20 settembre 22:10 Usa, 42.561 nuovi contagi e 655 morti in 24 ore

Negli Stati Uniti sono stati registrati nelle ultime 24 ore 42.561 nuovi contagi. Lo comunica il Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), secondo cui sono il numero complessivo delle infezioni negli Usa ha superato i 6,7 milioni di casi. Sempre nelle 24 ore, sono stati 655 i decessi, portando il totale a 198.754.

20 settembre 21:12 Studente positivo in un liceo di Roma, classe in quarantena

Un caso di Covid 19 al liceo scientifico Augusto Righi a Roma. Uno studente è positivo e tutta la classe è stata messa in quarantena. A dirlo la dirigente scolastica sul sito della scuola. "Sono state attivate tutte le procedure previste dai protocolli: sono stati comunicati alla ASL ROMA 1 e in particolare al medico assegnato al nostro distretto, i nomi e i riferimenti degli studenti della classe interessata, delle loro famiglie e dei docenti del consiglio di classe – scrive la preside Monica Galloni -. La ASL, ripetutamente sentita, contatterà gli studenti, le loro famiglie e i docenti per definire i protocolli di comportamento, tempi e modi per i tamponi: informalmente al momento, ha predisposto per loro la quarantena". La dirigente ha poi spiegato che per oggi era in programma la sanificazione di tutto il liceo "per permettere il regolare rientro a scuola per le altre classi". Per la classe in quarantena, i docenti attiveranno la didattica a distanza.

20 settembre 20:40 Coronavirus Regno Unito, 3.899 nuovi contagi

Nel Regno Unito si registrato 3.899 nuovi casi di Coronavirus secondo i dati del governo britannico citati dal Guardian. Altre 18 persone hanno perso la vita.

20 settembre 19:58 Coronavirus Francia, 10.569 nuovi casi in 24 ore

In Francia si contano 10.569 nuovi casi confermati di COVID-19, in calo rispetto all'aumento record del giorno precedente, pari a 13.498. Il numero di persone morte è passato dai 31.274 di ieri a 31.585 di oggi.

20 settembre 19:25 Un positivo in un liceo di Bolzano, è il terzo caso in una scuola del capoluogo altoatesino

Un caso di positività è stato accertato in una classe del liceo Pascoli di Bolzano. Si tratta del terzo caso di Covid-19 in una scuola del capoluogo altoatesino dall'inizio dell'anno scolastico, il primo in un istituto dell'istruzione in lingua italiana. La classe, in attesa di comunicazioni dall'Azienza sanitaria, domani seguirà le lezioni online. Il liceo ha adottato tutte le procedure previste nei protocolli di sicurezza.

20 settembre 18:30 Positiva bambina in una scuola media di Reggiolo: i compagni in isolamento

Positivo al tampone per il Covid una bambina di una classe di una scuola media di Reggiolo, nel Reggiano. L'Ausl di Reggio Emilia comunica che a seguito delle indagini e degli accertamenti effettuati presso gli alunni e gli insegnanti si è rilevato un nuovo caso positivo in un bambino. Quindi "essendosi rilevato un  focolaio, gli alunni della classe resteranno in isolamento fino al 2 ottobre e rientreranno a scuola dopo l'effettuazione di ulteriore tampone di controllo". Quanto agli "insegnanti interessati dalla sorveglianza, risultati tutti negativi al primo controllo – prosegue l'azienda sanitaria – potranno continuare l'attività con obbligo di mascherina e saranno sottoposti a tampone di controllo dopo 8 giorni. Per tutte le altre classi l'attività continuerà regolarmente, con obbligo della mascherina anche al banco esteso a tutti (studenti, insegnanti e personale) per tutto il plesso scolastico fino al 2 ottobre 2020".

20 settembre 17:48 L’Oms elogia l’Italia: “È stata un esempio scintillante nel contrasto della pandemia”

Secondo il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel contrasto del Covid-19 “l’Italia è stata un esempio scintillante. Con unità nazionale e solidarietà, impegno comune e umiltà anche la situazione peggiore si può invertire”. Ghebreyesus, in video-collegamento con il forum ad Assisi ‘Cortile di Francesco', esprime anche “apprezzamento al presidente Mattarella, il primo ministro Conte, il ministro Speranza, l'intero governo e il popolo italiano” per la gestione della crisi sanitaria. Il direttore generale dell’Oms continua: “L’Italia ha preso decisioni difficili ed ha insistito su quelle, riducendo la trasmissione e salvando molte vite. L'Oms è fiera di aver lavorato con l'Italia a livello quotidiano creando una rete di fiducia reciproca”.

20 settembre 17:27 Coronavirus, aumentano i pazienti in terapia intensiva: +7 nelle ultime 24 ore

Sono in aumento, nelle ultime 24 ore, i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva a causa del Covid-19. Stando ai dati dell’ultimo bollettino fornito dal ministero della Salute, riguardante i dati dell’emergenza Coronavirus in Italia e aggiornato a domenica 20 settembre, i ricoverati in terapia intensiva sono 222, contro i 215 di ieri. In diminuzione, invece, i pazienti ricoverati con sintomi: si passa dai 2.380 di ieri ai 2.365 di oggi. Cresce il numero di persone in isolamento domiciliare: da 40.566 a 41.511.

20 settembre 17:11 Coronavirus in Italia, sono 1.587 i nuovi casi nelle ultime 24 ore: 15 i morti

Sono 1.587 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 1.638 dell’incremento della giornata precedenti. I guariti sono invece 635, con 15 nuovi decessi. L’ultimo bollettino del ministero della Salute riguarda i dati di domenica 20 settembre: i casi attivi in Italia sono 44.098, per un totale di 298.156 positivi dall’inizio dell’epidemia. Le Regioni con più nuovi casi sono la Lombardia e il Veneto. I tamponi effettuati sono stati 83.428. Qui i dati completi, Regione per Regione.

20 settembre 16:45 Coronavirus in Lombardia, 211 contagi nelle ultime 24 ore: i morti sono 5

Sono 211 i nuovi casi registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con una diminuzione rispetto ai 243 della giornata di ieri. Il bollettino sul Coronavirus in Lombardia evidenzia anche un calo nel numero dei tamponi, passati a poco meno di 15mila contro gli oltre 21mila di ieri. In calo il numero dei pazienti ricoverati: sono 264, 7 in meno rispetto a ieri. Ma aumentano i pazienti in terapia intensiva: sono 38, due più di ieri. I decessi registrati sono stati cinque, mentre ieri erano 9.

20 settembre 13:42 Nuoro, 65enne positivo muore durante i soccorsi per crisi respiratoria

Tragedia nel Nuoresei: un 65enne, positivo al covid 19, è morto intorno alle 23 di ieri, mentre veniva soccorso dall'ambulanza del 118, probabilmente per una crisi respiratoria. La notizia è stata anticipata dall'Unione Sarda e dagli inquirenti. L'uomo si trovava in quarantena nella sua casa di Seui, poi la sua situazione si è aggravata fino all'intervento del 118. Per il paziente, però, non c'è stato nulla da fare.. Sul fatto indagano i carabinieri della stazione di Seui diretti dai colleghi della Compagnia di Isili intervenuti sul posto. Il fatto è ora al vaglio della Procura di Lanusei.

20 settembre 13:40 Palermo, 17 positivi dopo la festa di compleanno, altri 40 sotto osservazione

Salgono a 17 i positivi a Belmonte Mezzagno e altri 40 sono sotto osservazione, dopo avere partecipato ad una festa di compleanno. Nel corso dei controlli eseguiti dal Comune uno degli invitati alla festa è risultato positivo. E' iniziato il tracciamento e sono stati identificati i partecipanti che dovranno eseguire il tampone. "Ho emesso un'ordinanza con la quale chiudo anche gli asili privati, visto che alcuni bambini iscritti in alcuni nidi hanno preso parte al compleanno. Ho disposto anche la sospensione del ricevimento in Comune – afferma il sindaco Salvatore Pizzo – . Per i prossimi 14 giorni restano in vigore la chiusura delle scuole e la chiusura alle 22.30 di locali e pub e la chiusura alle 20 degli impianti sportivi e delle palestre". A Corleone i positivi sono saliti a 11 mentre a San Giuseppe Jato sono 24.

20 settembre 13:26 In India 92mila nuovi contagi e 1.113 morti: in totale 5,4 milioni di casi nel Paese

Continua a salire il numero di contagi da Coronavirus in India, dove i casi totali sono oltre 5,4 milioni e i nuovi positivi – nelle ultime 24 ore – sono stati 92.605. I dati sono quelli comunicati dal ministero federale della Sanità, secondo quanto riferisce la Bbc. I morti a causa del Covid-19 nelle ultime 24 ore sono stati 1.113, facendo così salire il numero delle vittime nel Paese a 86.752.

20 settembre 12:49 Presidente seggio positivo a Potenza: sostituiti tutti gli scrutatori

Una donna di Potenza, presidente di seggio elettorale, è risultata positiva al coronavirus. Asintomatica, ha partecipato alle operazioni elettorali e il seggio si è insediato regolarmente. Solo dopo è arrivato l'esito del tampone, effettuato nei giorni scorsi, da cui risulta la positività. Tutti i componenti della sezione, presidente e scrutatori, sono stati sostituiti dal Comune mentre nella scuola è stata effettuata la sanificazione della sezione

20 settembre 12:38 Regno Unito: situazione critica, si discute per un nuovo Lockdown a Londra

La Gran Bretagna è a un "punto critico" in cui potrebbero essere introdotte "misure più restrittive" per rallentare la diffusione del coronavirus. Lo ha dichiarato a Sky News il segretario alla Salute, Matt Hancock, confermando che sono in corso "discussioni su un potenziale lockdown a Londra". "Le persone si sono rilassate durante l'estate", ma "ora è il momento in cui tutti devono tornare" a seguire le regole, ha avvertito.

20 settembre 12:27 Vittoria Colizza: “Il virus sarà tra noi ancora per tutto il 2021”

La notizia buona è che non siamo ai livelli di marzo 2020, quella cattiva è che dovremo fare in conti con il virus fino alla fine del 2021. A parlare è Vittoria Colizza è la fisica che a Parigi dirige “le labò des italiens”, l’Istituto francese della sanità e la ricerca medica che con i suoi modelli previsionali già a febbraio aveva anticipato quel che ci avrebbe travolto in primavera. "Fortunatamente non siamo come a marzo. Allora il numero dei ricoverati raddoppiava ogni tre giorni, oggi nelle zone più epidemiche ogni 12. Questo perché riusciamo a interrompere prima le catene di trasmissione del virus e grazie all’uso delle mascherine. Ma i nostri modelli previsionali dicono che in assenza di chiusure, anche di solo qualche attività, la crescita di contagi, ricoveri e decessi sarà costante. Fino ad ora la rete ospedaliera ha retto, ma dobbiamo cambiare passo giocando d’anticipo, altrimenti la situazione diventerà ingestibile già a fine novembre" dice a La Stampa.

20 settembre 12:08 Vaccino, Moderna svela protocollo sulla sperimentazione

L’azienda di biotecnologia USA ha deciso di rendere pubblico lo studio che sta conducendo su 30mila pazienti con l’obiettivo di raggiungere un’efficacia del 60% per il vaccino contro il Covid-19. “Vogliamo assicurarci che le persone, in generale, abbiano fiducia nei vaccini, essendo trasparenti” ha spiegato l’amministratore delegato Stephane Bancel.

20 settembre 11:45 Russia, oltre 6mila casi per il secondo giorno consecutivo

La Russia ha registrato oltre 6 mila casi positivi al nuovo coronavirus per il secondo giorno consecutivo, rappresentando un aumento di oltre mille casi rispetto ai dati giornalieri di inizio mese, secondo i dati forniti dalle autorità sanitarie. Nelle ultime 24 ore in tutto il Paese, sono stati rilevati un totale di 6.148 casi di Covid-19 e 79 decessi si sono verificati a causa della pandemia. Con 1.103.339 casi, la Russia e' al quarto posto nel mondo per numero di contagi, dietro a Stati Uniti, India e Brasile. Il bilancio delle vittime e' comunque limitato a 19.418.

20 settembre 09:52 Ippolito: “Ancora effetti del rientro dalle vacanze”

"La circolazione del virus è diffusa su tutto il territorio nazionale, con focolai di dimensioni variabili, in molti casi associati ad attività sociali e ad assembramenti. Gli spostamenti per attività ludiche e ricreative non sono ancora finiti, anche se molto ridotti. Bisognerà aspettare qualche settimana. Ma questo non significa che con la fine delle vacanze e il rientro in città il rischio automaticamente diminuisca soprattutto se si viene meno all’impegno civico e sociale di mantenere vivo il rispetto delle misure di distanziamento e l’utilizzo scrupoloso delle mascherine evitando assembramenti urbani, con l’effetto di trasmissione locale". Lo afferma Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani e componente del Comitato tecnico scientifico, in un'intervista al Corriere della Sera.

20 settembre 08:32 Lo scienziato della Casa Bianca, Fauci: “La vera normalità tornerà solo a Natale 2021”

Per parlare di un vero ritorno alla normalità bisognerà attendere il Natale 2021, e comunque tutto dipende dai vaccini. A sostenerlo è l'immunologo capo della task force anticovid Usa, Anthony Fauci, il quale ritiene che si possa arrivare a vaccini efficaci al 70-75%: "Non proteggerà tutti ma la maggioranza, e così il virus non avrà l'opportunità di difendersi".

20 settembre 08:09 Regno Unito, multa fino a 11 mila euro per chi viola quarantena

I cittadini britannici che non rispettano le nuove restrizioni approvate saranno multati fino a 10 mila sterline (oltre 10.900 euro). Lo ha annunciato il governo di Londra presentando le nuove regole per cercare di ridurre il numero di casi di Covid-19. Il premier Boris Johnson, che ha dichiarato questa settimana che il Regno Unito sta affrontando la seconda ondata del nuovo coronavirus, ha introdotto nuove restrizioni per i cittadini delle regioni settentrionali, nord-occidentali e centrali dell'Inghilterra, le più colpite.

20 settembre 08:05 Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo del 20 settembre

In Italia e nel resto del mondo non si arresta la pandemia da Coronavirus. Nel nostro Paese, secondo l'ultimo bollettino del Ministero della Salute con i dati giornalieri dell'emergenza, sono stati 1.638 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a quota 296.569. 24, invece, i decessi di ieri. La Lombardia è la regione che nelle ultime 24 ore ha registrato più casi positivi (+243) seguita dal Lazio. Sono 103.233 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore per un totale di 10.349.386 dall'inizio della pandemia.

Ecco il dettaglio regione per regione:

Lombardia: 104.547 (243)

Piemonte: 34.241  (74)

Emilia-Romagna:  34.225  (133)

Veneto:  25.609  (186)

Lazio: Lazio: 14.179  (197)

Toscana: 13.665  (143)

Liguria: 12.407  (78)

Campania: 10.089 (149)

Marche: 7.703 (24)

Puglia: 6.944 (108)

Trento: 5.689 (22)

Sicilia: 5.846 (98)

Friuli Venezia Giulia: 4.345 (33)

Abruzzo: 4.137 (0)

Bolzano: 3.281 (26)

Sardegna: 3.167 (59)

Umbria: 2.192 (32)

Calabria: 1.810  (25)

Valle d'Aosta:  1.276 (0)

Basilicata: 631 (3)

Molise: 586 (5)

Oggi si aprono i seggi per le elezioni regionali e per i referendum. Tutte le misure anti Covid per votare in sicurezza.

L'Europa si riscopre assediata dal coronavirus. Secondo picco di nuovi contagi per il coronavirus in due giorni nel Regno Unito. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati, infatti, 4.422 nuovi casi, 100 in più rispetto al giorno precedente. E' il dato più alto dall'8 maggio, come riporta il Guardian. Anche la Germania ha registrato il più alto numero giornaliero di casi di coronavirus dal 24 aprile: sono, infatti, 2.297 le infezioni delle ultime 24 ore. Il Paese, tuttavia, esegue circa un milione di test a settimana, il doppio rispetto ai 500mila di cinque mesi fa. In totale 270.070 persone sono risultate positive da inizio epidemia. Sono invece 9.384 i morti, di cui sei nelle ultime 24 ore. Record di infezioni in un giorno anche in Francia: 13.498. Anche in Spagna scattano le restrizioni. A partire da lunedì,alcune zone di Madrid saranno soggette a lockdown per frenare l'aumento dei casi di Covid-19