179 CONDIVISIONI
Covid 19
24 Dicembre 2021
07:04
AGGIORNATO24 Dicembre

Le notizie del 24 dicembre sul Coronavirus

179 CONDIVISIONI

Gli aggiornamenti di venerdì 24 dicembre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
24 Dicembre
19:56

In Francia nuovo record di casi: 94.124 contagi in 24 ore, lunedì riunione Consiglio Difesa Sanitario

Nuovo record di casi giornalieri covid anche in Francia, che nelle ultime 24 ora ha registrato 94.124 nuovi contagi. È, invece, di 167 il numero di vittime, cifra che porta il totale da inizio pandemia a 95.429. Per fermare la nuova ondata di contagi e in particolare la variante Omicron del Coronavirus, il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, ha convocato per lunedì prossimo, 27 dicembre, il Consiglio di Difesa Sanitario. La riunione sarà seguita da quella del Consiglio dei ministri straordinario, nel corso del quale l'esecutivo esaminerà il progetto di legge per trasformare il pass sanitario in pass vaccinale, sul modello del super green pass italiano.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:47

In Usa molte chiese annullano messe di Natale in presenza per covid

A causa dell'ondata di casi di coronavirus negli Stati Uniti, numerose chiese hanno annullato le messe natalizie in presenza. Tra queste la Cattedrale nazionale di Washington nella capitale, St. John the Divine a New York City e la storica Old South Church di Boston. Altre chiese stanno pianificando funzioni all'aperto o in formato ibrido, in parte online e in parte in presenza, imponendo rigide restrizioni ai partecipanti come l'obbligo di mascherina e la prova dell'avvenuta vaccinazione.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:41

Ricciardi: "A gennaio l’Italia potrebbe registrare 100mila casi al giorno"

"Prevedo che a gennaio ci sarà un rialzo fortissimo e in quel momento dovremo fare il punto della situazione. Con l'anno nuovo rischiamo di superare 100mila casi al giorno come appena avvenuto nel Regno Unito. Dovremo sicuramente valutare se introdurre ulteriori misure. Nonostante non ci sia l'obbligo vaccinale, il nostro Paese ha raggiunto una delle coperture più alte al mondo. L'obbligo è una misura estrema e divisiva, necessaria per chi non ha i nostri numeri di vaccinati" lo ha dichiarato Walter Ricciardi, presidente della Federazione mondiale di Sanità Pubblica e consulente del Ministero. “Certamente ci sono alcune categorie, quelle a contatto con il pubblico, che con Omicron diventano vettori, se non vaccinati. Di fatto tutte le operazioni a contatto con il pubblico dovranno prevedere prima o poi l'obbligo vaccinale” ha sottolineato ancora Walter Ricciardi.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:32

Ricoveri no vax 10 volte più dei vaccinati in Alto Adige

Il numero di pazienti non vaccinati attualmente in cura negli ospedali dell'Alto Adige è quasi dieci volte superiore rispetto a quello dei vaccinati. Lo riporta un comunicato dell'Azienda sanitaria di Bolzano. Il calcolo è stato fatto rispetto alla popolazione totale. I pochi vaccinati con grave decorso della malattia da Covid sono pazienti fragili con gravi malattie concomitanti e che sono stati vaccinati più di 200 giorni prima. Dai dati emerge che 74,3 persone su 100.000 abitanti non vaccinati hanno avuto bisogno di essere curate nei normali del reparto Covid e 21,4 hanno necessitato di cure in terapia intensiva. Per i vaccinati, questo rapporto è di 6,3 per 100.000 abitanti nei reparti normali e 0,5 per 100.000 abitanti nelle terapie intensive. In quest'ultimo caso si tratta esclusivamente di persone particolarmente a fragili con gravi malattie pregresse. L'effetto protettivo della vaccinazione diventa evidente in relazione alle fasce d'età. Dei pazienti Covid con meno 70 d'età, il tasso di ospedalizzazione è di 59,1 per 100.000 abitanti per i non vaccinati e 1,8 per i vaccinati. L'azienda sanitaria dell'Alto Adige pubblicherà settimanalmente sia il numero dei pazienti Covid vaccinati che
quello dei non vaccinati.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:26

Il sottosegretario Costa: “Tutte le Regioni sono a rischio zona gialla”

"Mediamente il rischio di zona gialla colpisce, più o meno, tutte le regioni. Credo che questo potrà essere certamente lo scenario in cui ci troveremo nelle prossime settimane" aveva i precedenza riferito lo stesso sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite a ’Timeline’ su Sky Tg24. "Fortunatamente, però – aggiunge – questo sistema a colori condiviso con le Regioni ci permette una gestione puntuale della situazione, e le misure che abbiamo adattato, dal Green pass alle ultime, ci permettono di garantire al nostro Paese ed alle nostre attività, anche di fronte ad una situazione che potrebbe peggiorare, di continuare a lavorare e di rimanere aperti. Ci saranno solo delle limitazioni per coloro che, liberamente, decidono ancora di non sottoporsi alla vaccinazione".

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:21

Covid Sicilia, oggi 2.131 contagi e 8 morti

Ancora alto il dato del contagio covid in Sicilia dove oggi si registrano altri 2.131 casi su 43.199 tamponi e 8 morti. Lo si evince dia dati del bollettini covid di oggi venerdì' 24 dicembre 2021. sull'Isola vi son ad oggi 591 ricoverati nei reparti e 73 in terapia intensiva

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:12

In Italia oltre 100 pazienti covid in più in 24 ore negli ospedali

Ricoveri covid ancora in aumento in Italia dove si registrano oltre 100 pazienti in più in 24 ore negli ospedali. ei reparti ordinari i pazienti sono 8.812 con un aumento di 90 ricoveri nelle ultime 24 ore. I pazienti in terapia intensiva sono 1038 con un incremento di +15.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
19:03

Covid Italia, il bollettino: oggi 50.599 contagiati e 141 morti

Record di casi covid nelle ultime 24 ore in Italia con 50.599  nuovi contagi su 929.775 tamponi effettuati. I morti per Covid-19 sono stati invece 141. Il tasso di positività si attesta al 5,4% (+0,5%). Sono i dati del bollettino covid di oggi 24 dicembre

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:51

Attesa per il bollettino covid di oggi sui contagi: manca dato della Sicilia

Attesa per il bollettino covid di oggi sui contagi da coronavirus da cui l'unico dato che manca è quello della Sicilia. L'Agi in precedenza aveva diffuso un dato che parlava di oltre 50mila contagi, nuovo record, e oltre un milione di tamponi, ma poi ha annullato il lancio.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:42

Costa: "A fine febbraio confidiamo nella terza dose di vaccino covid per tutti"

“Confidiamo che in un arco temporale breve si possa completare anche la somministrazione della terza dose, con 500mila iniezioni al giorno a fine febbraio, primi di marzo, potremmo aver completato la somministrazione della terza dose per tutti”. Lo ha detto a Rai Radio1, ospite del programma ‘In Vivavoce', il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. “Confidiamo che con quanto introdotto ieri si sia in grado di gestire anche scenari futuri, è chiaro che è ragionevole pensare che a breve Omicron diventerà prevalente anche qui, ma con chi ha la terza dose – ha concluso – i vaccini tengono”.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:34

Caos negli aeroporti, 2mila voli cancellati la vigilia di Natale a causa di Omicron

Migliaia di passeggeri di tutto il mondo che desideravano tornare a casa o concedersi qualche giorno di vacanza in concomitanza con le festività natalizie sono in queste ore bloccati negli aeroporti di tutto il mondo: stando a quanto riporta FlightAware, sito specializzato nel monitoraggio del traffico aereo, più di 2mila voli sono stati cancellati solo nella giornata di oggi, 454 dei quali all'interno degli Stati Uniti. Nessuno degli oltre duemila voli cancellati era diretto in Italia.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:17

Tutti i comuni in zona rossa e arancione per emergenza covid

In questo momento nel nostro Paese non ci sono zone rosse ma la risalita dei contagi, dovuto soprattutto alla diffusione della variante Omicron, potrebbe spingere in alcuni casi gli amministratori locali a disporre eventuali zone rosse in porzione circoscritte di territorio. Ci sono già alcuni comuni entrati in zona arancione. ecco l'elenco

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:05

Covid Campania, oggi 4.541 contagi e 10 morti

Sono 4.541 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania oggi su 76.534 tamponi molecolari e test antigenici, ossia tamponi rapidi, analizzati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività del 5,93%. Si registrano anche 10 nuovi morti per Covid. Questi i dati dell'ultimo bollettino dell'Unità di Crisi della Campania per l'emergenza Covid19 pubblicato oggi, venerdì 24 dicembre 2021

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
18:00

Record di contagi covid in Gran Bretagna, 122.186 casi in 24 ore

In Gran Bretagna sono stati registrati 122.186 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore; si tratta dell'incremento giornaliero di contagi più alto dall'inizio della pandemia. Si tratta del terzo giorno consecutivo di record assoluto di nuove infezioni. Ieri il dato era stato 119.789. I decessi legati al Covid-19 nelle ultime 24 ore sono stati 137.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:51

Covid Calabria, oggi 705 nuovi contagi e 5 morti

In Calabria oggi si registrano 705 nuovi contagi da coronavirus su 11.710 tamponi analizzati nell'ultima giornata  mentre sono 5 i nuovi decessi per covid segnalati dal bollettino del 24 dicembre 2021 in base ai dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:46

Le Regioni a rischio zona gialla e arancione: i dati su incidenza, terapie intensive e ricoveri

Il monitoraggio Iss di oggi ha registrato una situazione epidemiologica in netto peggioramento. Molte Regioni sono a ridosso della zona gialla, altre – già in giallo – si avvicinano a quella arancione. Non ci saranno cambi di fascia da lunedì prossimo, ma è solo questione di tempo. I cambi di colore potrebbero arrivare dopo Capodanno. Ecco i dati su incidenza del contagio, terapie intensive e ricoveri regione per regione.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:36

Covid Piemonte, oggi 4.609 nuovi casi e 8 morti

Oggi, venerdì 24 dicembre, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 4.609 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 3.060 dopo test antigenico), pari al 4,9% di 94.359 tamponi eseguiti, di cui 80.716 antigenici.  Si registrano anche Otto decessi covid di cui uno avvenuto oggi. I ricoverati non in terapia intensiva sono 906 (+38 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 74 (+7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 34.643.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:31

Covid Trentino, oggi 403 nuovi contagi e nessun decesso

Sono 403 i casi di contagio da Covid individuati nelle ultime 24 ore in Trentino. Non si registrano invece decessi. E' quanto emerge dal bollettino giornaliero dell'azienda sanitaria della Provincia di Trento, che riporta anche una flessione del numero dei ricoverati in ospedale, passati da 121 a 118.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:23

Covid Lombardia, oggi 16.044 nuovi contagi e 28 morti: è record

Nuovo record di contagi in Lombardia: Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 16.044 casi di Covid-19 dopo i 12.913 segnalati ieri. il dato emerge dal bollettino covid regionale di oggi venerdì 24 dicembre. La Regione ha fatto sapere che nelle ultime ventiquattro ore sono stati segnalati ulteriori 16.044 contagi, a fronte di 208.288 tamponi realizzati. Calano i ricoveri, che raggiungono quota 1.400, mentre nelle terapie intensive sono in cura 168 pazienti, in aumento.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:17

Covid Lazio, oggi 3475 nuovi contagi e 11 decessi

Nella giornata di oggi, 24 dicembre 2021, nella regione Lazio i nuovi pazienti positivi al coronavirus  sono 3475 (469 in più rispetto a ieri, giovedì 23 dicembre) e il rapporto fra tamponi effettuati e positivi calcolato di 4,3 %. Sono stati effettuati 29662 tamponi molecolari e 50209 tamponi antigenici per un numero di 79871 test in totale. Si registrano anche 11 nuovi decessi per covid.  Lo riferisce l'assessore alla Salute della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:11

Bassetti: "Per Natale no allarmismo, impariamo a vivere con contagi"

"Dobbiamo imparare a convivere con i contagi, che magari sono destinati a salire e per Natale dobbiamo dire basta a tutto questo allarmismo, che è pericoloso". A dirlo a LaPresse è Matteo Bassetti, direttore del reparto di Infettivologia del San Martino di Genova. "Se le persone sono allarmate non vanno a vaccinarsi, prendono decisioni sbagliate. Non c'è cosa peggiore per un medico di dire alle altre persone di allarmarsi perché i contagi stanno crescendo. É la cosa peggiore che noi possiamo fare, soprattutto alla vigilia di Natale", ha concluso Bassetti.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
17:01

Rezza: "Durante le feste precauzione. Accelerare richiamo del vaccino"

"Continua a crescere il tasso di incidenza dei casi di Covid 19 nel nostro paese che si fissa intorno a 351 casi per 100mila abitanti. L’Rt rimane invece stabile intorno a 1,13. Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva siamo rispettivamente al 13,9% e al 10,7% e molte regioni hanno oramai superato la soglia critica di occupazione. Data la circolazione della variante Omicron molto trasmissibile, soprattutto in questo periodo festivo mantenere tutte le misure di precauzione individuale oltre ad accelerare il richiamo" così Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del Ministero della Salute.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:52

Oltre 6 milioni di italiani over 12 anni non hanno ricevuto neanche una dose di vaccino covid

Oltre 6 milioni di italiani over 12 anni non hanno ricevuto neanche una dose di vaccino anti covid. Il dato è stato fornito da Silvio Brusaferro, portavoce del Cts, che ha presentato i dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia. In totale sono 6.123.127 i non vaccinati. Sono 1.299.800 quelli appartenenti alla fascia 40-49 anni seguiti per numero di non immunizzati dalla fascia 50-59 anni (1.103.027). La terza fascia meno coinvolta dalla vaccinazione, costituita da 947.888 persone, è quella 30-39 anni.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:41

Covid Liguria, oggi 1459 nuovi positivi e 3 decessi 

In Liguria nelle ultime 24 ore sono stati individuati 1459 nuovi casi positivi al coronavirus su 8.892 tamponi molecolari e 14.873 test antigenici rapidi analizzati. I pazienti deceduti da ieri, invece, sono tre. L'incidenza della regione, che rimane in zona gialla, resta altissima al 457

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:30

Brusaferro: "A questo ritmo in un mese occupazione dei posti letto dei pazienti covid al 20-30%"

 

"In quasi tutte le regioni è prevista la probabilità di dover utilizzare il 20-30% dei posti letto per i pazienti che necessitano di terapie legate al Covid". Lo ha detto Silvio Brusaferro presentando i dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia. Il presidente dell'Iss e portavoce del Cts ha poi spiegato che "queste previsioni (a 30 giorni) tengono conto dello stato dell'arte attuale e dei provvedimenti attuali". "Nel momento in cui impattano nuovi provvedimenti – ha spiegato – ovviamente queste proiezioni possono subire dei cambiamenti". Al momento comunque il continuo aumento del numero di persone ricoverate nei reparti ospedalieri di area medica e terapia intensiva. "sta imponendo una revisione organizzativa delle prestazioni assistenziali erogate a favore dei pazienti Covid-19" evidenzia il report Iss-ministero Salute per il monitoraggio dell'epidemia di Covid-19

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:20

La coppia di 90enni che ha sconfitto il Covid, un anno dopo davanti all'albero di Natale

Un anno fa erano in un letto d'ospedale e, mano nella mano, si facevano forza nella lotta contro il Covid. Oggi, Ivo Landi e sua moglie Livia Arrighini, novantenni di Prato, si fanno fotografare dai figli sempre mano nella mano, ma, questa volta, davanti all'albero di Natale della loro casa. La foto-simbolo della coppia, scattata di nascosto da un'infermiera nel dicembre del 2020, aveva commosso l'Italia ora posson feste3ggiare il Natale con la famiglia

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:15

De Luca: “Le feste vanno eliminate. Esercito in strada per controllare le mascherine”

“Le feste vanno eliminate, ci si fa male con il Covid. Nessuno può controllarle. Se vediamo che sta esplodendo il contagio nessuna persona responsabile può comportarsi come se non ci fosse. Ho denunciato il Comune in cui sono state fatte feste e festini nelle scuole e fuori, feste di laurea e di compleanno, ma come si fa a non capire che i comportamenti devono essere radicalmente cambiati quando c'è una situazione di pericolo?”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della tradizionale diretta web del venerdì. "Sto seguendo in queste ore questa grande novità che ha introdotto il Governo nazionale: da oggi deve diventare obbligatorio l'uso della mascherina anche all'esterno. Cari fratelli, in Campania l'uso della mascherina è rimasto obbligatorio sempre, anche in estate. Ma devo però constatare con grande amarezza che non tutti hanno rispettato l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto" ha aggiunto  il presidente della Regione Campania

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
16:03

Monitoraggio Iss, Lombardia e Valle d’Aosta a rischio alto, basso solo a Bolzano

Secondo i dati del monitoraggio settimanale Iss, tutte le Regioni italiane presentano una incidenza superiore ai 50 casi Covid ogni 100mila abitanti. Ma la situazione cambia da area ad area. Tenendo conto anche di altri indicatori, come la percentuale di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva dei pazienti Covid, sono due le Regioni/PPAA che sono state classificate a rischio alto, e cioè Lombardia e vale d'Aosta, mentre 18 Regioni/PPAA risultano classificate a rischio moderato. Tra queste, cinque Regioni/PPAA sono ad alta probabilità di progressione a rischio alto secondo il DM del 30 aprile 2020, e cioè Calabria, Marche, Pa Trento, Puglia e Sicilia. Una solo Regione/PA è classificata a rischio basso: Bolzano.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:52

Covid Abruzzo, oggi 686 nuovi positivi e 3 morti

Sono 686 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo mentre sono 3 i morti per covid registrati nelle ultime 24 ore.  Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità. Sono 132 i pazienti (+2 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 17 (+2 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 8.156 (+538 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 6.630 tamponi molecolari e 20.919 test antigenici.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:42

Iss: “L’incidenza Covid più alta tra i bambini"

Le fasce di età che registrano i più alti tassi di incidenza settimanali per 100.000 abitanti sono quelle pediatriche (393 nella fascia di età 0-9 anni e 404 nella fascia di età 10-19 anni). L'incidenza più bassa si rileva nelle fasce di età superiori agli 80 anni (101 nella fascia di età80-89 e 116 nei soggetti di età più avanzata. Lo riportanoi dati del monitoraggio settimanaledella Cabina di Regia comunicati oggi dall'Istituto Superiore di Sanità per il nel periodo 17-23 dicembre

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:33

Covid Emilia-Romagna, oggi 3.067 nuovi casi e 22 decessi

Sono 3.067 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Emilia-Romagna oggi e 22 i decessi per covid registrata nelle ultime 24 ore. Lo comunica il bollettino covid di venerdì 24 dicembre. In totale sono 47.902 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di test effettuati è del 6,4%. Nelle ultime 24 ore, le persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19 sono 22 (la vittima più giovane è una donna, deceduta a Reggio Emilia, all’età di 50 anni). L'occupazione dei posti letti Covid ordinari è al 12% (dall'11%) e quella dei posti letto nelle terapie intensive al 11% (dal 10%). L'incidenza dei nuovi casi sale a 380,2 ogni 100mila abitanti.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:21

La pillola anti Covid di Merck elimina il virus infettivo dall’organismo in 5 giorni

Le pillole anti Covid sono considerate strumenti estremamente preziosi nella lotta alla pandemia, grazie alla facilità / rapidità di somministrazione e alla capacità di abbattere il rischio di infezione grave e morte, come evidenziato dai trial clinici. Al momento le due “punte di diamante” su cui stanno puntando di più le autorità sanitarie sono il Paxlovid di Pfizer, che ha dimostrato di ridurre di circa il 90 percento le probabilità di ospedalizzazione e COVID-19 severa, e il molnupiravir di Merck, che avrebbe un'efficacia inferiore rispetto alla prima ma comunque significativa. In un nuovo studio è stato dimostrato che la pillola di Merck ha eliminato totalmente il coronavirus SARS-CoV-2 infettivo entro cinque giorni dall'inizio del trattamento, inoltre ha accelerato anche la clearance dell'RNA virale rispetto al placebo.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:11

Covid Sardegna, oggi 470 contagi e 2 decessi

In Sardegna oggi sono 470 i nuovi casi confermati di positività al Covid, sulla base di 4.344 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 12.593 tamponi. L'ultimo bollettino covid  della Regione segnala anche i decessi di due uomini, uno di 63 anni nel Sassarese, l'altro di 86 anni nel Sud Sardegna. Stabile il numero dei pazienti Covid nei reparti di terapia intensiva, sono 11, mente continua a crescere quello dei ricoverati in area medica: sono 131, quattro in più di ieri. Sono 4.587 le persone in isolamento domiciliare, 291 in più di ieri.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
15:01

I contagiati in attesa della terza dose potranno riceverla dopo 4 mesi dalla diagnosi di Covid

"Che cosa succede se prendo il Covid prima della terza dose"? È la domanda che in molti si stanno facendo in questi giorni ed è una domanda più che giustificata vista l'elevata capacità della variante Omicron di trasmettersi e il drastico calo della protezione delle prime due sodi di vaccino dopo 5-6 mesi. La risposta è contenuta nella circolare diramata oggi da Ministero della Salute, Istituto Superiore della Sanità e Agenzia Italiana del Farmaco: anche i vaccinati con due dosi in seguito positivi al Covid possono ricevere la terza dose, ma dovranno attendere 4 mesi dalla data della diagnosi.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:53

Covid Friuli Venezia Giulia, oggi 826 contagi e 10 morti

Sono 826 i nuovi contagi da Coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, venerdì 23 dicembre 2021. Secondo i dati covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione, nelle ultime 24 ore registrati altri 10 morti. Nell'ultima giornata  sono stati processati 7.860 tamponi molecolari con un tasso di positività dell'8,18%. Sono stati, inoltre, 14.068 i test rapidi antigenici con un tasso di positività dell'1,30%. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 25 e i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 275.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:43

Effetto Covid, cancellati oltre 2.000 voli nel mondo in un giorno

Oltre 2.000 voli programmati per oggi sono stati cancellati a livello globale, in parte a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19, anche tra il personale delle compagnie aeree. A riportalo è il sito Flightaware, che traccia i voli a livello mondiale. La compagnia americana Delta Air Lines ha fatto sapere, in un comunicato, di aver cancellato circa 90 voli per oggi dopo aver "esaurito tutte le opzioni e risorse", comprese le deviazioni di rotta o la sostituzione di aerei ed equipaggio, per rispettare il programma di viaggio. United Airlines, invece, ha cancellato almeno 150 voli che  dovevano partire oggi e altri 44 previsti per domani. Alle 14.20 (ora italiana) secondo Flightaware, erano 2.028 i voli cancellati in tutto il mondo.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:35

Covid Alto Adige, oggi 373 contagi e 3 morti

Sono 373 i nuovi positivi al coronavirus oggi in Alto Adige mentre sono 3 i decessi per covid registrati nelle ultime 24 ore. I laboratori dell'Azienda sanitaria della provincia di Bolzano nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.946 tamponi Pcr e registrato 147 nuovi casi positivi. Inoltre 226 test antigenici sono risultati positivi su oltre 10 mila fatti. Rimangono sostanzialmente stabili i ricoveri: Venti i pazienti ricoverati in rianimazione

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:21

Covid, Musumeci: "Presto la Sicilia in zona gialla"

"Mi sembra chiaro, è sotto gli occhi di tutti, che prestissimo andremo in zona gialla: siamo rimasti fuori per merito di tutti, ma temiamo che le feste natalizie possano condurci in zona gialla". Lo afferma da Catania il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. "La nuova variante del virus – aggiunge- è facilmente contagiosa, ma meno virulenta per chi ha fatto il vaccino, soprattutto la terza dose". "Affrontiamo con una certa serenità – conclude Musumeci – ma senza rilassarsi il periodo delle festività sapendo che il rispetto delle norme è il primo obiettivo al quale dobbiamo guardare".

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:11

Covid Basilicata, oggi 262 positivi e nessun decesso

Sono 262 i tamponi risultati positivi oggi in Basilicata, sui 2.170 esaminati: lo ha reso noto il bollettino della task force regionale, aggiungendo che sono 42 le persone ricoverate negli ospedali di Potenza e di Matera, dove le terapie intensive covid continuano a rimanere vuote. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.490. Ieri “sono state effettuate 3.368 vaccinazioni. Sono 443.416 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (80,1 per cento) e 411.312 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (74,3 per cento) e 136.494 quelli che hanno ricevuto la terza dose (24,7 per cento)”.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
14:02

Perché il governo ha deciso di escludere l'obbligo vaccinale anti covid per tutti i lavoratori

Il governo ha deciso di escludere l'obbligo vaccinale, per ora. Il nuovo pacchetto di misure introdotto con il decreto Covid varato ieri non prevede l'estensione del vaccino obbligatorio a nuove categorie. Se ne era parlato molto nelle scorse settimane, ma il tema continua a spaccare la maggioranza e soprattutto – al momento – non viene ritenuto un provvedimento utile a incentivare la vaccinazione. Si prosegue con il super green pass – che viene esteso a molte altre attività – e con restrizioni generali per contrastare la variante Omicron e la nuova ondata di contagi. Sull'obbligo vaccinale, però, saranno fatte nuove riflessioni nelle prossime settimane e non è detto che il governo decida di escluderlo nuovamente.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
13:50

Covid Umbria, oggi 1.229 contagi e 2 morti: nuovo record di casi

Nuovo record assoluto di nuovi contagi al Covid dall’inizio della pandemia in Umbria: con i 1.229 nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore, infatti si supera del 32% il precedente record raggiunto nella giornata di ieri. Sono i dati del bollettino covid di oggi 24 dicembre della Regione Umbria. Si registro anche due nuovi decessi per covid. In aumento anche i ricoveri che son ora 76, tre in più rispetto a ieri

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
13:40

Terza dose di vaccino covid dopo 4 mesi: la circolare del ministero della Salute

Arrival'ordinanza del ministero della Salute che mette nero su bianco quanto deciso dal Consiglio dei ministri di ieri: la terza dose può essere effettuata non più dopo 5 mesi dall'ultima somministrazione, ma già dopo 4 mesi dalla seconda inoculazione di vaccino (o prima nel caso del vaccino Johnson&Johnson o nel caso della dose di vaccino prevista per i guariti). La misura si è resa necessaria per cercare di spingere sui richiami, dal momento che il ciclo vaccinale primario non protegge abbastanza dalla mutazione del virus, e già dopo 4 mesi inizia a calare l'immunità che viene garantita dal siero.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
13:27

Covid Puglia, oggi 664 nuovi casi e un morto

Oggi in Puglia sono stati individuati 664 nuovi casi di coronavirus (1,4% dei 45.548 test) e un morto per covid. Rispetto a ieri si è dimezzata l'incidenza dei nuovi positivi sul numero dei test. I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (283), Barletta-Andria-Trani (29), Brindisi (85), Foggia (51), Lecce (157), Taranto (46). Altri 11 casi riguardano residenti fuori regione e per altri due la provincia di appartenenza è in corso di definizione. Delle 9.469 persone attualmente positive 168 persone sono ricoverate in area non critica e 27 in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
24 Dicembre
12:59

Montenegro, positivo il presidente Djukanovic

È risultato positivo al test per il Covid-19 il presidente del Montenegro, Milo Djukanovic. Lo ha comunicato il suo ufficio a Podgorica, precisando che il 59enne capo di Stato ha sintomi lievi e continua a lavorare seppur in isolamento. Ieri Djukanovic aveva annullato un incontro a Podgorica con il presidente del Parlamento turco, Mustafa Sentop, perché aveva avuto contatti con un positivo.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
12:40

Crisanti: "Con le mascherine Ffp2 trasporti messi in sicurezza"

Con l'obbligo di indossare mascherine Ffp2 "ritengo che i trasporti pubblici siano stati messi in sicurezza". Lo ha detto a LaPresse il professor Andrea Crisanti, docente di microbiologia all'Università di Padova a proposito del decreto Festività, varato ieri dal Consiglio dei ministri che contiene la stretta alle regole da applicare per cercare di contenere il Covid. Lo stesso, per Crisanti, "vale anche cinema, teatri e manifestazioni sportive".

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
12:20

Circolare, terza dose estesa a fascia 16-17 anni e 12-15 fragili

La terza dose o dose booster sarà estesa ai giovani tra i 16-17 anni e gli adolescenti fragili tra
i 12-15. E' quanto prevede la circolare del ministero della Salute. Le dosi potranno essere somministrate a partire dal 27
gennaio. Aifa – secondo quanto si apprende – si pronuncerà su tutti gli adolescenti tra 12-15 anni entro il mese di gennaio.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
12:10

Le regioni con la più alta incidenza di casi Covid

Secondo i dati del monitoraggio settimanale Iss, tutte le Regioni italiane presentano una incidenza superiore ai 50 casi Covid ogni 100mila abitanti. Ma la situazione cambia da area ad area: boom in Veneto, attenzione anche a Lombardia e Valle d’Aosta.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
11:48

Covid Toscana: 3.337 nuovi casi, record da inizio pandemia

 I nuovi casi di Coronavirus registrati in Toscana nelle 24 ore sono 3.337 su 52.095 test di cui 18.985 tamponi molecolari e 33.110 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi e' 6,41% (19,0% sulle prime diagnosi). E' quanto reso noto sui social dal presidente della Regione Eugenio Giani. Si tratta del record dei casi giornalieri da inizio pandemia, il dato più alto si era registrato il 7 novembre 2020 quando i nuovi positivi in 24 ore furono 2.787. Rispetto a ieri il numero dei nuovi casi è più alto (erano 2.780) a fronte il numero dei test effettuati inferiore (erano 52.779), di conseguenza il tasso dei positivi è in crescita (era 5,27%)

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
11:34

Covid: nuovo record contagi nelle Marche, 1.103 in 24 ore

Nuovo record di contagi nelle Marche che nelle 24 ore registrano 1.103 nuovi casi (ieri erano 871), e il tasso di incidenza che schizza a 343,07 su 100mila abitanti (ieri 315,03). Secondo l'Osservatorio Epidemiologico Regionale, la positività è 11,3% su 9.724 tamponi analizzati nel percorso diagnostico screening (oltre 14mila i tamponi totali, a cui si aggiungono 6.640 test antigenici, con 582 positivi). Sono 237 i sintomatici. Il contagio si conferma maggiormente
diffuso nelle fasce di età adulta: 349 casi tra 25-44enni, 249 tra 45-59enni. Sono 224 i casi da zero a 18 anni, di cui 78
nella fascia di età 6-10 anni.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
11:18

Abrignani: "Presto potremmo avere 100mila casi Covid al giorno, come in Regno Unito"

"Una esigua minoranza della popolazione sta di fatto condizionando la vita di tutti. I numeri che vediamo nel Regno Unito con oltre 100mila casi di Covid al giorno presto potremmo registrarli anche noi. Rispetto a loro, siamo indietro di circa dieci giorni, non di mesi". Così, in un'intervista al Foglio, Sergio Abrignani, immunologo e componente del Comitato tecnico scientifico. Che aggiunge: "Sappiamo con quanta velocita' cresca Omicron. Già a capodanno potremmo raggiungere i dati britannici, con tutte le conseguenze del caso in termini di aumento di ricoveri e passaggio di colore per alcune regioni. Quando una minoranza condiziona in questo modo la vita della collettività, lo Stato deve imporre l'obbligo vaccinale".

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
11:05

 Ricciardi: "Omicron più contagiosa ma meno letale, al sicuro con terza dose"

"Ci sono state due varianti, Delta e Omicron, che hanno una capacità riproduttiva, soprattutto Omicron, enorme". La nuova variante, però, "ha un'alta contagiosità ma è meno letale". E, in questo momento, con la terza dose di vaccino "siamo al sicuro". Lo sottolinea Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute e professore di Igiene all'università Cattolica, ospite questa mattina a Sky Tg24. "Dobbiamo evitare che i contagi arrivino, come successo nel Regno Unito, a 100-120mila al giorno", avverte

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
10:43

Omicron presente in 110 Paesi, duplica casi ogni 2/3 giorni 

 La variante Omicron del coronavirus che causa il Covid-19 è già stata rilevata in 110 Paesi e continua a diffondersi in modo esponenziale: nelle comunità in cui penetra raddoppia i casi nel giro di due o tre giorni. I dati arrivano dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Nell'aggiornamento della relazione tecnica sulla variante Omicron, l'Oms ha confermato anche che i tassi di contagio stanno diminuendo in una delle province sudafricane dove è stata rilevata per la prima volta. Intanto i dati delle epidemie in Sud Africa, Regno Unito e Danimarca sembrano suggerire un minor rischio di ospedalizzazione nei pazienti che contraggono la variante Omicron rispetto alla Delta, anche se l'Oms valuta questi dati con cautela. Altri studi preliminari in diversi Paesi indicano una riduzione della protezione dei vaccini come AstraZeneca o Pfizer-BioNtech contro la variante omicron, ma una dose di richiamo sembra aumentarne l'efficacia.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
10:27

Covid Veneto: 5.074 nuove infezioni in 24 ore 

 Superati i 5mila nuovi casi di Covid19 nelle 24 ore anche oggi in Veneto. Il report della Regione Veneto notifica infatti 5.074 nuove infezioni con un totale di quasi 67 mila persone attualmente positive. Quasi
invariato il saldo dei ricoveri con nove nuovi ingressi nelle aree mediche e sei dismissioni dalle terapie intensive. Tredici i decessi.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
09:59

Salgono a 12 le Regioni e PA sopra soglia 10% per intensive

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Dodici le regioni e PA (9 dello scorso rilevamento) sopra soglia critica del 10% per occupazione
in terapia intensiva. Sono Calabria (16,6%), E-R (12,4%), FVG (14,9%), Lazio (10,3%), Liguria (14,2%), Lombardia (10,6%), Marche (18,7%), Pa Bolzano (21,0%), PA Trento (24,4%), Piemonte (10,7%), Toscana (11,6%), Veneto (15,9%). Nove (8 in precedenza) oltre sogli del 15% per occupazione dei reparti di area medica:
Calabria (a 25,9%), FVG (22%), Liguria (24,8%), Marche (19,5%), PA Bolzano (16,4%), PA Trento (19,1%), Sicilia (15,5%), Valle d'Aosta (22,2%), Veneto (18,2%). Cosi il monitoraggio settimanale della Cabina di regia al 23 dicembre

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
09:51

Trump difende vaccino: "È sicuro, chi lo fa non muore"

"I vaccini funzionano. Coloro che si ammalano gravemente e finiscono in ospedale sono i non vaccinati. Ma è una loro scelta. Chi si vaccina è protetto. La gente non muore quando si vaccina" contro il Covid-19. Lo afferma l'ex presidente americano Donald Trump in un'intervista con la giornalista conservatrice Candance Owens, che ha tentato di sminuire l'efficacia dei vaccini.
Trump – fischiato nei giorni scorsi per aver detto di essersi fatto la terza dose – si prende poi il merito per la velocità con cui i vaccini sono stati creati: "Tre in meno di nove mesi, quando ci sarebbero voluti 12 anni"

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
09:37

Monitoraggio Iss: Rt stabile a 1,13, incidenza sale da 241 a 351

 Il monitoraggio settimanale della Cabina di regia, i cui dati sono comunicati dall'Istituto superiore di sanità, evidenzia che il tasso di occupazione in rianimazione è al 10,7%, mentre nelle aree mediche è al 13,9%. L'incidenza sale da 241 a 351

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
09:27

Nuovo decreto: le misure e cosa cambia per Capodanno

Il nuovo decreto ha cancellato la possibilità di festeggiare il Capodanno in piazza o in discoteca. Si potrà invece cenare al ristorante o a casa con amici e parenti (senza limiti di presenze). Vediamo nel dettaglio cosa si può fare a San Silvestro.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
08:45

USA, casi fra equipaggi: United Airlines cancella 100 voli

United Airlines ha cancellato 100 voli in calendario la Vigilia di Natale in seguito ai casi di Covid-19 fra i membri dell'equipaggio e gli addetti alle operazioni. Lo riporta Cnn.
"Il balzo di casi di Omicron questa settimana ha avuto un impatto diretto sui nostri equipaggi e sugli addetti alle
operazioni", ha detto la compagnia aerea americana.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
08:15

 Brusaferro (ISS): "I casi saliranno ancora, in queste vacanze prudenza"

Sarà un Natale "di prudenza, grazie alla quale possiamo trascorrere le feste con i nostri cari. Dobbiamo essere attenti ai nostri comportamenti e consapevoli che la variante Omicron circola molto velocemente in Italia, proprio per non rinunciare agli affetti. L’augurio per tutti è di essere così, sereni ma attenti". Così Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità in una intervista a Repubblica dove spiega che "nelle ultime due settimane si sta diffondendo progressivamente la variante Omicron. In questo momento convive con le Delta ma in prospettiva finirà per dominare, visto che è molto più trasmissibile. Il numero dei casi quindi è destinato a crescere ancora".

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
07:44

Quali sono le nuove misure di restrizione anti Covid approvate dal governo

Il governo ha approvato un nuove decreto che dà il via libera a una stretta per le restrizioni anti Covid: dal ritorno della mascherina all’aperto all’obbligo di indossare Ffp2 in alcuni luoghi chiusi come cinema, teatri o mezzi di trasporto, all’estensione del Super Green Pass, vediamo quali sono le regole.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
07:32

Odyssey of the Seas, 55 positivi sulla nave da crociera Royal Carribean

Cinquantacinque persone positive al Covid a bordo di una nave da crociera Royal Carribean partita sabato dalla Florida. I contagiati sulla Odyssey of the Seas sono fra i passeggeri e fra l'equipaggio, anche se il 95% di
coloro che sono a bordo sono completamente vaccinati. Le isole caraibiche di Curaçao e Aruba, nelle Antille olandesi, hanno vietato l'attracco. La nave resterà in mare fino al rientro in Florida previsto il 26 dicembre.

I Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) stanno indagando l'aumento dei casi
identificati sulla nave, che ospita 3.587 passeggeri e 1.599 membri d'equipaggio. "Tutti i casi sembrano lievi o
asintomatici. Inoltre non ci sono stati ricoveri o morti dalla nave", affermano i Cdc che stanno lavorando a stretto contatto
con Royal Caribbean.
La nave per ora è identificata con il codice ‘giallo', a indicare che è sotto osservazione dei Cdc.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
07:24

Vaccino: 151.289 bambini 5-11 anni hanno ricevuto prima dose

Sono 151.289 (4,14%) i bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno ricevuto la prima dose di vaccino antiCovid. E' quanto emerge dal report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:14. Sono invece 146 i bambini che hanno gia' completato il ciclo vaccinale, mentre i guariti da al massimo 6 mesi risultano essere 116.256.

A cura di Biagio Chiariello
24 Dicembre
07:12

Le ultime notizie sul Coronavirus di oggi, venerdì 24 dicembre

Ultime notizie sull'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Ieri è stato raggiunto il record storico di casi da Coronavirus nel nostro Paese: secondo il bollettino del Ministero della Salute, ne sono stati registrati nelle ultime 24 ore 44.595. Il precedente record era stato registrato il 13 novembre del 2020, quando i casi individuati furono 40.902. Salgono i ricoveri ordinari e in terapia intensiva. Ecco, di seguito, il dettaglio dei contagi Regione per Regione:

  • Lombardia: +12.955
  • Veneto: +5.023
  • Campania: +3.599
  • Emilia Romagna: +2.860
  • Lazio: +3.006
  • Piemonte: +4.304
  • Sicilia: +2.078
  • Toscana: +2.780
  • Puglia: +1.134
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.081
  • Marche: +871
  • Liguria: +1.144
  • Calabria: +691
  • Abruzzo: +632
  • P.A Bolzano: +345
  • Sardegna: +344
  • Umbria: +933
  • P.A Trento: +368
  • Basilicata: +270
  • Molise: +46
  • Valle d'Aosta: +154

La nuova ondata di infezioni in Italia è sostenuta da due varianti, la Delta e la Omicron: quest'ultima, stando ai dati dell'Istituto Superiore di Sanità, è dietro il 28,2% dei contagi registrati in Italia e si appresta a diventare dominante nel volgere di poche settimane.

Le nuove regole nel testo del decreto Covid valido già nei prossimi giorni: estesa la platea delle attività per cui serve il super green pass, le discoteche verranno chiuse fino al 31 gennaio, torna la mascherina obbligatoria all’aperto e in alcuni posti sarà necessaria la Ffp2.

A cura di Biagio Chiariello
179 CONDIVISIONI
31058 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni