26 Aprile 2022
11:00

I dipendenti di Twitter non sono contenti dell’acquisto da parte di Elon Musk

Indiscrezioni apparse sui quotidiani statunitensi parlano di un’atmosfera carica di “ansia” tra i dipendenti di Twitter, che non hanno alcuna idea di come cambieranno le cose ora che Musk ha fatto la sua mossa dopo diversi tira e molla.
A cura di Lorena Rao

Alla fine è successo: Elon Musk ha comprato Twitter con un'operazione da 44 miliardi di dollari. La notizia ha gettato nel panico i dipendenti del social network dell’uccellino blu, preoccupati per il nuovo corso intrapreso. Alcuni di loro hanno riferito al New York Times di essere rimasti delusi perché "lasciati all'oscuro" delle trattative tra la società e Musk. Ad allarmarli ancora di più le incognite sul futuro: nessuno ha idea di cosa potrà significare concretamente la mossa effettuata dal CEO di Tesla, SpaceX, Neuralink e The Boring Company.

Come sottolineato dal quotidiano statunitense, prima i rapporti tra Musk e Twitter non erano così tesi. In occasione di una convention aziendale di due anni fa, il noto imprenditore aveva ricevuto una calorosa accoglienza da parte del personale di Twitter. Successivamente le cose sono cambiate: i tweet di Musk sono stati spesso reputati controversi e problematici, soprattutto perché in netta contrapposizione con la linea progressista che caratterizza sin dagli esordi del 2006 il social network in questione.

Secondo il California Globe, l'astio da parte dei dipendenti di Twitter nei confronti di Musk nasce dalla possibilità di assistere al trasferimento della sede della società da San Francisco al Texas. Al momento non è stata fatta alcuna dichiarazione in merito, tuttavia in passato Musk ha già fatto operazioni di trasferimento simili per aziende di sua proprietà. Un risvolto che non dispiacerebbe al governatore del Texas, Greg Abbott, che dopo la notizia dell'acquisto ha invitato Musk a trasferire nello stato non solo Twitter, ma anche Tesla, SpaceX e the Boring Company. Di diverso avviso però sono i dipendenti. Quattro di loro hanno dichiarato in via anonima di non avere alcuna intenzione di trasferirsi "in un buco infernale come il Texas".

Il clima all'interno della società resta quindi molto teso. Indiscrezioni apparse sui quotidiani statunitensi parlano di un'atmosfera carica di "ansia" tra i dipendenti di Twitter, che non hanno alcuna idea di come cambieranno le cose ora che Musk ha fatto la sua mossa dopo diversi tira e molla.

Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk farà parte del consiglio di amministrazione di Twitter
Elon Musk farà parte del consiglio di amministrazione di Twitter
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
24 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni