronavirus: Ministro Lamorgerse positiva, tampone per Conte

158 CONDIVISIONI

Le notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di lunedì 7 dicembre. In Veneto 2.550 contagi, 593 contagi in Toscana, 145 nelle Marche e 115 in Alto Adige. Iss: "In Italia 4 morti covid su 10 in Lombardia, età media di 80 anni". La ministra Lamorgese positiva al Covid: sospeso per mezz'ora il Cdm. Morta Lidia Menapace, ricoverata per covid. Galli: "Avremmo potuto evitare oltre 20mila morti". Italia senza zone rosse, l'Abruzzo si è auto assegnato la zona arancione ma è braccio di ferro con il governo. Lopalco: "Zona gialla non significa liberi tutti, in Puglia nuove restrizioni". Ricciardi: "Dicembre e gennaio saranno terribili". Oggi incontro tra ministro Boccia e regioni sul piano vaccini. Nel mondo superati i 67 milioni di contagi da coronavirus. Sono invece 1.536.056 le persone che hanno perso la vita per covid. Paese più colpito sono gli Usa dove tra i contagiati c'è anche Rudy Giuliani che è stato ricoverato con sintomi covid. Da domani via alle vaccinazioni covid nel Regno Unito.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
07 Dicembre
22:32

Vaccino in Italia, ecco chi sarà curato per primo: il piano

Quante dosi di vaccino anti-coronavirus arriveranno inizialmente all’Italia? E a chi ne avrà diritto? Come ci si prenota e dove si potrà fare il vaccino? Le risposte a tutte queste domande sono contenute in un nuovo documento del governo in cui si illustra il piano strategico di distribuzione di tutti i vaccini. Oltre a indicare quante dosi andranno ad ogni Regioni e i punti di somministrazione disponibili, per cui si conta di vaccinare 30 milioni di persone in 7 mesi, si annuncia anche un bando per reperire personale medico.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
22:21

Immuni in Campania è stata un flop: l'app scaricata da 1 cittadino su 10

La Campania è la regione italiana dove c’è stato il minor numero di download dell’App Immuni: l’ha scaricata soltanto il 12,9% dei residenti, contro una media nazionale del 18,8%. A incidere su questa percentuale i dubbi sul funzionamento delle notifiche ma soprattutto la bufala, diffusa dai complottisti e dai negazionisti, secondo cui traccerebbe i movimenti.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
22:06

Foggia, protesta dei ristoratori contro la zona arancione

Una ventina di ristoratori hanno bloccato la strada davanti alla Prefettura di Foggia con alcuni cassonetti, manifestando questa sera contro la nuova ordinanza firmata nel pomeriggio dal governatore pugliese Michele Emiliano, che ha riportato in zona arancione 20 comuni, 14 dei quali nella provincia di Foggia.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
21:55

Vanno a bere al porto in piena notte: cinque persone multate ad Ancona

"Siamo andati a bere in porto… eravamo in un parco per cani e ci siamo messi a giocare". Non hanno convinto le varie giustificazioni addotte da cinque persone, di origine romena, che viaggiavano a bordo di un'auto controllata dalla polizia la notte scorsa. Sono stati tutti sanzionati per mancato rispetto delle normative anti-Covid, in particolare del ‘copriufuoco' dalle 22 salvo stato di necessità. L'auto, che sfrecciava verso le 2.30 in via de Gasperi ad Ancona è stata fermata dopo un breve tragitto e per i cinque sono scattate le multe. Duranti i controlli mirati la polizia ha controllato nella zona del centro di Ancona 20 persone, 8 autovetture e 28 esercizi pubblici.

A cura di Davide Falcioni
07 Dicembre
21:42

Salvini: "Lamorgese positiva. Auguri, ma se ha violato le norme deve dimettersi"

"Auguri di pronta guarigione al ministro Lamorgese. Una volta guarita, che è la cosa più importante, bisognerà chiarire se sia vero – come scrivono alcune fonti – che abbia disubbidito alle disposizioni del suo stesso governo, andando in Consiglio dei Ministri senza attendere il risultato del test, mettendo così a rischio la salute di altre persone. Il ministro che controlla e multa gli italiani che non rispettano le regole, non può essere la prima a non rispettarle: in questo caso le dimissioni sarebbero dovute". A dirlo il leader della Lega Matteo Salvini.

A cura di Davide Falcioni
07 Dicembre
20:25

Grecia: lockdown prorogato al 7 gennaio

 La Grecia ha prorogato le misure di lockdown contro il Covid-19 fino al 7 gennaio: resteranno chiusi scuole, ristoranti, locali e campi. Vietati gli spostamenti tra le regioni. "Il miglioramento dei dati epidemiologici e la riduzione del carico di virus è lento, più lento del previsto", ha detto ai giornalisti il portavoce del governo, Stelios Petsas. "Il ritorno alla normalità deve essere fatto  gradualmente e in sicurezza", ha aggiunto. A Natale gli assembramenti saranno ammessi per un massimo di nove persone.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
19:53

Cashback, Palazzo Chigi: "In un giorno oltre 5 milioni richieste"

A conferma dell'enorme interesse dimostrato dai cittadini per il Programma Cashback, proseguono gli imponenti flussi di traffico registrati dall'app IO nel corso della giornata. Il numero di richieste di caricamento di carte all'interno della sezione ‘Portafoglio' dell'app IO ha superato i 5 milioni, con picchi di quasi 8000 accessi al secondo". Lo riferiscono fonti di palazzo Chigi, che spiegano: "Questo potra' comportare rallentamenti sull'app IO anche nei prossimi giorni. Insieme a SIA, partner tecnologico di PagoPA che gestisce i sistemi della sezione Portafoglio dell'app, stiamo lavorando per risolvere il problema", viene assicurato.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
19:41

Le sanzioni per chi vìola il Dpcm di Natale: la circolare del Viminale

Con una circolare il capo di Gabinetto del Viminale Bruno Frattasi colma una lacuna del Decreto Natale e dell’ultimo Dpcm, che non precisavano l’entità delle sanzioni nel caso di violazione delle norme. Nel documento si rinvia all’articolo 4 del decreto legge numero 19 del 2020, che recita: "Salvo che il fatto costituisca reato, il mancato rispetto delle misure di contenimento di cui all’articolo 1, comma 2, individuate e applicate con i provvedimenti adottati ai sensi dell’articolo 2, comma 1, ovvero dell’articolo 3, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000 e non si applicano le sanzioni contravvenzionali previste dall’articolo 650 del codice penale o da ogni altra disposizione di legge attributiva di poteri per ragioni di sanità, di cui all’articolo 3, comma 3. Se il mancato rispetto delle predette misure avviene mediante l’utilizzo di un veicolo le sanzioni sono aumentate fino a un terzo".

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
19:29

Pregliasco: "A Natale niente abbracci e baci"

"E' vero, il monito lanciato oggi degli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità a Ginevra è importante e deve essere ascoltato: niente abbracci né baci nei giorni delle feste di Natale e fine anno". Ad affermarlo all'Adnkronos Salute è il virologo dell'Università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco, che aggiunge: "Dobbiamo fare molta attenzione se ci rechiamo in casa di familiari, specialmente se ci sono persone anziane. Dunque non dimentichiamo mascherina, distanziamento e igiene delle mani. E arieggiamo sempre le stanza", raccomanda l'esperto.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
19:16

Morti altri tre medici, totale vittime sale a 233

Altri tre medici uccisi dal Covid in Italia. Si tratta di Giuseppe Grosso, medico ASL responsabile medicina specialistica e protesica, Michele Cicchelli, pediatra, e Kassem El Malak, odontoiatra. Il totale delle vittime tra i camici bianchi sale a 233. Lo rende noto la Fnomceo, federazione degli ordini dei medici, che sul suo portale listato a lutto tiene l'elenco aggiornato dei colleghi uccisi dal virus.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
19:00

Oms: "Improbabile che vaccino sarà reso obbligatorio"

L'Oms non ritiene probabile che il vaccino contro il coronavirus sarà reso obbligatorio da qualche Paese. "Non prevediamo che nessun paese renda le vaccinazioni obbligatorie", ha detto Kate O'Brien, direttrice dell'Agenzia dell'Onu per i vaccini di immunizzazione e i biologici. "Ci possono essere alcuni paesi o alcune situazioni in cui le circostanze richiedano vivamente di essere vaccinati", ha aggiunto citando gli ospedali come uno di questi casi.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
18:23

Regno Unito: numeri in calo, oggi 14.718 casi e 189 decessi

Il Regno Unito ha registrato 14.718 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il numero, secondo il bollettino ufficiale, è in lieve calo rispetto ai 17.272 contagi accertati ieri. I nuovi decessi sono 189, anche questo dato in calo rispetto al bilancio di ieri che registrava 231 morti.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
18:11

Nuovo lockdown in Danimarca, chiuse scuole e locali

La Danimarca ha deciso di chiudere scuole medie e superiori, bar, caffè e ristoranti nell'area più colpite dalla seconda ondata di coronavirus, tra cui la capitale Copenhagen. Lo riporta il Guardian. "Il tasso di contagi è troppo alto, la situazione è preoccupante", ha detto la premier Mette Frederiksen annunciando le nuove misure. Stop anche a cinema, teatri, palestre e biblioteche. A Natale gli incontri dovranno essere limitati a un massimo di dieci persone.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
18:03

Lamorgese positiva: tampone per Conte e tutti i ministri a Palazzo Chigi

Luciana Lamorgese, ministro dell'Interno, è risultata positiva al test Covid 19. Il ministro ha lasciato anzitempo la riunione del Consiglio dei Ministri, poi sospesa. Il premier Giuseppe Conte e tutti i ministri presenti fisicamente a Palazzo Chigi per il Cdm verranno sottoposti a tampone nelle prossime ore. In isolamento andranno i ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede, a quanto apprende l'Adnkronos, perché sedevano accanto a Lamorgese.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
17:52

Lo studio: solitudine e isolamento aumentano rischio di morire degli anziani ricoverati

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Analizzando i dati di 60 anziani ricoverati in reparti COVID (a bassa e media intensità) tra il 29 marzo e il 29 aprile di quest’anno presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma, un team di geriatri ha determinato che la solitudine e l’isolamento hanno un impatto negativo sul decorso della malattia, catalizzando il rischio di morire per l’infezione. Pertanto si raccomandano contatti telefonici e videochiamate per non lasciare soli i pazienti.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
17:31

Coronavirus Lombardia: oggi 1.562 nuovi casi e 56 decessi

In Lombardia sono stati segnalati 1.562 nuovi casi di Coronavirus e 56 morti. I ricoveri in ospedale calano rispetto a ieri: sono 10 in meno, per un totale di 6.362. In calo anche i ricoveri in terapia intensiva (meno 26 rispetto a ieri, per un totale di 781): ecco il bollettino con i dati di oggi lunedì 7 dicembre sui contagi Covid forniti dalla Regione Lombardia.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
17:19

Puglia, il governatore Emiliano: "Zona arancione per venti comuni"

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo l'assenso del ministro Speranza, ha istituito con l'ordinanza 448 la zona arancione per venti Comuni nelle province Bat, Foggia e Bari. Si tratta di Andria, Barletta, Bisceglie e Spinazzola per la provincia Bat; Accadia, Ascoli Satriano, Carapelle, Cerignola, Lucera, Manfredonia, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, San Severo, Torremaggiore, Troia, Zapponeta, Foggia e Monte Sant'Angelo della provincia di Foggia; Altamura e Gravina in Puglia nella Murgia barese. L'ordinanza sarà in vigore da domani 8 dicembre fino al 14 dicembre.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
17:10

La ministra Lamorgese positiva al Covid. Sospeso per mezz'ora il Cdm

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, sarebbe positiva al Coronavirus. Ad anticiparlo il quotidiano Il Tempo. Lamorgese era presente al Consiglio dei ministri che è stato sospeso dopo che è stata appresa la notizia della positività al test della titolare del Viminale.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
17:05

Covid Campania, oltre mille nuovi casi e 32 morti oggi

Sono 1.060 i nuovi contagi da Covid in Campania, a fronte di 12.330 tamponi analizzati: ieri erano stati 1.552 a fronte di 19.313 tamponi. Il numero di nuovi decessi è di 39 contro i quasi duemila nuovi guariti delle ultime 24 ore. Da ieri intanto la Campania è entrata in zona arancione, come stabilito dal governo.

A cura di Biagio Chiariello
07 Dicembre
16:55

Bollettino Italia: oggi 13.720 contagi e 528 morti

Sono +13.720 i contagi accertati nelle ultime 24 in Italia secondo quanto emerge dal bollettino diffuso dal ministero della Salute. I morti sono 528 in più rispetto a ieri, per un totale di 60.606 vittime. I guariti sono 19.638, per un totale di 933.132 dall'inizio della pandemia.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:52

Covid Lazio, 1.372 contagi e 46 morti

Diminuiscono i nuovi positivi nel Lazio. Su quasi 16.000 tamponi, si registrano 1.372 casi nel bollettino di oggi. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.632 su quasi 20.000 tamponi eseguiti. Cresce, invece, il numero dei morti: oggi sono 46, mentre ieri erano stati 14. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 2.023.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:48

Pregliasco: "Vaccino in Gran Bretagna? Io lo farà quando sarà approvato dall’EMA”

Il virologo Fabrizio Pregliasco, parlando del vaccino Covid approvato in Gran Bretagna in collegamento con la trasmissione Tagadà, ha detto che sarà pronto a fare il vaccino "quando sarà approvato dalla nostra agenzia regolatoria, l’EMA". Pregliasco ha anche risposto alla domanda sulla necessità di vaccinare anche chi ha avuto il virus. "Chi ha avuto il Covid può essere vaccinato e può averne vantaggio perché rafforza la risposta immunitaria”, ha spiegato sottolineando che il problema è solo organizzativo. "Se siamo con una penuria di vaccini diventa più complicato decidere a chi farlo e a chi no", ha aggiunto.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:43

Abruzzo, 124 nuovi casi di coronavirus e 9 decessi

Rispetto a ieri si registrano in Abruzzo 124 nuovi casi di Coronavirus. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 24, di cui 12 in provincia dell'Aquila, 3 in provincia di Pescara, 2 in provincia di Chieti e 7 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 989 (di età compresa tra 70 e 97 anni, 3 in provincia dell'Aquila, 4 in provincia di Chieti, 2 in provincia di Pescara). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 12768 dimessi/guariti (+562 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 16641 (-447 rispetto a ieri).

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:34

Papa Francesco: "Vicino a medici e infermieri, grazie per la tenerezza"

“Voglio essere vicino a tutti i medici e gli infermieri in questo momento in cui la pandemia ci chiama ad essere vicini agli uomini e alle donne che soffrono. Grazie per la vicinanza, grazie per la tenerezza, grazie per la professionalità con cui vi prendete cura degli infermi”. È il messaggio che Papa Francesco ha affidato al proprio profilo Twitter.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:24

Il test che rileva il coronavirus nelle fogne e prevede la curva dei contagi

Un team di ricerca guidato da scienziati del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Stanford ha messo a punto un nuovo test in grado di rilevare con precisione l’RNA virale del SARS-CoV-2 nelle acque reflue. L’esame è così sensibile che può verificare se i tassi di infezione stanno aumentando o diminuendo all’interno di una determinata comunità.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
16:13

Valle d'Aosta, 22 contagi e 2 morti nelle ultime 24 ore

Sono 22 i nuovi casi positivi al Covid registrati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore. Due i decessi segnalati dal bollettino della Regione. In totale i casi positivi attuali sono 944, dei quali 105 ricoverati e 10 in terapia intensiva e 829 in isolamento domiciliare. I guariti sono 63, per un totale di 5469 dall'inizio della pandemia.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
15:59

La storia di Ivo e Livia, coppia di 90enni che sta superando il ricovero

Ivo e Livia, nella foto pubblicata da La Nazione
Ivo e Livia, nella foto pubblicata da La Nazione

Una coppia di 90enni pratesi ha affrontato e sta superando il ricovero per Coronavirus nella stessa struttura:i due sono in via di guarigione, ricoverati l'una a fianco all'altro, nel centro sanitario La Melagrana di Prato. A riportare la notizia, con la foto che li ritrae mano nella mano nei rispettivi letti, è La Nazione. I figli della coppia, Andrea e Marco, ora in quarantena, si dicono "emozionati" nel sapere vicini i loro genitori anche in questa condizione di difficoltà.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
15:38

Abruzzo zona arancione, Marsilio: "Ho ricevuto diffida firmata da Boccia e Speranza"

"Ho ricevuto intorno a ora di pranzo la lettera di diffida firmata dai ministri Boccia e Speranza: io non voglio drammatizzare il conflitto con il governo ma francamente considero eccessivo se non risibile il tono intimidatorio e la minaccia di responsabilità penale rispetto ai contagi che deriverebbero da questo evento". A dirlo il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio intervenendo in diretta in merito alla diffida spedita dal Governo dopo l'ordinanza regionale che ripristina la zona arancione in Abruzzo.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
15:19

Germania, misure adottate finora "non bastano"

Le misure finora adottate in Germania per affrontare la seconda ondata di coronavirus "non bastano". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Peter Altmaier, annunciando la necessità di nuove consultazioni nei prossimi giorni, e nelle prossime settimane, per affrontare la situazione. Lo sviluppo dei numeri delle nuove infezioni "è ben lontano dalle nostre attese", ha detto il ministro.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
14:58

Pakistan, scarseggia ossigeno in ospedale: morti 6 malati Covid

Sei malati di Covid in Pakistan sono morti nel weekend a causa di una carenza di ossigeno nell'ospedale Khyber Teaching di Peshawar in cui erano ricoverati: lo riporta la Bbc. I parenti dei deceduti hanno raccontato come i propri cari hanno chiesto aiuto invano al personale della struttura prima di morire, ma le bombole di ossigeno sono state consegnate in ritardo sabato sera quando ormai era troppo tardi. Nell'ospedale c'erano 300 bombole di scorta, ma erano inutilizzabili perché non avevano la pressione necessaria. Nel complesso oltre 200 pazienti sono stati interessati dal ritardo. I vertici dell'ospedale hanno puntato il dito contro la società fornitrice dell'ossigeno, ma numerosi dipendenti dell'ospedale sono stati sospesi. Il Pakistan sta lottando contro una nuova ondata di coronavirus e dall'inizio della pandemia ha registrato oltre 400mila casi e 8.000 morti.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
14:42

In cento a una festa di matrimonio a Sassari, arriva la polizia

Stavano festeggiando all'interno di un circolo privato di viale Porto Torres, a Sassari, senza mascherina e in barba a qualsiasi prescrizione governativa, regionale e comunale. È il motivo per cui sabato la Polizia ha identificato oltre cento cittadini extracomunitarie stanno svolgendo ulteriori indagini per stabilire se ci siano gli estremi per assumere ulteriori provvedimenti per la violazione delle norme anti Covid-19. La festa è stata interrotta e i partecipanti, invitati a lasciare l'edificio, si sono allontanati senza creare problemi.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
14:27

In Russia 28.142 contagi e 456 morti in un giorno

In Russia sono stati registrati 28.142 nuovi casi di Coronavirus in un giorno, stando a quanto riportato dal centro anti-crisi contro il Covid-19, citato da Interfax. Ieri era stato registrato il record di 29.039 contagi. A Mosca, sono state 7.279 le infezioni registrate in un giorno, mentre a San Pietroburgo sono state 3.741. In tutto nel Paese sono stati segnalati 2.488.912 contagi. Si registrano anche altri 456 morti, facendo salire il bilancio delle vittime a 43.597.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
14:13

Biden nomina Fauci come consulente medico per l'emergenza Covid-19

Joe Biden ha nominato il direttore dell'Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive, Anthony Fauci, come suo principale consulente medico per l'emergenza Covid-19. Lo riferisce Fox News, secondo cui fra le altre nomine c'è quella di Rochelle Walensky come direttore dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie; di Marcella Nunez-Smith come presidente della Equity Task Force Covid-19; di Jeff Zients come coordinatore della risposta al Covid-19; della vice responsabile della campagna di Biden, Natalie Quillian, come vice coordinatore della risposta al Covid-19. In precedenza il quotidiano The Hill, citando una fonte a conoscenza della decisione, aveva riferito che Biden intende nominare il procuratore generale della California, Xavier Becerra, come nuovo segretario alla Salute e ai servizi alla persona. Becerra è il secondo latinoamericano scelto da Biden per un ruolo di alto profilo nella prossima amministrazione presidenziale.

A cura di Susanna Picone
07 Dicembre
14:03

Pregliasco: "Il coronavirus non è come l'Ebola, è virus molto furbo che non uccide tutti per diffondersi"

"Il Covid non è un virus stupido come l’Ebola che arriva e ti ammazza l’80% degli infetti. Ma ti isola e non ti fa andare in metropolitana. Il Covid, come l’influenza, è una malattia furba e nazionalpopolare, a basso rischio specifico. Però devastante in termini di sanità pubblica e di costi economici" lo ha spiegato al Secolo XIX il professor Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università di Milano. "La percezione è che non sia come la meningite, con cui si rischia seriamente la vita. E al cui minimo sospetto la gente fa la fila per i vaccini. Sul Covid c’è quasi l’idea che ti possa colpire in modo blando" ha aggiunto Pregliasco.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:51

L'aeroporto di Pratica di Mare scelto per lo stoccaggio dei vaccini anti-Covid

L'aeroporto di Pratica di Mare scelto per lo stoccaggio dei vaccini anti-Covid. Il sito dell'aeronautica militare, vicino Roma, è stato indicato congiuntamente dai ministeri di Salute e Difesa. un luogo scelto perché ha "un livello di sicurezza massima ed è ad alta sorveglianza", come ha spiegato il Commissario Straordinario all'emergenza coronavirus Domenico Arcuri, ma anche perché permette viaggi rapidi per spostare  le fiale nei cosiddetti ‘sub-hub' regionali. Il sito però servirà solo per quelle dosi che necessitano della catena del freddo standard mentre per i vaccini Pfizer, con una catena del freddo specifica, sarà la stessa azienda produttrice a portare le fiale nei 300 punti vaccinali indicati.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:36

In Umbria 56 contagi e 8 decessi covid in 24 ore

Sono stati 56 i contagi da coronavirus in Umbria registrati nelle ultime 24 ore su 377 tamponi analizzati per i nuovi percorsi di diagnosi per una percentuale di contagio del 17.24%. È quanto emerge dal bollettino regionale sull'emergenza covid. Nell'ultima giornata segnalati anche ulteriori 8 decessi covid e 132 guariti.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:29

In Italia 233 medici morti durante la pandemia di Covid-19

In Italia sono 233 i medici morti durante la pandemia di Covid-19. Le ultime vittime, segnalate dall"elenco caduti', listato a lutto, sul sito della Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), sono Michele Cicchelli, pediatra di Bisceglie e Giuseppe Grosso, classe 1955, originario di Celenza Valfortore e responsabile della medicina specialistica e protesica presso il Distretto di Lucera, e Kassem El Malak, odontoiatra.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:18

Ricciardi: "Dicembre e gennaio saranno terribili"

"Siamo ancora nel pieno della seconda ondata di Sars-CoV-2, dicembre e gennaio saranno terribili per due motivi: per i problemi nell'accesso ai servizi e per le tante differenze a livello ragionale", lo ha detto Walter Ricciardi, il consigliere del ministero della Salute e docente di Igiene all'università Cattolica di Roma, nel suo intervento al quinto ‘Orphan Drug Day-L’impatto della pandemia sui malati rari: destinati a tornare nell’ombra?' promosso online dall'Osservatorio malattie rare (Omar).

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:14

Coronavirus Veneto 2.550 i nuovi casi di Coronavirus in 24 ore

Sono 2.550 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto su 9263 tamponi per un totale da inizio pandemia di 167.799. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Luca Zaia in conferenza stampa. Sono invece 51 i decessi covid in 24 ore per un totale di 4.261 morti dall'inizio della pandemia. In Veneto attualmente ci sono 78.301 positivi: 3.115 i ricoverati totali, di cui 2.775 in reparti non critici e 340 in intensiva.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
13:06

Iss: in Italia 4 morti covid su 10 in Lombardia, età media di 80 anni

Quattro morti covid su dieci sono stati registrati in Lombardia mentre l'età media delle vittime del Covid in Italia è di 80 anni, Lo rileva l'Istituto Superiore di Sanità nel suo report periodico sulle caratteristiche dei pazienti deceduti durante la pandemia da coronavirus. Il 97% aveva almeno una patologia pregressa. Complessivamente, riferisce l'Iss, 180 pazienti (3,1% del campione) presentavano 0 patologie, 712 (12,4%) una patologia, 1060 (18,5%) 2 patologie e 3774 (65,9%) presentavano 3 o più patologie. La diversa distribuzione territoriale in questa seconda ondata ha cambiato le proporzioni: da marzo a maggio in Lombardia si registravano il 47,6% delle morti, quasi la meta' del totale, per scendere al 32,3% nel periodo giugno-settembre e al 27% tra ottobre e dicembre. In calo rispetto al dato generale anche il Piemonte, che aveva l'11,9% dei decessi nella prima fase, per poi calare al 9,2% in estate e al 6,7% nella seconda ondata. Viceversa, le regioni del centrosud hanno visto incrementare il loro contributo alle vittime totali: il Lazio e' passato dal 2,4% della prima ondata al 7,9% della seconda, la Toscana dal 3% al 6,4. Peggio la Sicilia, passata dallo 0,9% al 6,2% del totale, e la Campania, dall,1,4% all'8,3%.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
12:57

Da domani via alle vaccinazioni covid nel Regno Unito

Londra si prepara al vaccino anti Covid. Da domani, martedì 8 dicembre, cominceranno infatti le vaccinazioni nel Regno Unito: dopo l’ok dell’ente di regolamentazione nazionale al vaccino Pfizer-BionTech, le prime dosi verranno distribuite attraverso 50 centri ospedalieri agli over 80, agli ospiti e ai dipendenti delle Rsa e al personale sanitario. Entro fine mese saranno somministrate 4 milioni di dosi. In arrivo anche la carta d’identità che verrà consegnata a chi si sottoporrà al vaccino.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
12:33

Asintomatici non rilevanti nel contagio da coronavirus: lo studio condotto a Wuhan

Analizzando i dati di uno screening di massa condotto a Wuhan su oltre 10 milioni di abitanti, un team di ricerca internazionale ha determinato che gli asintomatici contagiati dal coronavirus SARS-CoV-2 non giocano un ruolo rilevante nella trasmissione del patogeno. Fra gli oltre mille contatti stretti degli asintomatici, nessuno è risultato infettato.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
12:25

In alto Adige 115 positivi in 24 ore su 287 nuovi test

Restano alti in percentuale i nuovi casi di postitivtà al Covid-19 rilevati dai laboratori dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Nelle ultime 24 ore registrati 115 nuovi contagi da coronavirus su 719 tamponi pcr di cui però solo 287 per i nuovi percorsi. A questi si aggiungono 40 positivi accertati con 600 test antigenici. Cresce anche il numero delle vittime: sono 583 dall'inizio dell'emergenza sanitaria per effetto dei nuovi 5 decessi registrati nelle ultime 24 ore. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 254 e 33 nelle terapie intensive.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
12:13

Fontana: "D'accordo con chi viola i divieti per Natale, regole folli"

Scontro totale tra Fontana e governo sule regole anticontagio per Natale. “Sono d’accordo con chi annuncia che violerà i decreti previsti dal governo per Natale” ha detto in un’intervista il presidente della Lombardia Attilio Fontana, portando così a un livello preoccupante lo scontro istituzionale tra Regione Lombardia e governo. Fontana nel corso dell'intervista ha parlato di una norma insensata "dal punto di vista epidemiologico", perché "non ha senso che sia considerato sicuro muoversi per le visite nel proprio comune e sia definito pericoloso andare a trovare qualcuno che abita nel paese di fianco". Parole forti, che potrebbero creare caos nei cittadini.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
12:05

Vaccinazioni Covid gia partite in molti Paesi

Quando cominciano le vaccinazioni contro il Coronavirus nel mondo? Mentre in Europa si attende il via libera dell’Ema, l’ente regolatore, per le distribuzioni delle prime dosi, che dovrebbero avvenire alla fine del prossimo gennaio, è già partita la campagna vaccinale in Russia e giovedì comincerà quella nel Regno Unito, dove verranno vaccinati i soggetti più fragili e il personale sanitario.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:54

Lopalco: "Con Zona gialla la gente festeggia, servono nuove restrizioni"

"Con il passaggio da zona arancione a zona gialla si scatena un sentimento di liberi tutti.  Ma non funziona così, siamo in piena seconda ondata. Alcuni sindaci ci parlano di gente che scende in strada a festeggiare come se avessimo vinto un campionato", per questo "Chiederemo a Speranza nuove misure restrittive per alcune aree della Puglia", lo ha spiegato l'assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, a ‘The Breakfast Club' su Radio Capital. Ieri la Puglia è passata da zona arancione a zona gialla. Per Lopalco "non è una buona idea questa distinzione delle regioni per colori. Fino a metà dicembre serve prudenza".

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:43

Le regole per gli spostamenti a Natale, la faq del dpcm di dicembre per i ricongiungimenti

Con il nuovo dpcm del 3 dicembre vengono ulteriormente limitati i movimenti tra Regioni. Dal 21 al 6 sono vietati gli spostamenti tra Regioni, mentre il 25 e 26 dicembre e l’1 gennaio c’è anche lo stop agli spostamenti tra Comuni. Le Faq pubblicate sul sito di Palazzo Chigi, in aggiornamento, spiegano però che è sempre permesso andare ad assistere un parente o un amico non autosufficienti. Ecco le regole per gli spostamenti a Natale e i ricongiungimenti familiari.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:34

Nelle Marche 145 positivi al coronavirus in 24 ore su 1.400 test

Nelle Marche registrati 145 nuovi positivi al coronavirus in 24 ore su 1.400 test. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione Marche. Nel dettaglio  sono stati analizzati 524 tamponi molecolari, 411 nello screening con percorso Antigenico e 465 nel percorso guariti. Nel percorso Antigenico (test ‘rapidi' da confermare con tampone molecolare in caso di positività) non è stato riscontrato alcun caso di positività. Per quanto riguarda i tamponi molecolari sono 57 i casi rilevati in provincia di Ancona, 54 in quella di Pesaro Urbino, 19 in provincia di Macerata, otto ad Ascoli Piceno, quattro a Fermo e tre da fuori regione.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:25

Covid, Pregliasco: "Il picco dell'influenza ritarderà il piano vaccini"

Il virologo Fabrizio Pregliasco
Il virologo Fabrizio Pregliasco

"Ora a preoccupare è l'influenza il cui picco è prevedibile che sia a gennaio e prosegua a febbraio", lo ha ricordato il virologo Fabrizio Pregliasco, sottolinenando che sarà proprio in concomitanza con l'inizio della vaccinazione per il Covid, perché "la nuova campagna avrà una tempistica lunga, che comprenderà almeno la metà dell'anno prossimo". Quindi se i vaccinati per l'influenza si ammalano "devono spostare la vaccinazione" per il Covid, e la campagna contro il virus "verosimilmente potrebbe subire qualche ritardo" ha spiegato Pregliasco in un'intervista a Il Giornale, precisando che: "Contro l'influenza ci si puo' vaccinare anche a dicembre perche' la copertura scatta dopo dieci giorni e garantisce una protezione di circa sei mesi".

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:13

Vaccino Covid Moderna assicura una immunità per almeno 3 mesi

I risultati della sperimentazione clinica indicano che le due dosi del vaccino covid sviluppato dalla società statunitense di biotecnologie  Moderna in collaborazione con il NIAID hanno prodotto alti livelli di anticorpi neutralizzanti che sono rimasti elevati a tre mesi dalla vaccinazione. "Dopo tre mesi, il loro sangue conteneva ancora anticorpi neutralizzanti, suggerendo che i volontari avevano una certa protezione immunitaria contro Covid-19” si legge nello studio pubblicato sotto forma di lettera ricerca sulla rivista scientifica New England Journal of Medicine, secondo cui c'è “Potenziale per fornire un’immunità umorale duratura”.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
11:02

Vaccino covid Cina, Sinovac punta a produrre 600 milioni di dosi all'anno

L'azienda biofarmaceutica cinese Sinovac Biotech si è assicurata 515 milioni di dollari in finanziamenti dalla connazionale Sino Biopharmaceutical Limited per raddoppiare la capacità di produzione del suo vaccino contro il coronavirus, il CoronaVac, che è uno dei tre vaccini Covid-19 sperimentali che la Cina ha somministrato a circa un milione di persone nell'ambito di un programma di emergenza. Sinovac ha riferito in un comunicato che potrebbe produrre 300 milioni di dosi di vaccino all'anno e che mira a completare la costruzione di un secondo impianto di produzione entro la fine del 2020 per aumentare la capacità produttiva annuale del vaccino Covid-19 a 600 milioni di dosi. L'azienda si è assicurata accordi di fornitura di CoronaVac con diversi paesi tra cui Indonesia, Turchia, Brasile e Cile, e sta conducendo trattative con le Filippine per una potenziale vendita

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
10:49

Contagiare giovani sani al Covid-19 per accelerare il vaccino: la proposta allo studio dell’Oms

Contagiare con il coronavirus giovani sani in modo da accelerare le ricerche sul vaccino anticovid. Un argomento molto controverso di cui discuteranno oggi gli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in una riunione a cui prenderanno parte alcuni dei più importanti esperti scientifici del settore.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
10:36

L'Abruzzo si auto colloca in zona arancione, ecco cosa rischia

Il presidente dell’Abruzzo, Marco Marsilio, ha anticipato i tempi e dichiarato, con una sua ordinanza, che la Regione passa da zona rossa a zona arancione. Il Governo non l’ha presa bene, con il ministro Boccia che ha spiegato che arriverà la diffida e che i 21 giorni scadono il 9 dicembre. Marsilio ha spiegato che il passo avanti è dovuto ai contagi molto bassi e alla volontà di salvare l’economia in vista dell’Immacolata. Ecco perché l’Abruzzo non può togliersi dalla zona rossa da solo (e cosa rischia)

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
10:23

In Francia oltre 11mila contagi in 24 ore: “Irraggiungibile obiettivo dei 5mila casi giornalieri”

Sono stati 11.022 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Francia, un dato ancora molto lontano dall’obiettivo dei 5mila casi giornalieri su cui puntava il governo di Parigi per uscire dalla serrata in vigore. La media dell'ultima settimana è di 10.500 al giorno. Il presidente Emmanuel Macron nel corso del suo ultimo intervento ha spiegato che la soglia di 5 mila contagi quotidiani è essenziale per passare alla seconda delle tre fasi previste dal governo. "Siamo un po' preoccupati", ha detto l'infettivologa Karine Lacombe ai microfoni dell'emittente televisiva "BfmTv". L'obiettivo, secondo l’esperta "sarà complicato o addirittura impossibile". Stando al bollettino di Sante' Publique France., nelle ultime 24 ore, si sono registrati anche altri 174 decessi, che portano il totale della vittime covid da inizio pandemia a 55.155.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
10:14

Richeldi (CTS): "Per il vaccino ci vuole tempo, ora non mollare su distanziamento e mascherine"

"Contro questo virus non abbiamo ancora un farmaco efficace, né un vaccino. Quindi la circolazione dipende da quanto siamo in grado di bloccare la diffusione. Per questo non possiamo mollare su distanziamento e mascherine" lo ha ricordato Luca Richeldi, ordinario di Pneumologia all'Università Cattolica di Roma e membro del comitato tecnico-scientifico. "Dobbiamo tenere duro per tutti i prossimi mesi invernali, c'è poco da dire. Abbiamo davanti la stagione del freddo e, soprattutto a gennaio, dell'influenza, che speriamo sarà meno diffusa anche grazie all'uso delle mascherine. Ma inverno significa anche ricreare le condizioni ideali perla trasmissione del virus: luoghi chiusi, affollati, con contatti stretti" ha sottolineato l'esperto in un'intervista a Il Mattino, per questo è "Impossibile allentare le misure di prevenzione".

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
10:03

In Svizzera piste da sci aperte: polemiche per le folle e gli assembramenti

Un vero e proprio disastro per il primo weekend di questa stagione sciistica in Svizzera dove si è assistito ad assembramenti in barba a qualsiasi norme anti-contagio davanti agli impianti di risalita. Le immagini hanno scatenato nuove polemiche contro le autorità elvetiche che hanno scelto di riaprire gli impianti da sci nel Paese

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
09:53

Zaia: "Zona Gialla non resterà a vita, se non si rispettano le regole arriveranno le restrizioni"

"Attenzione, la zona gialla non resterà a vita. Se non si rispettano le regole arriveranno le restrizioni", a mettere i guardia i cittadini del Veneto è il governatore Luca Zaia all'indomani del forte incremento di contagi da Covid nella Regione di cui è governatore. "Bisogna saper leggere i dati. È vero che abbiamo un numero alto di positivi ma facciamo 60 mila tamponi al giorno. I numeri assoluti, da soli, non significano niente" ha chiarito però il Presidente della Regione in un'intervista a Repubblica. "Il 21 marzo scorso, con 2.170 tamponi avevano 412 positivi. Pochi, verrebbe da dire. In realtà l'incidenza si attestava sul 20 per cento. Oggi il numero di positivi sembra alto ma la verità è che siamo al 6,93 per cento. Altro parametro chiave è la percentuale di tamponi eseguiti sulla popolazione: solo con questo indice possiamo confrontare i dati delle regioni. Noi siamo quelli con il contact tracing più alto in Italia: l'85 per cento. Quando c'è una persona positiva noi intercettiamo i colleghi di lavoro, gli amici, i familiari. E tamponiamo tutti. L'infezione c'è ma la stiamo gestendo" ha spieogato Zaia.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
09:33

Massimo Galli: "Ventimila morti in meno senza allentamenti in estate, evitiamo nuova strage"

"È un conto che mi fa fatica fare: più di 20mila morti li avremmo potuti in larga misura evitare", lo ha detto il professor Massimo Galli ad Agorà su Rai 3, a proposito delle conseguenze causate dall'allentamento del rispetto delle misure anti-Covid in estate. Per questo secondo Galli è importante non ripetere lo stesso errore con nuovi allentamenti delle misure ancitontagio. "Sono cose che stiamo ripetendo da giorni. Se riesci a stabilire una tendenza favorevole, vuol dire che le misure prese stanno dando risultati ma non vuol dire che il virus sia scomparso. Non cantiamo la stessa canzone che è stata cantata più volte, anche spesso stonando, del periodo estivo… il mancato rispetto delle note di questa canzone ci ha portato alla terribile ripresa autunnale" ha sottolineato Galli.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
09:11

Coronavirus Toscana, 593 nuovi casi in 24 ore

Sono 593 i nuovi casi di coronavirus in Toscana registrati nelle ultime 24 ore. Ad anticipare i numeri del bollettino odierno il presidente della Toscana, Eugenio Giani. "I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 593 su 7.812 tamponi molecolari e 397 test rapidi effettuati" ha annunciato su Facebook il governatore della Toscana aggiungendo: "Grazie alle donne e agli uomini del nostro sistema sanitario che da mesi si stanno impegnando per sconfiggere il Covid e salvare vite umane, come in terapia intensiva a Lucca".

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
09:07

In Usa 11.110 morti covid e record di ricoveri in 24 ore ma a New York si torna a scuola

Gli Stati Uniti hanno registrato ieri 181.309 nuovi casi di coronavirus e 1.110 vittime per covid ma sopratutto una nuova impennata di ricoveri covid che hanno raggiunto e superato quota 100mila persone, un livello mai raggiunto prima. Da oggi però circa 190mila alunni di New York potranno tornare a scuola, dopo settimane di didattica a distanza. A tornare tra i banchi  i bambini delle materne, dell'asilo e delle elementari fino alla quinta.  Le medie e le superiori resteranno invece in didattica a distanza fino a dopo le vacanze di Natale. Saranno riaccolti da giovedì anche gli studenti con bisogni speciali di tutte le classi, scolari che hanno esigenze particolarmente complesse

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
08:46

Riapertura scuola, il piano di Azzolina: "In classe anche i sabato e fino a luglio"

Quest’anno la scuola potrebbe rimanere aperta più a lungo. Il ministero dell’Istruzione studia un piano per permettere agli studenti di recuperare le lezioni in presenza perse per colpa della pandemia da coronavirus.  “Si può pensare al massimo ad allungare il calendario scolastico al mese di giugno” ha spiegato la Ministra Azzolina che  ne sta discutendo anche coni sindacati. Tra le altre misure l'obbligo di andare a scuola anche di sabato. "Sarà necessario vedere quanti docenti si metteranno a disposizione su base volontaria e di quanti docenti aggiuntivi si avrà bisogno tra i precari", dice Mario Rusconi, presidente dell'Associazione nazionale dei presidi di Roma e del Lazio.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
08:34

In Germania altri 12mila casi di coronavirus e 147 morti covid in 24 ore

In Germania sono stati registrati altri 12.332 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, portando a 1.183.655 il totale delle persone contagiate. Ad aggiornare il bilancio è il Robert Koch Institute (Rki), l'agenzia incaricata dal governo di Berlino di monitorare l'andamento della pandemia in Germania. Il bilancio delle vittime riconducibili al coronavirus è invece salito di 147 morti, arrivando a 18.919.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
08:15

Covid, è morta Lidia Menapace

È morta Lidia Menapace. L'ex senatrice da alcuni giorni era ricoverata per Covid nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Bolzano. Menapace, prima donna eletta in consiglio provinciale a Bolzano e prima donna in giunta provinciale, è deceduta alle ore 3.10 di questa notte come apprende l'Ansa dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. L'attivista del movimento pacifista e femminista dal 2006 al 2008 e' stata senatrice di Rifondazione comunista.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
08:01

Ricciardi: "Ho sconsigliato al Governo l'obbligatorietà dei vaccini covid"

"Ho sconsigliato al Governo l'obbligatorietà dei vaccini covid perché credo che la campagna debba essere impostata sull'informazione e sulla convinzione che il vaccino è un bene pubblico comune" così il consigliere scientifico del Ministro della Salute Walter Ricciardi ha spiegato la sua contrarietà all'obbligo del vaccino contro il coronavirus per la popolazione italiana.  "Non c'è la possibilità di accelerare i tempi. L'Italia e tutti i 27 Paesi dell'UE potevano accelerare, ma si sono messi d'accordo per dare i vaccini soltanto dopo che saranno valutati tutti i dati delle due aziende. Se non ne usciamo tutti insieme, si tratta solo di un palliativo" ha aggiunto Ricciardi ricordando che inizialmente "Verrà dato in stragrande maggioranza ad adulti e anziani, sono loro che, se gli diamo informazioni adeguate, devono liberamente scegliere. Solamente con il vaccino verrà ripristinata la condizione di normalità, quindi speriamo che tutti quanti partecipino alla più grande campagna vaccinale della storia dell'umanità".

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
07:30

Oltre 67 milioni di casi di coronavirus nel mondo

Nel mondo sono stati superati i 67 milioni di contagi da coronavirus. I dati emergono dal conteggio della Johns Hopkins University, che aggiorna a 67.073.728 il totale dei casi di contagi confermati a livello mondiale. Sono invece 1.536.056 le persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione A essere maggiormente colpiti sono sempre gli Stati Uniti, con 14.757.000 contagi confermati e 282.299 morti riconducibili al Covid-19. Seguono India e Brasile

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
07:26

Rudolph Giuliani ricoverato per covid: "Sto ricevendo grandi cure"

Rudolph Giuliani è ricoverato per covid in ospedale, a dare l"annuncio è stato dato dal presidente Trump cheha scritto: "Riprenditi presto Rudy, andremo avanti!". Giuliani è  stato ricoverato ieri all'ospedale universitario di Georgetown a scopo "prudenziale" . "Sto ricevendo grandi cure, mi sento bene" ha assicurato lo stesso Giuliani dopo la diffusione della notizia. L'ex sindaco di New York ha girato gli Stati Uniti d'America, guidando la lunga battaglia legale del Presidente per ribaltare i risultati delle elezioni presidenziali del 2020  apparendo spesso senza mascherina. Nelle ultime settimane, l'ex sindaco di New York ha ripetutamente ignorato le linee guida sule norme anticovid.

A cura di Antonio Palma
07 Dicembre
07:21

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid di oggi, lunedì 7 dicembre

Secondo il bollettino di ieri sono stati 18.887 i nuovi casi di Coronavirus in Italia in 24 ore per un totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria di 1.728.878. Nell’ultima giornata sono 564 i decessi di pazienti positivi al Coronavirus. In totale i guariti sono 913.494, con un incremento di 17.186 nelle ultime 24 ore. I casi attualmente positivi sono invece 755.306 . Di questi, 30.391 sono i pazienti ricoverati in ospedale con sintomi, mentre 3.454 sono quelli in terapia intensiva. In totale i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati 163.550

Di seguito i dati relativi agli incrementi delle ultime 24 ore, Regione per Regione:

Lombardia: +2.413

Piemonte: +1.269

Campania: +1.522

Veneto: +3.444

Emilia Romagna: +1.788

Lazio: +1.632

Toscana: +753

Sicilia: +1.022

Liguria: +304

Puglia: +1.789

Marche: +443

Abruzzo: +294

Friuli Venezia Giulia: +702

Umbria: +234

P.A. Bolzano: +248

Sardegna: +293

P.A. Trento: +216

Calabria: +340

Valle d'Aosta: +34

Basilicata: +81

Molise: +36

Italia senza più zone rosse, con una ordinanza regionale firmata dal governatore Marsilio infatti  l'Abruzzo si è auto assegnato la zona arancione decretando la riapertura dei negozi ma è braccio di ferro con il governo che ha fatto sapere di non voler accettare accelerazioni e si va vero la diffida. Intanto oggi è previsto un nuovo incontro proprio tra il ministro Boccia e le stesse Regioni per discutere del piano vaccini. Si discute anche di scuola con la ministra Azzolina che vuole aperture fino a luglio e lezioni di sabato per recuperare i giorni persi

Nel mondo superati i 67 milioni di contagi da coronavirus. Sono invece 1.536.056 le persone che hanno perso la vita per covid. Il Paese più colpito sono gli Usa dove tra i contagiati c'è anche Rudy Giuliani che è stato ricoverato con sintomi in un ospedale di Washington. Poche ore dopo  la notizia, Giuliani stesso, ha confermato l'esito del test e il ricovero scrivendo su Twitter che sta "ricevendo grandi cure e si sente bene"

A cura di Antonio Palma
158 CONDIVISIONI
31632 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni