Un'esplosione si è verificata nel centro di Lione verso le 17:30 di oggi 24 maggio. Su Twitter, residenti e passanti spiegano di aver sentito un "forte botto" e di aver visto finestre rotte ai margini di una paninoteca. "Ho sentito come un grande boom, mi sono chiesto cosa fosse" ha detto un negoziante Secondo i rapporti preliminari, ad esplodere sarebbe stato un pacco bomba in rue Victor-Hugo, all'altezza del numero 16. Ci sarebbero almeno 13 feriti tra cui una bambina di 8 anni, stando a quanto si legge sui media francesi. Le persone sarebbero state colpite agli arti inferiori. Almeno due di loro verserebbero in condizioni preoccupanti.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha definito "un attacco" l'esplosione. "Per ora non risultano morti", ha aggiunto. Un "uomo in bicicletta" è sospettato di aver depositato il pacco bomba a Lione. E' attivamente ricercato dalla polizia: è quanto riferisce BFM-TV. Sui social è stata diffusa la sua presunta foto. Il fotogramma preso dalla registrazione delle telecamere a circuito chiuso mostra un uomo sulla trentina con il volto coperto da un fazzoletto e dagli occhiali scuri. Porta un cappello nero, una camicia nera e un bermuda bianco.

Come si legge su Le Progres, sul posto sono presenti diverse unità specializzate della polizia nazionale. Rue Victor-Hugo, nei pressi della centralissima Place Bellecour, è stata evacuata e sigillata dalla polizia. La Prefettura del Rhône ha chiesto di evitare la zona. Il pacco, "riempito di chiodi, viti e bulloni era posato per strada", precisano le fonti del sito.