260 CONDIVISIONI
Covid 19
6 Settembre 2020
08:06
AGGIORNATO09 Settembre

Le notizie sulla pandemia di Covid-19 di domenica 6 settembre. Zangrillo: “Per Berlusconi fase delicata”. Oggi 1.297 nuovi contagi

260 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e le news dal mondo di oggi, domenica 6 settembre. Sono 1.297 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore mentre sono 8 i decessi. Il Premier Conte ha assicurato che non ci sarà un nuovo lockdown generalizzato. Si spera nel vaccino ma all'inizio non sarà per tutti, Speranza: "Prime dosi a medici e anziani". Ancora ricoverato Silvio Berlusconi a Milano per l'aggravassi dei sintomi del Covid-19. Per il professor Zangrillo è "una fase delicata" anche se sta rispondendo bene alle cure. Nel mondo i contagi hanno superato i 26,8 milioni di casi, mentre sono 879.580 i morti.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
06 Settembre
22:13

Coronavirus in Israele, il governo impone il coprifuoco in 40 città

Coprifuoco notturno in Israele per 40 città del Paese, che sono state dichiarate zone rosse a causa della diffusione del Coronavirus. La decisione è stata presa dal governo israeliano in tarda serata con l’obiettivo di contenere il contagio da Covid-19. Il coprifuoco entrerà in vigore a partire da domani, lunedì 7 settembre, e per gli abitanti di queste città ci sarà l’obbligo di restare a casa dalle 19 alle 5 del mattino, secondo quanto scrivono i giornali locali. Inoltre il comitato ministeriale ha deciso che le scuole resteranno chiuse, fatta eccezione solo per alcuni istituti. Vengono inoltri proibiti gli assembramenti di oltre 10 persone al chiuso e di 20 all’aperto.

A cura di Stefano Rizzuti
06 Settembre
20:49

Coronavirus in Trentino, si allarga focolaio azienda di lavorazione della carne: altri 25 contagi

Il focolaio riconducibile all’azienda che si occupa della lavorazione della carne in Trentino si allarga. L’indagine epidemiologica è stata estesa anche ai familiari dei lavoratori risultati positivi. Dei 33 nuovi casi riportati oggi, ben 25 sono relativi all’attività di lavorazione della carne da cui si è sviluppato il primo focolaio, poi esteso anche ad altre attività produttive del settore. Solo un terzo di questi contagiati, in realtà, riguarda lavoratori: la maggior parte dei positivi, infatti, sono i familiari.

A cura di Stefano Rizzuti
06 Settembre
19:39

In Francia 7mila contagi da Covid nelle ultime 24 ore: quasi 25mila negli ultimi 3 giorni

Continua a crescere il numero dei contagi da Coronavirus in Francia. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 7.071 nuovi casi, con un numero comunque in calo rispetto ai quasi 9mila contagi di ieri. Negli ultimi tre giorni le nuove infezioni sono state quasi 25mila. In totale i casi confermati in Francia diventano così 324.777, con 30.701 decessi.

A cura di Stefano Rizzuti
06 Settembre
18:59

Speranza annuncia: “17 milioni di dosi di vaccino anti-influenzale acquistate da Regioni”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, fa il punto della situazione sul vaccino anti-influenzale in vista dell’arrivo della stagione autunnale. “In questo momento siamo a 17 milioni di dosi di vaccino anti influenzale che le Regioni hanno acquistato, e mi pare un dato molto più ampio rispetto a quello degli anni precedenti. Secondo  il punto di vista dei nostri uffici e delle Regioni è un dato che sarà sufficiente”, afferma intervenendo alla festa del Fatto Quotidiano. Il ministro prosegue: “Abbiamo fatto una circolare che ha modificato la platea dei soggetti da vaccinare. Consigliamo il vaccino a tutti i cittadini ma in particolare  sono i soggetti a rischio che devono fare il vaccino, che sarà gratuito”.

A cura di Stefano Rizzuti
06 Settembre
18:24

Terni, madre positiva al Covid: contagiati anche i figli di 6 e 3 anni

Un fratellino e una sorellina, rispettivamente di 6 e 3 anni, sono risultati positivi al Covid-19 a Terni. I due bambini sono asintomatici e stanno bene. Positiva anche la madre dei due bimbi, una donna di circa 40 anni, che presenta alcuni sintomi, a partire dalla febbre. Negativo, invece, il padre. Ora la famiglia si trova in isolamento.

A cura di Stefano Rizzuti
06 Settembre
18:02

Coronavirus nel Regno Unito, quasi 3mila nuovi casi nell'ultimo giorno

Aumentano ancora i contagi di coronavirus nel Regno Unito: nelle ultime ore se ne sono registrati quasi 3 mila. In totale nel Paese se ne sono contati 347.152 dallo scoppio della pandemia. Il giorno precedente i nuovi contagi erano arrivati a 1.813: da maggio il conteggio non aveva più superato quota duemila. Fino ad oggi almeno.

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
17:15

Coronavirus in Lombardia, 198 nuovi casi e 3 morti

In Lombardia si sono registrati oggi 198 nuovi casi di coronavirus. Netto il decremento dei casi rispetto alla giornata di ieri (quando erano stati 388), quindi, ma a fronte anche di una diminuzione dei tamponi effettuati: 12.117  contro il 23.409 di ieri. Questi i dati del bollettino della Regione Lombardia di domenica 6 settembre: aumenta il numero di persone ricoverate negli ospedali, 273, di cui 25 nei reparti di terapia intensiva. Tre, purtroppo, le vittime registrate nelle ultime 24 ore.

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
17:00

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 settembre: 277.634 casi e 35.542 morti in Italia

Sono 1.297 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime ventiquattro ore. In totale i contagi nel nostro Paese sono arrivati a 277.635. I guariti sono 210.015 (405 nelle ultime 24 ore, ieri erano 583 ) e i morti 35.542 (+8, ieri erano 16). Sono i dati del bollettino reso noto dal ministero della Salute oggi, domenica 6 settembre. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 76.856 tamponi.

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
16:25

Meloni: "Governo ha usato i numeri sul Covid a suo piacimento. Chiedo dati certi"

"Sull'emergenza Covid chiedo dati certi perché molto spesso il governo li ha usati a suo piacimento e questo mi preoccupa": così la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, sui nuovi casi di coronavirus che si stanno registrando nel Paese. La deputata prosegue: "Chiedo quanti tamponi sono stati fatti, quanti sono i positivi rispetto ai tamponi, quanti sono gli ospedalizzati in rapporto ai positivi e quanti sono i morti rispetto agli ospedalizzati". E ancora: "È difficile valutare la situazione senza dati certi e non completi".

Meloni punta il dito contro il governo: "Il paradosso è che un mese fa è stato prorogato lo stato di emergenza, provocando un nuovo dramma all'economia italiana, ma oggi in parlamento si stanno occupando della legge elettorale, cioè di come salvaguardare i partiti della maggioranza perché sanno di perdere le elezioni". E conclude: "A me pare tutto un po' folle, al governo oltre che i dati chiedo anche responsabilità".

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
15:53

L'allarme degli anestesisti: "Pazienti ricoverati oggi per Covid gravi come quelli di marzo"

Dopo le dichiarazioni arrivate da più parti negli ultimi mesi per cui il coronavirus sarebbe mutato, il presidente nazionale dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani, Alessandro Vergallo, afferma: "La curva epidemica si sta alzando, e così anche il numero di persone ricoverate in terapia intensiva. E i malati di Covid-19 che vengono ricoverati in questi reparti non sono meno gravi di quelli arrivati a marzo o aprile. Non ci convince quanto detto da alcuni in questi mesi che il virus sia diventato meno aggressivo. La curva epidemica sta risalendo, così come i casi in terapia intensiva, che hanno un'età media più bassa".

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
15:00

Gualtieri: "Ritorno alla normalità nel 2021. Se non ci saranno altri shock, economia si riprenderà"

Secondo il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, che oggi è intervenuto al Forum Ambrosetti, si tornerà alla normalità a partire dal prossimo anno. "Riteniamo che su un orizzonte più lungo la situazione andrà migliorando. I progressi sul fronte dei test, delle terapie e dei vaccini porterà a un graduale ritorno della normalità nel corso del 2021. E se non avverranno altri shock l'economia riprenderà", ha detto il ministro.

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
14:55

Coronavirus, l'epidemiologo svedese: "Ora il nostro Paese è il più sicuro. Strategia ha funzionato"

Durante l'emergenza coronavirus la Svezia non ha imposto un lockdown, a differenza della maggior parte degli altri Paesi europei. Una scelta che ha avuto un prezzo in termini di contagi e decessi. Ma oggi, mentre in molti Stati i contagi sono tornati a crescere, la situazione nel Paese è in miglioramento: "La Svezia è passata dall’essere il Paese con più contagi in Europa a quello più sicuro. La nostra politica può aver tardato a portare risultati ma alla fine sono arrivati e sono più stabili", ha detto Anders Tegnell, l'epidemiologo di riferimento del governo svedese.

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
14:26

Speranza: "Le risorse per la sanità sono fondamentali. Non ho paura a chiederle per il Mes"

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, parla degli investimenti futuri sulla sanità, definendoli la priorità per la ricostruzione del Paese post epidemia di coronavirus. Intervenendo alla festa del Fatto Quotidiano, il ministro afferma: "Le risorse sono fondamentali e abbiamo bisogno di prenderle con tutto il coraggio di cui c'è bisogno: io le chiedo per il Recovery Fund e non ho paura a chiederle per il Mes. Non ho paura a chiederle per il bilancio dello Stato e il debito pubblico. Per me da dovunque vengono i soldi, se sono spesi per la salute e per il nostro Servizio sanitario nazionale è una spesa giusta. Quindi dobbiamo muoverci in questa direzione" .

Ma le risorse, per quanto cospicue, non sono tutto: "Dobbiamo fare una riforma, perché le risorse da sole non bastano, ma possiamo fare una riforma in una fase espansiva e non è mai avvenuto prima. Ora abbiamo la clamorosa opportunità di fare una riforma in una fase in cui abbiamo più risorse". E conclude: "Con Conte e Gualtieri siamo convinti che la salute debba essere il primo capitolo dei nostri investimenti, la mattonella fondamentale per la ricostruzione del Paese".

A cura di Annalisa Girardi
06 Settembre
13:06

Azzolina: "Scuola non è posto fatato, pericolo contagio ridotto al minimo ma rischio zero non c'è"

"Abbiamo lavorato per ridurre al minimo il rischio contagio ma la scuola non è un posto fatato, asettico, dove il rischio è zero per questo abbiamo abbiamo lavorato con l'Iss per avere un protocollo e stabilire cosa si fa se c'è un contagiato in classe" lo ha ricordato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina a ‘Il caffé della domenica' su Radio 24. "Il caso di Roma al Marymount dimostra come il protocollo sta funzionando: inizialmente si era parlato di 65 persone che dovevano andare in quarantena, poi si e' stabilito che solo 9 andranno in quarantena e seguiranno la didattica a distanza" ha aggiunto la ministra ricordando che "le linee guida stabiliscono che se la classe è in quarantena la didattica deve continuare a distanza"e i docenti non possono rifiutarsi di lavorare da remoto

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
12:57

Palermo: 40enne muore in casa e risulta positiva al Coronavirus, scattano test sui familiari

Immagine di Archivio
Immagine di Archivio

Tragedia a Palermo dove una donna di 40 anni è morta in casa sua sabato pomeriggio senza che i sanitari del 118, chiamati dai familiari, potessero fare nulla. La donna è risultata poi positiva al Coronavirus e l’Asp di Palermo ha deciso di avviare una indagine epidemiologica per stabile i suoi contatti. Al momento sono stati messi in isolamento i pareti che hanno avuto contatti con la quarantenne.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
12:47

Coronavirus, in India altro picco giornaliero: 90.632 casi e 1.065 morti in 24 ore

Resta preoccupante la situazione Coronavirus in India dove nelle ultime 24 ore si registra un altro picco giornaliero con 90.632 casi registrati di infezione e 1.065 morti. Secondo il ministero della Salute di new Delhi, gli indiani positivi hanno raggiunto i 4.113.811, cifra che spinge il Paese ormai a un passo dal Brasile che è attualmente il secondo paese più colpito dopo gli Stati Uniti e fa registrare complessivamente 4.123.000 contagi. Nell'ultima giornata l'India ha fatto registrare anche 1.065 morti per un totale di 70.626 decessi per covid dall'inizio della pandemia che confermano il Paese  come terzo a livello mondiale.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
12:05

Vergallo (Associazione anestesisti rianimatori ): "Casi di Covid non sono meno gravi di marzo"

I Casi di ricovero per Covid attuali non sono meno gravi di quelli di marzo, a spiegarlo è Alessandro Vergallo, presidente nazionale di Aaroi-Emac (Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani). "I malati di Covid-19 che vengono ricoverati in questi reparti non sono meno gravi di quelli arrivati a marzo o aprile. Non ci convince quanto detto da alcuni in questi mesi che il virus sia diventato meno aggressivo. La curva epidemica sta risalendo, così come i casi in terapia intensiva, che hanno un'età media più bassa. Per fortuna siamo lontani dal livello di allarme rosso dei mesi di marzo e aprile, grazie al contenimento sociale" ha spiegato Vergallo.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
11:29

Berlusconi ricoverato per coronavirus, Zangrillo: "Fase delicata"

"È una fase delicata" questa per Silvio  Berlusconi ricoverato per coronavirus all'ospedale San Raffaele di Milano, lo ha spiegato il professor Alberto Zangrillo suo medico personale e primario nel nosocomio milanese. "La fase è delicata" ma "manifesto un cauto ottimismo che ribadisco. Mi posso ritenere soddisfatto nella cautela rigorosa" ha dichiarato Zangrillo spiegando la situazione clinica di Silvio Berlusconi. Il Cavaliere "sta reagendo in modo ottimale alle cure, il che non vuol dire cantare vittoria dato che appartiene alla categoria definita più fragile" ha aggiunto il medico confermando però che la malattia ha "Decorso regolare con paziente tranquillo".

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
11:21

Silvio Berlusconi ricoverato per coronavirus è curato con Remdesivir

Silvio Berlusconi è sottoposto a una cura con antivirali all’ospedale San Raffeele di Milano dove è ricoverato per coronavirus da giovedì sera a causa dell’aggravarsi dei sintomi covid. Silvio Berlusconi al momento è sottoposto a una terapia a base di Remdesivir, farmaco anti-virale autorizzato dall’Aifa per il trattamento covid. "È una fase delicata ma Berlusconi reagisce in modo ottimale" ha spiegato il professor Zangrillo, speogando che il "decorso è regolare" e quindi c'è "Cauto ottimismo".

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
10:46

L'allarme del pronto soccorso a Palermo: "Non preoccupano più i vacanzieri ma le feste"

Il periodo del rischio dei vacanzieri di ritorno e dei turisti giunti da fuori ormai è passato ma ora il nuovi pericolo arriva dai ragazzi che partecipano a feste senza precauzioni, è quanto sostiene e Tiziana Maniscalchi, direttrice del Pronto Soccorso dell’ospedale Cervello di Palermo. "Ormai siamo entrati in una fase successiva. A fine agosto i nuovi positivi erano in larga parte giovani provenienti dai cluster di Malta, della Spagna o della Campania, oggi invece refertiamo i parenti o gli amici con cui queste persone sono state a contatto. Si tratta spesso di anziani che ci riferiscono di non essersi allontanati dalla Sicilia negli ultimi tempi e comunque di non aver viaggiato" ha dichiarato infatti Maniscalchi in una intervista al Giornale di Sicilia, aggiungendo: "Cominciamo a vedere anche i primi effetti di battesimi, comunioni e feste dove non sempre viene rispettato il distanziamento sociale e il corretto uso delle mascherine. Abbiamo segnalato intere famiglie che sono state prese di mira dal Covid perché hanno partecipato a eventi privati molto affollati senza aver preso le dovute precauzioni".

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
10:24

Sgarbi: “Se Zangrillo cambia idea e Berlusconi peggiora, allora ho sottovalutato il coronavirus”

"Io ho sempre seguito le tesi dei professori Zangrillo, Clementi, Gismondi, Rigoli, che affermano che la letalità Covid è ormai quasi azzerata" e quindi "Se Zangrillo cambia idea, la cambio anch’io" ma "Se Silvio dovesse peggiorare allora vorrà dire che ho sottovalutato la cosa. Mi auguro vivamente di no" così Vittorio Sgarbi ha commentato in una intervista il contagio e il ricovero di Silvio Berlusconi per coronavirus, assicurando: "Silvio si rimetterà, sa di avere molti nemici e non gli darà la soddisfazione di andarsene".

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
09:58

Coronavirus Francia: 8.550 contagi nelle ultime 24 ore

Continua il boom di nuovi casi di coronavirus in Francia dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati ulteriori 8.550 casi di contagio, un dato solo di poco inferiore a quello del giorno prima, quando i nuovi casi avevano toccato il numero di 8.975. Secondo i dati forniti dalla Direzione generale della Sanità di Parigi, le vittime per Covid nelle ultime 24 ore sono state 12 che portano il totale dei decessi a 30.698.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
09:46

Coronavirus Australia, a Melbourne lockdown prorogato per due settimane

Le autorità di Melbourne hanno prorogato il lockdown per altre due settimane a causa dell'emergenza coronavirus.  La decisione a causa del numero di nuove infezioni giornaliere ritenuto ancora molto alto. Il premier dello stato di Victoria, Daniel Andrews, ha dichiarato che le restrizioni saranno in vigore fino al 28 settembre, poi a partire da ottobre sarà attuato un graduale allentamento delle misure. Lo stato è stato l'epicentro della seconda ondata del paese, e conta il 90% dei 753 morti in Australia.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
09:14

La Spagna supera il mezzo milione di contagi da coronavirus

Con il boom di casi di infezione registrato dopo la fine del lockdown la Spagna ha superato il mezzo milione di contagi da coronavirus. I contagi complessivi infatti sono 505.441. Solo nell'ultima giornata il Paese iberico ha fatto segnare  6.452 nuovi casi . Il dato emerge da un conteggio fatto da El Pais sulla base dei dati resi noti oggi dalle varie province, in assenza di quelli delle autorità nazionali e di quelle della provincia di Madrid, che non li comunicano nel fine settimana. I decessi dall'inizio della pandemia invece sono 29.418.

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
08:23

Speranza: "Vaccino prima a medici e anziani, all'inizio avremo poche dosi"

All'inizio avremo poche dosi del vaccino anticovid per questo  dovrà andare "prima agli operatori sanitari e agli anziani con patologie" , è la proposta del ministro della salute Roberto Speranza. "Quando il vaccino arriverà il problema sarà decidere a chi darlo. All'inizio ne avremo poche dosi, due o tre milioni" ha spiegato infatti il rappresentante del governo in una intervista al Corriere della Sera, aggiungendo: "La mia proposta è che sia gratuito e che arrivi prima agli operatori sanitari e agli anziani con patologie, in particolare nelle RSA". "Non so quale sarà il giorno e quale sarà il vaccino giusto", ha proseguito Speranza "ma penso che il traguardo non sia troppo lontano. Il contratto con AstraZeneca prevede le prime dosi a fine anno".

A cura di Antonio Palma
06 Settembre
08:17

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di oggi 6 settembre

Sono saliti a 276.338 (+1.695 nelle ultime 24 ore) i casi di Coronavirus in Italia dall'inizio dell'epidemia. I guariti sono 209.610 (+583 nelle ultime 24 ore) e i morti 35.534 (+16). Sono questi i numeri dell'emergenza coronavirus in Italia secondo l'ultimo bollettino reso noto dal ministero della Salute. Resta alto il numero dei tamponi che on oltre centomila al giorno. L'indice Rt, che rappresenta l'indice di trasmissione del virus, è salito a 1,18 secondo l'ultimo report dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute sul monitoraggio dell’evoluzione epidemiologica nella settimana dal 24 al 30 agosto ma per il Premier Conte non ci sarà alcun nuovo lockdwn generalizzato Ecco la situazione su base giornaliera.

Lombardia: 101.507 (+388)

Piemonte: 33.200 (+54)

Emilia-Romagna: 32.505 (+134)

Veneto: 23.765 (+188)

Toscana: 12.292 (+113)

Lazio: 11.929 (+158)

Liguria: 11.181 (+95)

Marche: 7.343 (+32)

Campania: 7.768 (+119)

Puglia: 5.796 (+55)

Trento: 5.299 (+53)

Sicilia: 4.679 (+114)

Friuli Venezia Giulia: 3.903 (+49)

Abruzzo: 3.865 (+13)

Bolzano: 2.996 (+23)

Sardegna: 2.486 (+65)

Umbria: 1.890 (+16)

Calabria: 1.596 (+19)

Valle d'Aosta: 1.249 (+0)

Molise: 534 (+0)

Basilicata: 555 (+7)

Nuovo dpcm del governo  che proroga i divieti fissati il 10 agosto scorso. Confermato l'obbligo di mascherina al chiuso e all'aperto se non può essere garantita la distanza di un metro tra le persone. Come pure l’obbligo di sottoporsi a tampone per chi torna dai 16 Paesi "a rischio". Mentre la capienza per i mezzi pubblici (dopo il lungo braccio di ferro con le Regioni anche in vista della riapertura delle scuole) è stata portata all'80 per cento.  Il decreto entra in vigore da lunedì 7 settembre. Secondo il ministro della salute, Roberto Speranza, quando il vaccino arriverà le dosi saranno poche quindi , è la sua proposta, arriveà "prima agli operatori sanitari e agli anziani con patologie, in particolare nelle RSA". Tiene banco ancora la notizia del ricovero di Silvio Berlusconi, che resterà per qualche giorno sotto osservazione all'ospedale San Raffaele di Milano, anche se le sue condizioni sono rassicuranti e non è intubato, come ha assicurato il suo medico personale, Alberto Zangrillo.

A livello mondiale, sono in totale 26.882.530 i casi registrati, con gli Stati Uniti primo paese al mondo per numero di infezioni, seguito da Brasile e India. Il totale delle vittime mondiali è salito a quota 879.580 con Messico e Regno Unito tra le Nazioni con il più alto numero di morti.

A cura di Antonio Palma
260 CONDIVISIONI
28173 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni