83 CONDIVISIONI
Covid 19

Le notizie del 17 maggio sul coronavirus

83 CONDIVISIONI

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, lunedì 17 maggio. Nel bollettino di oggi in Italia 3.455 contagi e 140 morti Covid. Terminato il Cdm sulle nuove misure approvate dalla cabina di regia. Si decide su coprifuoco, che verrà spostato subito alle 23, e altre riaperture. Ok ai matrimoni da metà giugno. Dal primo giugno torna la zona bianca. Abrignani (Cts): “Pandemia sotto controllo”. Da oggi tutta Italia in zona gialla tranne la Valle d'Aosta che resta in fascia arancione. Prosegue la campagna di vaccinazione: al momento sono state somministrate 27.604.159 dosi di vaccino e 8.714.403 persone hanno completato il ciclo vaccinale. In arrivo a giugno altre 20 milioni di dosi. Da oggi al via in molte regioni le prenotazioni per i 40enni. Nel mondo superati i 163 milioni di casi e i 3,3 milioni di morti covid. La Gran Bretagna continua le riaperture nonostante i timori per la variante indiana. In India ancora 281mila contagi e oltre 4mila morti in 24 ore. A Taiwan nuova ondata di contagi.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
17 Maggio
22:58

Addio indice Rt, a decidere i colori delle Regioni saranno Rt ospedaliero e incidenza

Immagine

Con il nuovo decreto appena varato dal Consiglio dei ministri si supera l'indice Rt per come è stato utilizzato finora. Accolta la richiesta delle Regioni, che chiedevano di cambiare i parametri che decidono i colori dei territori. La modifica, si legge sul comunicato di Palazzo Chigi, è stata pensata "in modo che assumano principale rilievo l’incidenza dei contagi rispetto alla popolazione complessiva nonché il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva". Si passa a quello che in questi giorni è stato chiamato indice Rt ospedaliero, che deriva proprio dal tasso di occupazione dei reparti Covid nelle strutture sanitarie, e si continua a considerare l'incidenza settimanale del virus ogni centomila abitanti.

A cura di Tommaso Coluzzi
17 Maggio
22:32

Il coprifuoco alle 23 potrebbe entrare in vigore da mercoledì

Immagine

Dovrebbero entrare in vigore mercoledì le nuove misure del decreto Covid e quindi dalla sera del 19 maggio il coprifuoco dovrebbe slittare alle 23. Tuttavia fonti qualificate di governo non escludono che le nuove misure possano entrare in vigore già domani, se i tempi tecnici lo consentiranno. Il testo approvato questa sera in Consiglio dei ministri deve infatti essere sottoposto al vaglio del capo dello Stato e dopo la firma del presidente della Repubblica dovrà essere pubblicato in Gazzetta ufficiale, dunque anche se l'obiettivo sarebbe quello di renderlo efficace già domani, viene reputata più probabile l'entrata in vigore mercoledì.

A cura di Davide Falcioni
17 Maggio
22:14

Di Maio: "Riapriamo guardando i dati, nessuna propaganda"

Immagine

"L'impegno del governo era quello di riaprire e di tornare alla normalità. E questo si sta realmente concretizzando". Lo scrive su Fb Luigi Di Maio, spiegando che "nel Consiglio dei Ministri di oggi è stato deciso che il coprifuoco da mercoledì verrà spostato alle 23.00. Poi, dal 7 giugno, ulteriormente posticipato a mezzanotte, fino all'eliminazione totale dal 21 giugno". E dal primo giugno "ristoranti aperti anche al chiuso la sera". "Ho detto più volte che avremmo fatto questo passo guardando i dati, quello è il riferimento al di là di ogni forma di propaganda", ha sottolineato.

A cura di Davide Falcioni
17 Maggio
21:50

La California non revocherà l'obbligo di mascherina fino al 15 giugno

Immagine

La California non revocherà l'obbligo della mascherina fino al 15 giugno per dare al pubblico e alle imprese il tempo di prepararsi e garantire che i casi rimangano bassi, ha dichiarato il direttore sanitario dello stato, Mark Ghaly. "Questo periodo di quattro settimane darà ai californiani il tempo di prepararsi a questo cambiamento, mentre continuiamo a concentrarci incessantemente sulla fornitura di vaccini in particolare alle comunità svantaggiate e quelle che sono state duramente colpite durante questa pandemia", ha detto Ghaly. Molti altri Stati hanno revocato l'obbligo della mascherina la scorsa settimana dopo che i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato che è sicuro per le persone completamente vaccinate togliere le coperture del viso e le distanze sociali nella maggior parte delle situazioni."Il 15 giugno la California prevede di implementare le linee guida del Cdc sul mascheramento per consentire ai californiani completamente vaccinati di andare senza mascherina nella maggior parte degli ambienti interni", ha detto Ghaly. Il governatore della California Gavin Newsom ha già affermato che se i casi restano bassi, lo stato abbandonerà quasi tutte le restrizioni contro il Covid-19 il 15 giugno.

A cura di Davide Falcioni
17 Maggio
21:15

Gelmini: "Saluteremo il coprifuoco tra qualche settimana"

Immagine

"Saluteremo il coprifuoco nel giro di qualche settimana, finalmente abbiamo una data per il wedding, e i ristoranti al chiuso saranno aperti anche a cena dall'1 giugno. In Cdm è stato trovato un importante punto di equilibrio. Proseguiamo verso il ritorno alla normalità". A scriverlo su twitter il ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini.

A cura di Davide Falcioni
17 Maggio
21:08

In Italia somministrate oltre 27,6 milioni di dosi di vaccino

Immagine

In Italia sono state somministrate 27.604.159 dosi di vaccino contro il coronavirus su un totale di 30.131.790 di dosi distribuite alle regioni. È quanto riporta il sito della Presidenza del Consiglio dedicato alla campagna vaccinale. Nel nostro paese 8.714.403 di persone, il 14,71% del totale, hanno ricevuto anche la seconda dose.

A cura di Davide Falcioni
17 Maggio
20:53

Discoteche restano chiuse, la rabbia dei gestori

Immagine

Il nuovo decreto appena varato dal governo, che ridefinisce il calendario delle riaperture, lascia fuori le discoteche che, al momento, sono chiuse fino a data da destinarsi. La misura vale per tutte le sale da ballo, sia all’aperto che al chiuso. Ira dei gestori che chiedono “una soluzione condivisa” al governo e attaccano: “Basta essere trattati come untori, meritiamo rispetto”.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
20:35

Decreto Covid sulle riaperture approvato: cosa cambia e quali attività ripartono

Immagine

Approvato il nuovo dl Covid sulle riaperture: sono state confermate le decisioni prese nel pomeriggio nel corso della riunione della cabina di regia, che ha stabilito la ripartenza anticipata di alcune attività come palestre e parchi a tema, e la possibilità di cenare nei ristoranti al chiuso, in zona gialla. Qui spieghiamo cosa cambia e quali sono le attività che ripartono già da domani.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
20:26

Speranza: "Portiamo il coprifuoco alle 23 subito"

Immagine

"La fiducia nella scienza e nelle sue evidenze è un faro irrinunciabile. I dati degli ultimi mesi hanno imposto scelte faticose, talvolta dolorose, oggi invece sono motivo di sollievo.Grazie alle misure adottate, alla cautela della stragrande maggioranza delle persone e all'impatto della campagna di vaccinazione possiamo proseguire il percorso graduale di riaperture. Iniziamo da subito portando il coprifuoco alle 23 e definendo un percorso di ritorno all'attività per diversi settori vitali per il nostro Paese.Non dimentichiamo però la prudenza e l’attenzione alle norme fondamentali di prevenzione": lo scrive il ministro della Salute Roberto Speranza su Facebook.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
20:08

Cdm approva decreto sulle riaperture: confermate le decisioni della cabina di regia

Immagine

Il consiglio dei ministri, a quanto si apprende, ha approvato il decreto sulle riaperture. Confermate le decisioni assunte nel corso della riunione della cabina di regia con l'anticipazione di alcune riaperture, come palestre, parchi a tema e la possibilità di cenare nei ristoranti al chiuso.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
19:57

Nuovo decreto Covid, la riapertura delle palestre il 24 maggio

Immagine

Il decreto Covid al vaglio del Consiglio dei ministri introduce alcune novità sulle riaperture: le palestre potranno ripartire dal 24 maggio. Per quanto riguarda invece le piscine, quelle all’aperto sono ripartite dal 15 maggio; dal 1 luglio via libera anche alle piscine al chiuso, terme e centri benessere. Tutte le novità per palestre, piscine, centri benessere.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
19:42

Abrignani (Cts): "La pandemia è sotto controllo"

Immagine

"La pandemia è sotto controllo, nel senso che non solo scende il numero degli infettati, ma soprattutto la percentuale di positivi al tampone scende sotto il 3%, era al 6% il 26 aprile" al momento delle riaperture. Lo dice Sergio Abrignani, immunologo dell'Università Statale di Milano, membro del Comitato tecnico scientifico (Cts), a Sky Tg24. "Le riaperture del 26 aprile potevano essere pericolose, ma ci siamo comportati bene – ha affermato -. I bambini nonostante la riapertura delle scuole non sono stati gli ‘untori' che molti si aspettavano".

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
19:26

Il nuovo calendario delle riaperture del governo: tutte le novità 

Immagine

Il nuovo decreto che il governo sta per firmare prevede alcune modifiche al calendario delle riaperture. Qualche giorno di anticipo per le palestre e per i parchi divertimento, modificato l’orario per i ristoranti al chiuso ma non la data della ripartenza. Ci sono anche alcune modifiche al coprifuoco e il via libera ai centri commerciali nei fine settimana. Qui tutte le novità.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
19:09

In India 20 milioni di casi Covid, esplode la rabbia contro i politici

Immagine

Mentre il Covid ha travolto l'India nelle ultime settimane, portando il numero di casi dell'India sopra i 20 milioni e il bilancio ufficiale delle vittime a più di un quarto di milione, esplode anche la rabbia contro i politici. Con il Covid sono emersi tutti i problemi di uno Stato che sembrava in crescita: mancano i letti in ospedale, l'ossigeno, ventilatori e medicinali vitali in tutto il paese, e il già precario e sottofinanziato sistema sanitario è sull'orlo del collasso.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
18:45

Ricoveri in calo in terapia intensiva e nei reparti ordinari

Immagine

Sono 1.754 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in calo di 25 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 69 (ieri 60). Nei reparti ordinari sono ricoverate 12.024 persone, 110 meno di ieri.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
18:36

Ristoranti aperti anche all'interno e di sera dal 1 giugno

Immagine

Da quanto è emerso dall’ultima cabina di regia sul nuovo decreto Covid i ristoranti potrebbero riaprire al chiuso anche la sera dal 1 giugno. La proposta sarà a breve al vaglio del Consiglio dei ministri. In ogni caso nei bar e nei ristoranti dal prossimo 1 giugno sarà consentito anche al chiuso il consumo al tavolo dalle ore 5 alle ore 18, in zona gialla. Tutte le novità.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
18:32

Matrimoni, via libera dal 15 giugno: servirà il tampone o il vaccino

Immagine

Dal 15 giugno il settore dei matrimoni potrà ripartire con delle regole ben precise: chi parteciperà alle feste dovrà aver fatto un tampone con risultato negativo o essere vaccinato contro il Covid. La decisione del governo Draghi, trapelata dalla cabina di regia di oggi pomeriggio, dovrà essere integrata dai protocolli di sicurezza a cui penserà il Comitato tecnico scientifico. Non è chiaro se ci sarà un limite di invitati e come eventualmente cambierà se il luogo dell’evento sarà all’aperto o al chiuso.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
18:10

Bollettino Coronavirus Italia: oggi 3.455 contagi su 118.924 tamponi e 140 morti

Immagine

Nelle ultime 24 ore si registrano 3.455 nuovi contagi da Coronavirus in Italia su un totale di 118.924 tamponi effettuati. Questi i dati delbollettino di oggi, lunedì 17 maggio, diffuso dal ministero della Salute. Le vittime per Covid da ieri sono 140.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
18:00

Dal 1/6 Friuli, Molise e Sardegna zona bianca, dal 7 anche Abruzzo, Veneto e Liguria

Immagine

Dal primo giugno Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna saranno in zona bianca, dal 7 giugno anche Abruzzo, Veneto e Liguria. Nelle regioni in zona bianca varranno solo le regole di comportamento (uso della mascherina e distanziamento) e non ci sarà coprifuoco. Queste alcune decisioni della cabina di regia sull'emergenza Covid, secondo fonti di Palazzo Chigi.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:54

Covid Lombardia, oggi 675 contagi e 13 morti, calano i ricoveri

Immagine

Il bollettino Coronavirus in Lombardia: sono 675 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, mentre sono stati registrati altri 13 decessi, per un totale dall’inizio della pandemia di 33.360 vittime. Diminuisce il numero di pazienti Covid ricoverati in ospedale (2.028) e nei reparti di terapia intensiva (371).

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:39

In Piemonte 207 contagi Covid nelle ultime 24 ore

Immagine

Sono 207 i nuovi casi positivi al Covid riportati oggi dal bollettino dell'Unità di crisi della Regione Piemonte. Il tasso è dell'1,9% rispetto ai 10.945 tamponi diagnostici processati (6.865 antigenici); quota di asintomatici è pari al 44,4%. In terapia intensiva ci sono due ricoverati in più rispetto a ieri, il, totale risale a 240; negli altri reparti -71, i pazienti sono in tutto 1179. Dieci i decessi registrati, di cui 1 oggi, il totale da inizio pandemia è di 11.514. Le persone in isolamento domiciliare sono 9.009, i guariti +634, gli attualmente positivi 10.418.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:29

La proposta di Draghi: "Ora coprifuoco alle 23, via dal 21/6"

Immagine

Coprifuoco spostato alle ore 23 a stretto giro e poi dal 7 giugno via al coprifuoco a partire dalle 24. È questa, a quanto si apprende da fonti di governo, la proposta che Mario Draghi ha posto sul tavolo della cabina di regia ancora in corso. Dal 21 giugno, secondo la medesima proposta, ci sarebbe il superamento totale del coprifuoco.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:23

Perché aprire tutto con la variante indiana è un errore da evitare 

Immagine

Nel Regno Unito i casi di variante indiana sono raddoppiati in una settimana, spingendo le autorità sanitarie ad accelerare le vaccinazioni nelle aree interessate. Poiché si ritiene che abbia una trasmissibilità fino al 60 percento superiore a quella inglese e anche una certa resistenza agli anticorpi, gli esperti raccomandano cautela con le riaperture e i comportamenti individuali. In caso di diffusione potrebbe innescare drammatici picchi di contagi, ricoveri e decessi, tenendo presente che siamo ancora ben lungi dall’immunità di gregge. Qui spieghiamo dunque perché aprire tutto con la variante indiana è un errore da evitare.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:14

Coronavirus Lazio, bollettino di oggi: 388 nuovi casi e 17 morti 

Immagine

Il bollettino Coronavirus del Lazio: 388 i nuovi casi positivi in 24 ore, 17 le vittime. I casi a Roma città sono a quota 211. Il dato dei nuovi contagi giornalieri non era così basso da oltre sette mesi.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
17:07

Covid Campania, oggi 550 contagi e 28 morti

Immagine

Il bollettino del Coronavirus in Campania: sono 550 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, a fronte di 7.429 tamponi analizzati. Si registrano, purtroppo, anche 28 nuovi decessi, mentre sono 1.593 le persone guarite.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
16:46

Covid Emilia Romagna, 342 nuovi contagi e 9 vittime

Immagine

In Emilia-Romagna dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus si sono registrati 379.918 casi di positività, 342 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.094 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,1%: un valore peraltro non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
16:37

In Sardegna 23 casi di Coronavirus e 4 morti

Immagine

Sono 23 i nuovi casi di Covid diagnosticati in Sardegna, secondo l'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, che segnala anche altri 4 decessi. Il bilancio complessivo delle vittime sale cosi' a 1.437, mentre quello dei casi di positività accertati dall'inizio della pandemia è pari a 56.155. Sono 211 (-1) i ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre resta invariato (39) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.991 e i guariti sono 40.477 (+189).

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
16:25

Le regioni in cui le terapie intensive Covid si stanno svuotando più rapidamente

Immagine

Il tasso di occupazione delle terapie intensive su base nazionale è del 19,7%, ma ci sono alcune regioni che stanno facendo decisamente meglio: la Provincia Autonoma di Bolzano fa segnare un 6%, bene anche Friuli Venezia Giulia e Veneto. Al sud spiccano Basilicata e Molise. I dati peggiori sono quelli di Toscana, Lombardia e Lazio. Qui nel dettaglio l'elenco delle regioni in cui le terapie intensive Covid si stanno svuotando più rapidamente.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
16:13

Ema: vaccino Covid Pfizer si può conservare per un mese in un normale frigorifero

Immagine

Il comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) raccomanda una modifica per la conservazione del vaccino anti-Covid Pfizer che semplifica la gestione del farmaco nei vari centri di vaccinazione. Una volta scongelato, è possibile conservare il vaccino in un normale frigorifero (a 2-8 gradi) fino a 31 giorni.

A cura di Susanna Picone
17 Maggio
15:53

Come stanno andando le campagne di vaccinazione in Europa

Immagine

Procedono le campagne di vaccinazione anti-Covid nei paesi europei. In Germania sono state somministrate oltre 40 milioni di dosi di vaccino, in Francia possono prenotarsi gli adulti senza limiti d’età, la Spagna ha cominciato il conto alla rovescia per l’immunità di gregge. Il primo tra i paesi membri dell’Ue per dosi di vaccino somministrate è l'Ungheria. Qui spieghiamo come stanno andando le campagne di vaccinazione in Europa paese per paese.

A cura di Susanna Picone
83 CONDIVISIONI
32798 contenuti su questa storia
Bollettino Covid, in Italia 1.103 nuovi casi e 39 morti nella settimana 22-28 febbraio 2024: i dati
Bollettino Covid, in Italia 1.103 nuovi casi e 39 morti nella settimana 22-28 febbraio 2024: i dati
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views