10 Febbraio 22:32 Allarme varianti, Crisanti: “In Umbria lockdown drastico per un mese”

La soluzione per fermare la diffusione del Covid e soprattutto delle nuove contagiose varianti è una zona rossa in tutta l'Umbria per almeno un mese. A dirlo è Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova e docente di Microbiologia dell'ateneo cittadino. Intervistato da AdnKronos ha spiegato che l'Umbria, che è alle prese con le varianti del virus, in particolare quelle inglese e brasiliana, necessita un lockdown di "3-4 settimane in maniera drastica stile zona rossa di Codogno, oltre a fermare ogni forma di pendolarismo, anche quello degli studenti, che è una fonte di diffusione del contagio da Sars-CoV-2 molto pericolosa" perché porta a varcare i confini regionali.

10 Febbraio 22:17 La Germania prolunga il lockdown fino al 7 marzo

In Germana lockdown fino al 7 marzo e decisine sulla riapertura delle scuole affidati ai Laender. È quanto deciso al termine del vertice fra Stato e Regioni sulle misure anti-Covid tenutosi questo pomeriggio: dunque il lockdown duro in Germania sarà prolungato fino al 7 marzo, data entro cui si ritiene che il livello dei 50 nuovi contagi su 100 mila abitanti per sette giorni sia stato raggiunto in tutta la Germania. Nel vertice si è deciso anche che i parrucchieri potranno riaprire a partire dal 1 marzo.

10 Febbraio 21:48 Aumentano i contagi da variante inglese: stop a spostamenti nell’area metropolitana di Pescara 

Stop agli spostamenti nell'area metropolitana di Pescara. Ad annunciarlo è il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che quest'oggi ha firmato un'ordinanza con effetto immediato per i comuni di Pescara, Montesilvano, Spoltore (Pescara) e Francavilla al Mare (Chieti).

"Divieto di ingresso/uscita nel e dal comune, eccetto che per caso comprovato da esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute; divieto di stazionamento e assembramento nelle piazze, nei centri storici ed in prossimità degli esercizi commerciali e rigoroso rispetto delle regole vigenti sul contingentamento d'ingresso in tutte le attività commerciali". Sono queste le restrizioni che saranno in vigore per i prossimi 14 giorni nei quattro comuni. La decisione è giunta dopo il repentino aumento dei contagi registrato negli ultimi giorni proprio nell'area di Pescara: nell'ordinanza si parla di un "peggioramento della situazione di circolazione del SARS COV-2 sul territorio regionale, che va ad estendersi su una sempre più ampia area dello stesso e che è aggravata dalla presenza acclarata delle ‘varianti' del virus".

La stessa ordinanza inoltre dispone per i comuni di Gessopalena (Chieti), Torrevecchia Teatina (Chieti), Carsoli (L'Aquila), Pianella (Pescara), Bucchianico (Chieti), Giulianova (Teramo) "la sottoposizione a monitoraggio intensivo, dando mandato alle Asl territorialmente competenti di notiziare tempestivamente il Dipartimento Sanita' sugli esiti di detto monitoraggio, qualora i parametri suindicati suggeriscano l'adozione di misure restrittive a livello comunale". Confermato infine "il monitoraggio intensivo per il Comune di Chieti".

10 Febbraio 21:00 Napoli, quasi pieni i reparti di degenza e subintensiva al Loreto Mare e all’Ospedale del Mare

Aumentano i ricoveri in ospedale a Napoli: occupati quasi tutti i posti letto in terapia sub-intensiva (8 su 8) e degenza ordinaria all’ospedale Del Mare, mentre al Covid Center del Loreto Mare, sono già 48 i posti letto occupati sui 50 attivi in degenza, con la sub-intensiva arrivata a 14 posti occupati su 20.

10 Febbraio 20:54 In Francia tornano a crescere i contagi: 25.387, oltre 6mila più di ieri

Nelle ultime 24 ore in Francia sono state registrate 25.387 nuove infezioni da coronavirus, secondo i dati pubblicati dal Ministero della Salute. Ieri i casi erano stati 18.870. Dall'inizio della pandemia nel paese i casi sono stati 3.385.622.

10 Febbraio 20:44 Secondo Eli Lilly and Company con gli anticorpi monoclonali morti ridotte del 70%

"L'autorizzazione all'uso di emergenza si basa sui dati di Fase 3 dello studio Blaze-1, annunciato il 26 gennaio 2021, che ha dimostrato che bamlanivimab ed etesevimab insieme hanno ridotto il rischio di ospedalizzazione e morte per Covid-19 del 70%". A dirlo l'azienda americana Eli Lilly and Company, in relazione all'ok all'uso di emergenza dato dall'Fda per i due anticorpi.

10 Febbraio 20:19 La Lombardia anticipa le vaccinazioni agli over 80, ma i medici non ne sanno niente

È stato anticipato al 18 febbraio in Lombardia l’avvio della vaccinazione per le persone sopra gli 80 anni. Ci si potrà prenotare a partire dal 15 su un portale online oppure rivolgendosi a farmacisti e medici di base. Ma proprio questi ultimi non sono ancora stati avvertiti. "Lo abbiamo appreso dalla stampa. Non sappiamo nulla, mai visto il portale”, denuncia a Fanpage.it Paola Pedrini, segretario generale FIMMG Lombardia, “da lunedì ci sarà un grave disservizio”.

10 Febbraio 20:11 La Germania ha prolungato il lockdown fino al 7 marzo

La Germania ha deciso di prolungare il lockdown fino al 7 marzo: la decisione è stata presa oggi dopo un vertice tra la cancelliera Angela Merkel, i ministri del suo governo e i rappresentanti dei leander tedeschi; questi ultimi, sulla base dell'andamento dei contagi, potranno autonomamente decidere le regole per le aperture delle scuole e il ricorso alla didattica a distanza.

10 Febbraio 19:22 Napoli, contagi aumentati del 37% nella fascia d’età 6-18 anni

Tra i giovani napoletani i contagi di Covid-19 sono aumentati del 37% dopo la riapertura delle scuole. Questo il dato più significativo del report pubblicato da Palazzo San Giacomo relativo all’andamento della curva epidemiologica: la crescita maggiore nella fascia d’età tra i 6 ed i 18 anni e coincide con la riaperture delle scuole e la didattica in presenza.

10 Febbraio 19:09 Scoperti casi di variante inglese e brasiliana ad Arezzo

Le varianti inglese e brasiliana del Covid sono state scoperte ad Arezzo. Le analisi richieste dalla Asl Toscana Sud Est, hanno confermato il contagio che si sarebbe verificato nei locali della cancelleria penale del Tribunale di Arezzo chiusa dall'otto febbraio scorso per covid. L'azienda sanitaria ha inviato in giornata una nota ufficiale dopo che le notizie ufficiose avevano iniziato a circolare. "L' Asl Tse ha inviato al laboratorio di Siena alcuni tamponi – si legge nel comunicato stampa – che ha valutato necessari di ulteriori accertamenti. I referti hanno evidenziato un caso di variante brasiliana e uno di variante inglese. In fase di approfondimento un terzo caso che potrebbe essere ascritto alla variante brasiliana. I tre casi sono adesso nella degenza Covid del San Donato. Uno è della zona aretina ed ha avuto contatti di lavoro con l'Umbria e gli altri risiedono in località limitrofe alla stessa Umbria. Per tutti sono state attivate le procedure di tracciamento dei loro contatti che sono ancora più severi e più stringenti come da circolare ministeriale sulle varianti Covid".

10 Febbraio 18:49 Boris Johnson: “Vacanze vietate nel Regno Unito”

Nel Regno Unito "è attualmente vietato andare in vacanza". L'ha dichiarato il primo ministro britannico, Boris Johnson, in una conferenza stampa a Downing Street. "La nostra priorità in questo momento – ha aggiunto – è proseguire la campagna vaccinale e accelerarla il più possibile". Ieri i nuovi casi nel paese sono stati 12.364, il dato più basso dalla metà di novembre.

10 Febbraio 18:41 Campania, bar e ristoranti chiedono di poter riaprire alle 22

Bar e ristoranti campani chiedono di poter riaprire almeno fino alle 22: un primo incontro tra il presidente della Fipe Confcommercio, Massimo Di Porzio, e l’assessore alle attività produttive della Regione Campania, Antonio Marchiello, si è svolto quest’oggi. Tra le proposte, anche un risarcimento per la chiusura di Natale, una riduzione della tassa sui rifiuti urbani 2020 e 2021 e l’allungamento delle annualità per la restituzione dei prestiti già sottoscritti dalle imprese.

10 Febbraio 18:30 Lunedì la Lombardia riaprirà gli impianti sciistici

La Lombardia si appresta a riaprire gli impianti sciistici. Come ufficializzato da un'ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, le stazioni e i comprensori potranno accogliere i clienti a partire da lunedì 15 febbraio, seguendo determinate regole. Una di queste sarà l’accoglienza degli sciatori al massimo per il 30 per cento della capienza del totale.

10 Febbraio 18:19 Vaccini contro le varianti Covid: l’Ema prepara una guida per le aziende

L'Ema, Agenzia europea del farmaco, sta preparando "una guida per i produttori che hanno in programma modifiche ai loro vaccini anti-Covid per fronteggiare le varianti del virus" Sars-CoV-2. Ad annunciarlo l'ente regolatorio Ue spiegando che, "al fine di considerare le opzioni per ulteriori test e lo sviluppo di vaccini efficaci contro le nuove mutazioni" del coronavirus, "l'Agenzia ha chiesto" come prima cosa "a tutti gli sviluppatori di vaccini di verificare se i loro prodotti offrono protezione anche contro varianti come quelle identificate in Regno Unito, Sudafrica e Brasile, e di sottoporre dati" in merito all'Ema.

10 Febbraio 18:08 Puglia, record di ricoveri: +75 in un solo giorno

Da 1.580 a 1.655 pazienti Covid ricoverati negli ospedali pugliesi, in un solo giorno si è registrato un forte aumento di ammalati trasferiti nelle strutture sanitarie. Rispetto a ieri, sono 75 in più i posti letto occupati nei reparti Covid; anche nelle terapie intensive torna a salire il numero dei ricoverati, oggi sono 167, con 19 nuovi ingressi giornalieri, ieri erano 165 con 25 nuovi ingressi, quindi 44 ammalati trasferiti nelle rianimazioni nelle ultime 48 ore.

10 Febbraio 17:55 Sileri: “I contagi da varianti Covid stanno crescendo significativamente”

"Sulle varianti è vero che ancora si sequenzia poco ma i numeri stanno crescendo significativamente e ora sono in linea con quelli europei e crescono". A dirlo Pierpaolo Sileri, viceministro alla Salute, a Timeline su Sky Tg24. "L'ideale sarà mettere in rete questi laboratori che dovranno comunicare con l'Istituto superiore di Sanità. Non stiamo rimanendo indietro".

10 Febbraio 17:40 OMS: “Vaccino AstraZeneca efficace anche per gli over 65 e contro le varianti”

Il vaccino AstraZeneca
in foto: Il vaccino AstraZeneca

Gli esperti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomandano il vaccino AstraZeneca anche per gli over 65 e hanno dichiarato che "può essere utilizzato anche in presenza delle varianti" del coronavirus.

10 Febbraio 17:35 Lombardia, 1.849 casi: prima regione d’Italia per nuovi contagi

In Lombardia sono stati segnalati 1.849 nuovi casi di Coronavirus e 39 morti, per un totale di 27.598 decessi ufficiali. Continua la crescita del numero dei guariti/dimessi, ora arrivato a 479.645. Aumentano i ricoveri in ospedale (più 11), aumenta anche il numero di persone ricoverate in terapia intensiva: sono 371 i pazienti ricoverati. Ecco il bollettino con i dati di oggi mercoledì 10 febbraio sui contagi Covid in Lombardia.

10 Febbraio 17:33 Lazio, 1.027 casi di covid nelle ultime 24 ore

Nel Lazio sono stati oggi diagnosticati 1.027 casi di coronavirus. A comunicarlo la Regione con l’odierno bollettino giornaliero con cui informa dell’andamento della pandemia. 51 sono le persone decedute a causa di complicazioni derivanti dal covid, mentre 3188 sono le guarite. I tamponi effettuati sono 28mila.

10 Febbraio 17:31 Campania, 1.635 nuovi casi e 26 morti nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Campania sono stati registrati 1.635 nuovi contagi di Coronavirus. Altri 26 i morti e totale complessivo di quasi 4mila vittima da inizio pandemia. Intanto, la Regione sulle scuole lascia mandato a singoli sindaci e prefetti, per valutare un “necessario passaggio alla didattica a distanza fino alla fine del mese di febbraio”.

10 Febbraio 17:20 Il bollettino di oggi: 12.956 nuovi casi e 336 morti di Covid

Sono 12.956 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore su un totale di 310.994 test effettuati, tra antigenici e tamponi molecolari. È quanto emerge dal bollettino di mercoledì 10 febbraio. Si registrano altri 336 decessi da ieri. La regione con il più alto numero di infezioni giornaliero è la Lombardia.

10 Febbraio 15:28 Abruzzo, metà dei casi nell’area di Pescara-Chieti dovuta a variante

La metà dei casi di Covid accertati tra giovedì e venerdì nelle province di Pescara e Chieti è riconducibile ad una variante. Dallo studio voluto dall'Istituto Superiore di Sanità e Liborio Stuppia, è venuto fuori che circa il 50% dei positivi accertati con i test dei due giorni nelle aree di Pescara e Chieti è riconducibile ad una mutazione e che probabilmente si tratta di quella inglese. Questo spiegherebbe i numeri allarmanti che si registrano nelle ultime settimane nell'area metropolitana.

10 Febbraio 15:20 Vaccini, in Lombardia al via il 18 febbraio per gli over 80

"Prende il via giovedì 18 febbraio in Lombardia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80". Lo hanno annunciato in una lettera aperta il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e l'assessore al Welfare, Letizia Moratti, aggiungendo che "a partire da lunedì 15 febbraio, le cittadine e i cittadini che appartengono a questa categoria potranno comunicare al proprio medico o in farmacia la volontà ad essere vaccinate".

10 Febbraio 14:37 C’è anche la variante milanese: cos’è e quali sono i rischi

Identificata dai ricercatori dell’Università Statale di Milano, la nuova variante potrebbe derivare da un processo di variazione intraospite del coronavirus. L’alterazione riguarda la proteina Orf6 del lignaggio B1.1 e può avere conseguenze sull’evoluzione clinica della malattia.

10 Febbraio 14:31 Italia prima in Ue per richiami: 1,2 milioni di vaccinati

Con 1.214.139 italiani vaccinati con entrambe le dosi, l'Italia è ancora il primo Paese europeo per numero di vaccinazioni effettuate, davanti alla Germania (1.024.631) e alla Spagna (838.782). E' invece la Germania, con 3.369.433 dosi, il primo Paese dell'Ue per il totale delle somministrazioni, seguita dal nostro Paese, con 2.899.495 dosi, e dalla Francia, con 2.216.826. Complessivamente, in questa settimana, sono arrivati o arriveranno in Italia quasi 2 milioni di dosi (1.184.520): 510.120 di Pfizer, 132mila di Moderna e 542.400 di AstraZeneca (249.600 già consegnate e 292.800 in consegna tra giovedì e venerdì).

10 Febbraio 13:58 Lorenzo Cesa ricoverato ricoverato allo Spallanzani per Covid

"Lorenzo Cesa è stato ricoverato ieri sera per Covid all'ospedale Spallanzani, a Roma, presso il dipartimento guidato dal Professor Nicola Petrosillo. Le sue condizioni sono da considerarsi stazionarie". Lo rende noto l'Ufficio stampa del partito con un comunicato. Su Twitter l’ex segretario dell’Unione di Centro ha ringraziato chi gli ha mostrato affetto e vicinanza.

10 Febbraio 13:45 Covid Veneto, oggi 828 positivi e 31 decessi

Nelle ultime 24 ore sono 828 i positivi al Coronavirus in Veneto su 38.048 tamponi eseguiti per un'incidenza del 2,18%. È quanto emerge dal bollettino regionale di oggi. Sono 318mila i totali positivi da inizio pandemia, 25.971 sono gli attuali, i ricoverati calano e sono 1.737, (170 in terapia intensiva -11, ) i decessi sono 31 nelle 24 ore, sono 9.395 totali dei decessi, 15.045 sono i dimessi.

10 Febbraio 13:38 Vaccino Covid, l’Ue: “Lavoriamo per risposta a varianti”

"Abbiamo bisogno di una risposta immediata alle varianti, dobbiamo aumentare la capacità dell'Ue di produrre vaccini". Lo ha annunciato in Europarlamento la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides. "Già dalla prossima settimana lavorerò per migliorare la preparazione per affrontare le nuove varianti", ha aggiunto, dopo che già questa mattina aveva sottolineato via Twitter l'importanza di risolvere il problema di vaccini e mutazioni nel più breve tempo possibile.

10 Febbraio 13:30 Al bar per la colazione nonostante la quarantena per positività al Covid: denunciato

Era andato al bar per fare colazione nonostante fosse in isolamento dopo essere risultato positivo al Coronavirus. È successo ieri a Castagnole delle Lanze, in provincia di Asti, dove un uomo è stato denunciato dai carabinieri. "Tutto ciò è stato possibile anche grazie alla sinergica collaborazione con il primo cittadino Castagnolese che quotidianamente segnala alla locale Stazione Carabinieri le persone sottoposte ad isolamento per positività a Covid 19", hanno fatto sapere i militari.

10 Febbraio 13:14 La Spagna ha deciso di non vaccinare gli under 55 che abbiano già contratto il virus

Il ministero della sanità spagnolo ha annunciato che non saranno vaccinati gli under 55, che non abbiano altre complicazioni, che hanno già contratto il virus prima che siano passati sei mesi dalla diagnosi. Il ministero ha anche sottolineato nel documento sulla strategia vaccinale che i casi di reinfezione entro i sei mesi sono "eccezionali".

10 Febbraio 13:01 Brasile, oltre 4 milioni di persone vaccinate contro il covid

Il Brasile ad oggi ha vaccinato 4.052.986 milioni di persone contro il Covid-19 dal 17 gennaio, quando il governo ha dato via al Piano di immunizzazioni su scala nazionale. Fino alla notte scorsa, l'1,91% della popolazione risultava vaccinato con uno dei due farmaci a disposizione, il cinese CoronaVac e quello britannico Oxford/AstraZeneca.

10 Febbraio 12:53 Israele, casi in calo e progressiva uscita dal lockdown: da domani riaprono scuole

Con le nuove infezioni in leggero calo, come pure i casi gravi, Israele sta allentando gradualmente il lockdown con parziali riaperture anche della scuola: da domani torneranno in aula i bambini degli asili nido e gli alunni fino alla quarta elementare delle zone verdi e gialle. Quelli di tutti gli altri gradi, superiori comprese, ricominceranno, nelle stesse aree, il 23 febbraio e il 9 marzo, a patto che il tasso di infezione continui a scendere. Secondo i dati del ministero della sanità nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati 6.062 con un tasso di positività – in discesa – del 7.8%. In calo per il quarto giorno consecutivo i casi gravi che sono ora 1.020. Intanto procede la vaccinazione di massa: ad oggi sono state immunizzate circa 3.600.000 persone e di queste 2.200.000 hanno avuto anche la seconda dose.

10 Febbraio 12:44 Presto un vaccino universale contro il Covid?

I coronavirus sono stati a lungo considerati patogeni clinicamente poco rilevanti, poiché responsabili di semplici raffreddori, ma con lo scoppio delle epidemie di SARS e MERS – e soprattutto della pandemia di COVID-19 – la situazione è cambiata radicalmente. Poiché si tratta di patogeni molto simili e ce ne sono a migliaia in natura pronti a compiere il salto di specie, gli scienziati hanno iniziato a lavorare su un vaccino universale.

10 Febbraio 12:40 L’appello di Ricciardi a Draghi: “Deve limitare la mobilità”

Il professor Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute Roberto Speranza, è tornato a chiedere che vengano presi dei provvedimenti più importanti per arginare la circolazione del covid in Italia. “Draghi – ha detto il professore di igiene all’Università Cattolica di Roma a Di Martedì su La7 – dovrebbe fare quello che il governo non ha fatto nella seconda fase. In questo momento dobbiamo limitare la mobilità, siamo l’unico Paese che non è in lockdown. In Gran Bretagna c’è da tre mesi, Germania da due. E sono d’accordo a estenderlo per un altro mese”.

10 Febbraio 12:25 Bonaccini (Emilia Romagna): “Domani conferenza Regioni, governo dovrà fare nuovo Dpcm”

"Il Governo dovrà fare un nuovo Dpcm. Noi domattina abbiamo una Conferenza delle Regioni e Province autonome e discuteremo di questo. Mi pare che in questo momento una delle questioni principali sia il tema dello spostamento tra Regioni. Domattina ne discutiamo, poi daremo il nostro parere e pensiero a chi dovrà formare il governo". Così il presidente della Conferenza delle Regioni e della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini all’uscita dalle consultazioni con il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi.

10 Febbraio 12:13 Toscana, il governatore Giani: “Nuovi casi in aumento, pericolo arancione è oggettivo”

"Oggi mandiamo i dati a Roma, c'è questo serio elemento di crescita graduale dei contagi che potrebbe portarci in zona arancione, poi che questo avvenga domenica 14 o lunedì 15 febbraio dipende da quello che sarà il decreto del Ministro della salute". Così il presidente della Regione Eugenio Giani intervenendo in Consiglio regionale sull'ipotesi che per la Toscana scatti la zona arancione. "Indubbiamente il numero dei contagi è salito – ha affermato Giani – ma non è un aumento esplosivo. C'è una tendenza alla salita anche se graduale e non allarmante. I dati che noi mandiamo li misura la piattaforma informatica del ministero della Salute» ma «la tendenza è qualcosa sopra 1 come Rt. Tendenzialmente ritengo che se l'ultima volta abbiamo fiorato la zona arancione, questa volta siamo aumentati nei dati, anche se solo leggermente, e quindi il pericolo di andare in arancione è reale, oggettivo". Per quanto riguarda i tempi Giani ha spiegato “non dipende da noi. Non possiamo in alcun modo decidere, né governare il fenomeno. In alcuni casi le misure scattano dalla domenica, in altri casi da lunedì in base ai tempi di pubblicazione del decreto in Gazzetta ufficiale”.

10 Febbraio 12:07 In Europa sono stati superati i 500mila morti per Covid

Nell'Unione europea sono stati superati 500mila morti per coronavirus. È quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University. Gli ultimi dati ufficiali dello European Centre for Disease Prevention and Control (Ecdc) riguardano il periodo fino al 31 gennaio con 473.206 decessi; quelli aggiornati sono attesi domani, giovedì. Intanto la Johns Hopkins University nel suo bollettino quotidiano mostra che il bilancio in Ue si attesta a 500.809 decessi. Nell'Ue si contano circa 447 milioni di cittadini.

10 Febbraio 12:03 Regno Unito, polemiche dopo l’annuncio del carcere per chi viola quarantena

Matt Hancock, segretario alla Salute in Uk.
in foto: Matt Hancock, segretario alla Salute in Uk.

Polemica nel Regno Unito dopo che il ministro della Salute Matt Hancock ha annunciato pene fino a 10 anni di carcere per chi violerà i termini della quarantena previsti per i viaggiatori provenienti dai Paesi indicati nella ‘lista rossa', oltre a multe fino a 10mila sterline. Stamani la misura è stata difesa dal ministro dei Trasporti, Grant Shapps, secondo il quale i britannici "si aspettano azioni molto dure" contro i trasgressori e la pena massima indicata riflette la gravità del reato. Non è dello stesso avvito l'ex giudice della Corte Suprema Lord Sumption, che ha fatto notare come nell'ordinamento britannico siano previste pene più lievi per reati più gravi della violazione della quarantena. In un intervento sul Daily Telegraph, Lord Sumption ha esplicitamente accusato Hancock di aver perso il senso della realtà. "Pensa veramente che omettere un viaggio in Portogallo sia peggio di un gran numero di reati con armi da fuoco o dei reati sessuali sui minori, per i quali il massimo è sette anni?", ha chiesto l'ex giudice.

10 Febbraio 11:48 Abruzzo, ingegnere di 47 anni ucciso dal Covid. Il sindaco di Sulmona: “siamo sgomenti

È morto, ucciso da covid a soli 47 anni Raffaele Paolini, ingegnere di Sulmona, originario di Goriano Sicoli, in Abruzzo. Non aveva malattie pregresse, né era sovrappeso. È risultato positivo a inizio dicembre, è stato ricoverato prima all’ospedale Sulmona e poi all’Umberto I Roma, dove a stroncarlo dopo una estenuante lotta contro il virus è stato un arresto cardiaco. Il funerale si terrà domani nella chiesa di Cristo Re alle ore 11.

Lo ricorda così il sindaco di Sulmona Anna Maria Casini: “Con il nodo in gola apprendo della scomparsa di Raffaele Paolini. giovane vittima del Covid, che ci lascia sgomenti perché ci pone ancora una volta di fronte alla drammaticità di questa emergenza sanitaria, che non risparmia nessuno”.

10 Febbraio 11:39 Brasile, nuova variante scoperta: è diversa dalle altre già note

La conferma arriva dall’Istituto Adolfo Lutz che ha isolato la nuova variante in seguito alla reinfezione di una giovane donna residente nello Stato di Goias. I dati del sequenziamento hanno dimostrato che si è tratta di una seconda variante brasiliana, denominata P2, differente da quelle emerse a Manaus, in Inghilterra e Sudafrica.

10 Febbraio 11:15 Regno Unito, il principe Carlo e Camilla si sono vaccinati contro il Covid

Il principe Carlo e la consorte Camilla, duchessa di Cornovaglia, hanno ricevuto la prima dose del vaccino contro il Coronavirus. Lo ha annunciato Clarence House. L'erede al trono, 72enne, e la consorte, 73enne, rientrano nel quarto gruppo prioritario (70 anni e oltre) della campagna di vaccinazione di massa in corso nel Regno Unito.

10 Febbraio 11:04 Aifa: “Richiamo vaccino AstraZeneca consigliato dopo 12 settimane”

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) "raccomanda che la seconda dose del vaccino AstraZeneca dovrebbe essere somministrata idealmente nel corso della 12/a settimana (da 78 a 84 giorni) e comunque ad una distanza di almeno 10 settimane (63 giorni) dalla prima dose". L'indicazione è contenta nella nuova circolare del ministero della Salute ‘Aggiornamento vaccini disponibili contro SARS-CoV-2/COVID-19'. Il vaccino, secondo gli studi di fase 3, ha mostrato un'efficacia del 62,1%. Garantisce inoltre, secondo quanto affermato dall'azienda, una copertura "del 100%" contro malattia grave e rischio di ospedalizzazione.

10 Febbraio 10:54 Vaccino Johnson & Johnson, l’azienda: “Non serve richiamo e funziona sulle varianti”

Le parole, in un’intervista concessa al Corriere della Sera, di Massimo Scaccabarozzi, presidente e ad di Janssen Italia che fa parte del colosso Johnson & Johnson, oltre che presidente di Farmindustria. “Abbiamo testato il vaccino anche in Sudafrica in un periodo in cui la variante era già in circolazione, e la media sull’efficacia in forme da moderate a gravi si è attestata al 66%”, ha poi spiegato.

10 Febbraio 10:45 Chi ha l’Alzheimer ha un forte rischio di restare infettato e morire per coronavirus

Analizzando le cartelle cliniche di oltre 60 milioni di cittadini americani, un team di ricerca guidato da scienziati dell’Università Case Western Reserve (Cleveland) ha dimostrato che chi soffre di demenza ha un rischio doppio di essere infettato dal coronavirus SARS-CoV-2 e il quadruplo delle probabilità di morire per esso.

10 Febbraio 10:24 Germania, Biontech avvia produzione vaccino con Pfizer nel nuovo impianto a Marburgo

BioNTech ha iniziato la produzione del suo vaccino anche nell'impianto di Marburgo, acquisito recentemente. Lo riferisce la stessa azienda farmaceutica di Magonza, che realizza insieme al colosso statunitense Pfizer il primo vaccino anti-Covid approvato dalle agenzie competenti. Nella città dell'Assia si produrrà il principio attivo
dell'Mrna, necessaria alla realizzazione di otto milioni di dosi. Il via libera alla produzione a Marburgo era stato dato dalle autorità dell'Assia un mese fa, allo scopo di aumentare la produzione complessiva di BioNTech.

10 Febbraio 09:57 Ue, Von der Leyen: “Vaccinato oltre il 4% della popolazione in Italia” 

"In Polonia il 94% degli operatori sanitari e l'80% degli ospiti delle case di cura sono stati vaccinati; in Danimarca per le case di riposo siamo al 93%; in Italia oltre il 5% della popolazione e' stato vaccinato". Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al dibattito all'Europarlamento sulla vaccinazione contro il Covid.

10 Febbraio 09:43 Vietati gli spostamenti tra regioni in zona gialla, si va verso la proroga

Si va verso una proroga del divieto di spostamento tra Regioni. Il Cts non ha ancora ricevuto una richiesta di parere, ma secondo gli esperti sarebbe meglio aspettare ancora un’altra settimana, per vedere l’andamento dei contagi. Preoccupano le varianti del coronavirus. Potrebbe intervenire il nuovo esecutivo, se giurasse prima della scadenza del decreto, in vigore fino al 15 febbraio.

10 Febbraio 09:32 Russia, superati i 4 milioni di contagi

In Russia sono stati superati i 4 milioni di casi confermati di Covid-19 dall'inizio dell'epidemia. Secondo il centro operativo nazionale anticoronavirus, i nuovi contagi sono stati meno di 15.000 per la prima volta dal 17 ottobre scorso, con 14.494 nuovi casi nel Paese nelle ultime 24 ore. Stando ai dati ufficiali, dall'inizio della pandemia si contano 4.012.710 contagi e 78.134 decessi, di cui 536 nel corso dell'ultima giornata.

10 Febbraio 09:19 Bild: “Germania verso lockdown fino a 7 o 14 marzo”

Il lockdown in Germania potrebbe essere prolungato fino al 7, o addirittura fino al 14 marzo. Lo comunica la Bild online, lasciando trapelare la discussione in corso in vista del vertice fra Stato e regioni di oggi. Stando al tabloid, l'ipotesi di allentare le misure anti Covid dal primo marzo non sarebbe più sul tavolo. La Germania è in rigido lockdown dal 16 dicembre.

10 Febbraio 09:14 Anticorpi neutralizzanti contro il Covid scoperti in pipistrelli e pangolini della Thailandia

Attraverso test sierologici e molecolari un team di ricerca internazionale ha scoperto coronavirus correlati al SARS-CoV-2 in pipistrelli e pangolini che vivono in Thailandia. Ciò estende a un raggio di 4.800 chilometri l’area in cui vivono animali portatori di questi patogeni. Gli scienziati hanno anche dimostrato che queste specie sono portatrici di anticorpi in grado di neutralizzare il coronavirus pandemico.

10 Febbraio 08:51 Molise, 27 comuni in zona rossa: è allarme per la variante Covid

È emergenza Covid in Basso Molise, dove si sta verificando nelle ultime settimane una impennata di contagi Covid che stanno mettendo a dura prova la tenuta del sistema ospedaliero. Il governatore Toma: “Sospettiamo che possa trattarsi anche qui di una variante del virus. Ma non sappiamo ancora quale, abbiamo mandato i tamponi in laboratorio, entro 24-48 ore sapremo”. Già 27 i comuni in zona rossa, il sindaco di Termoli: “C’è enorme bisogno di bombole d’ossigeno”.

10 Febbraio 08:25 USA, ieri oltre 3mila morti e quasi 100mila nuovi casi di contagio

Almeno 3.167 nuovi decessi per coronavirus e 96.460 nuovi contagi sono stati segnalati negli Stati Uniti nella giornata di ieri. Nell'ultima settimana, si sono verificati in media 108.144 casi al giorno, con una diminuzione del 35% rispetto alla media delle due settimane precedenti. Fino ad oggi, più di 27.233.500 persone negli Stati Uniti sono state infettate dal coronavirus secondo l'autorevole database del New York Times. Continua intanto negli States la campagna di vaccinazione di massa. Almeno 62.898.775 dosi di siero sono state distribuite alle strutture sanitarie e almeno 43.206.190 di queste sono state somministrate, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

10 Febbraio 08:14 Heineken taglia 8mila posti di lavoro per colpa del Covid

L'azienda olandese produttrice di birra Heineken ha annunciato che taglierà 8.000 posti di lavoro nel mondo a causa del coronavirus: la pandemia ha infatti provocato una perdita netta di 204 milioni di euro nel 2020. "Il Covid-19 e le misure governative per arginare i contagi continuano ad avere un impatto sui nostri mercati e la nostra attività", ha affermato il gruppo nel comunicato di presentazione dei risultati annuali

10 Febbraio 08:05 India, nessun nuovo caso a Nuova Delhi: non accadeva da maggio

Per la prima volta da maggio, non sono stati registrati ieri a Nuova Delhi decessi attribuibili al Covid-19. I casi totali di contagio registrati nella capitale sono stati finora 636.260, comprensivi dei 100 nuovi delle ultime 24 ore. I decessi complessivi dall'inizio della pandemia, sempre relativi alla città, sono stati 10.882.

10 Febbraio 07:54 Venezuela, arrivano le prime 100mila dosi del vaccino Sputnik V

Il Venezuela riceverà le prime 100mila dosi del vaccino anti Covid russo Sputnik V la settimana prossima: lo ha annunciato ieri il presidente del Paese, Nicolas Maduro, in un discorso tv alla nazione: i primi ad essere vaccinati, ha detto, saranno i medici ed il personale sanitario, poi gli insegnanti. La prima consegna rappresenta l'1% delle 10 milioni di dosi che Mosca ha concordato di inviare a Caracas.
Con 30 milioni di abitanti, il Venezuela conta ad oggi – secondo i dati della Johns Hopkins University – 130.596 casi di coronavirus e 1.240 morti.

10 Febbraio 07:30 Oms: -17% nuovi casi nel mondo in una settimana

Prosegue il calo dei nuovi casi di covid a livello mondiale: la settimana scorsa il bilancio è stato di 3,1 milioni di contagi, il 17% in meno rispetto a quella precedente. Lo ha reso noto l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), riporta il Guardian, sottolineando che si tratta del livello più basso dall'ultima settimana di ottobre. Gli USA hanno segnato il maggior numero di infezioni, un totale di 871.365 ma comunque il 19% in meno di quelle registrate nella settimana precedente. Tra gli altri Paesi con un numero elevato di casi ci sono il Brasile, la Francia, la Russia e il Regno Unito. L'Africa ha visto il maggior declino (-22%), mentre la regione del Mediterraneo orientale ha registrato il calo minore (-2%).

10 Febbraio 07:23 Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-10 di oggi, mercoledì 10 febbraio

Le ultime notizie sull'emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese sono stati registrati nelle ultime 24 ore sono 10.630 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore su un totale di 274.263 test effettuati, tra antigenici e tamponi molecolari. È quanto emerge dal bollettino di ieri, martedì 9 febbraio. Il tasso di positività è del 3,9%. Si registrano altri 422 decessi da ieri. La regione con il più alto numero di infezioni giornaliero è la Lombardia. Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +1.625

Veneto: +707

Piemonte: +619

Campania: +1.274

Emilia Romagna: +977

Lazio: +847

Toscana: +453

Sicilia: +744

Puglia: +681

Liguria: +257

Friuli Venezia Giulia: +271

Marche: +270

Abruzzo: +241

Sardegna: +81

P.A. Bolzano: +721

Umbria: +375

Calabria: +188

P.A. Trento: +164

Basilicata: +106

Molise: +21

Valle d'Aosta: +14

Pronto il nuovo piano vaccini. "In tutte le Regioni italiane arrivano le prime dosi di Astrazeneca. Saranno somministrate alla popolazione tra i 18 e i 55 anni. Potremo iniziare a proteggere chi lavora nelle scuole, nelle università, le forze dell'ordine e le altre categorie esposte. Lo annuncia il ministro della Salute Roberto Speranza. Intanto l'Iss annuncia: la variante inglese non infetta in modo particolare i bimbi Tesei (Umbria): "La variante brasiliana rischia essere il nuovo mostro". I primi ad essere vaccinati in ‘fase 2', indipendentemente dall'età, saranno i soggetti ‘estremamente vulnerabili', la prima delle sei categorie di priorità dell'aggiornamento del piano nazionale vaccini: chi soffre di malattie critiche e severe, persone trapiantate, patologie oncologiche, gravi obesità. Poi la fascia 75-79 anni e 70-74 anni. Quindi persone con particolare rischio clinico dai 16 ai 69 anni; tra 55 e 69 anni senza condizioni di rischio clinico; e persone tra 18 e 54 anni senza aumentato rischio clinico. Alle prime 5 categorie andranno i vaccini a mRna, alla sesta AstraZeneca. Riserve delle Regioni: "Difficile da realizzare, mancano le dosi". De Luca (Campania): "Allarme contagi, serve Dad in tutte le scuole". Scuola. Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ritiene che la didattica in presenza vada sospesa in tutte le scuole, dalle elementari alle superiori, visto l'incremento dei contagi.