138 CONDIVISIONI
Covid 19
24 Dicembre 2021
15:27

Covid, De Luca: “Le feste vanno eliminate. Esercito in strada per controllare le mascherine”

Il governatore: “Perché non impegnare 50mila soldati in strada per richiamare chi non indossa la mascherina?”
A cura di Pierluigi Frattasi
138 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

“Le feste vanno eliminate, ci si fa male con il Covid. Nessuno può controllarle. Se vediamo che sta esplodendo il contagio nessuna persona responsabile può comportarsi come se non ci fosse. Ho denunciato il Comune in cui sono state fatte feste e festini nelle scuole e fuori, feste di laurea e di compleanno, ma come si fa a non capire che i comportamenti devono essere radicalmente cambiati quando c'è una situazione di pericolo?”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della tradizionale diretta web del venerdì.

“La variante Omicron sarebbe arrivata comunque – sottolinea De Luca – I Paesi non sono sigillati. Ma i comportamenti irresponsabili determinano una crescita drammatica del contagio. Ma c'è bisogno delle ordinanze del presidente della regione per capire che non bisogna fare le feste? I papà e le mamme vogliono capire che devono essere un freno per i ragazzi? Non tutti hanno rispettato obbligo di indossare mascherina all'aperto. Ieri abbiamo avuto 3.500 contagi in una giornata”.

Serve l'Esercito in strada per controllare le mascherine

“Altra criticità è che si fanno le ordinanze ma i controlli sono totalmente inesistenti. Cosa avrei fatto io e non ho la possibilità di fare? Le forze dell'ordine hanno un programma che si chiama Strade Sicure. Con pattuglie miste in strada per controllare chi non rispetta il codice strada. Nessuno vuole militarizzare l'Italia, ma è così difficile impegnare 30-50mila uomini non solo forze dell'ordine, ma anche soldati in funzione di supporto, nelle strade commerciali dove abbiamo affollamenti drammatici, che si limitino a richiamare chi non indossa la mascherina. Sarebbe bastato imporre l'uso serio della mascherina e avremmo ridotto del 30-40% la diffusione dei contagi. Fare le multe da 400 euro”.

138 CONDIVISIONI
31047 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni