20 Gennaio 2023
17:38

La storia di Valentina, la pasticcera rapinata da un ladro mentre era in live su TikTok

In una clip diventata virale, Valentina ha pubblicato le immagini del negozio dopo l’incursione dei ladri. La creator ha detto di aver già provveduto a sporgere denuncia.
A cura di Valerio Berra

Oltre tre milioni di visualizzazioni, oltre 300 mila like. Buoni risultati, ma forse non abbastanza per giustificare lo spavento provato da Valentina Colnago, cake designer con una pasticceria a Benevento, in Campania. Ieri Valentina ha pubblicato su TikTok un video con gli estratti dei momenti più significativi della sua live, una diretta durante cui è stata rapinata.

Valentina aveva avviato il video per mostrare ai suoi follower come creare una torta decorata da una serie di arcobaleni colorati. È nel suo laboratorio ma un certo punto nella stanza accanto, si sentono dei rumori. Valentina all’inizio cerca di dissimulare, si chiude nel suo laboratorio e continua la diretta. I rumori continuano, Valentina si agita e la diretta si blocca.

Nella clip Valentina ha pubblicato poi alcune immagini del suo negozio che mostrano la porta scassinata e la cassa aperta. E intanto spiega ai suoi follower: “La porta è stata forzata e la cassa aperta, per fortuna ho solo visto la porta richiudersi e il “ladro” era già scappato. Sono già andata a sporgere denuncia”.

@vale.coln

tutto bene quel che finisce bene… solo un grande spavento… mi dispiace aver interrotto la live e che vi siete preoccupati per me 💖

♬ Shakira: Bzrp Music Sessions, Vol. 53 – Bizarrap & Shakira

Le critiche: “Entrano i ladri e continui la live”

Nelle ultime ore sui social di Valentina sono comparsi diversi commenti in cui le veniva chiesto perché non ha interrotto la live appena sentiti i rumori: “Il tizio era fuori e apparentemente non stava facendo nulla di male come tutte le persone che sostano sotto al porticato riparandosi dalla pioggia come spesso accade, purtroppo ho realizzato tutto quando la live si è interrotta”.

I precedenti, da CiccioGamer89 a Erkole

Non è la prima volta che mentre un creator sta registrano un video per i social il suo pubblico assiste a reati di varia natura. Il 31 luglio del 2015 Mirko “CiccioGamer89” Alessandrini ha pubblicato un video diventato discretamente celebrare nella storia di YouTube Italia. Nel filmato si vede il creator mentre è impegnato a registrare un video con un videogioco che simula la MotoGp.

A un certo punto si sentono delle urla provenire da un’altra stanza e CiccioGamer89 si precipita a controllare cosa sta succedendo: un ladro è arrivato sul balcone e ha fatto spaventare tutte le altre persone presenti nella casa. Nel giugno del 2022 lo streamer Marco “Erkole” Ghino è stato derubato del suo zaino durante una diretta su Twitch in piazza del Duomo a Milano. Il ladro è stato inquadrato in maniera netta mentre arrivava dietro di lui, prendeva lo zaino e scappava.

Da meme di TikTok ad ambasciatore del mais, la storia del bambino di “It’s Corn!”
Da meme di TikTok ad ambasciatore del mais, la storia del bambino di “It’s Corn!”
Emma Galeotti:
Emma Galeotti: "Sono contenta di far parte della Gen Z, riusciremo a cambiare il mondo"
La truffa dell'elemosina su TikTok, le famiglie siriane chiedono soldi in live ma a loro arriva solo il 30%
La truffa dell'elemosina su TikTok, le famiglie siriane chiedono soldi in live ma a loro arriva solo il 30%
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni