24 Maggio 2022
17:09

Le straordinarie e inedite immagini dell’eclissi lunare totale vista dallo spazio

La sonda Lucy della NASA ha catturato le immagini dell’eclissi di Luna totale del 16 maggio da 100 milioni di chilometri. Il risultato è spettacolare.
A cura di Andrea Centini

Lunedì 16 maggio si è verificata una spettacolare eclissi lunare totale, che ha visto come protagonista la Luna Piena dei Fiori. L'affascinante evento astronomico, osservabile da varie parti della Terra, ha avuto anche uno spettatore d'eccezione “fra le stelle”: la sonda Lucy della NASA, che in quel momento si trovava a 100 milioni di chilometri dal nostro pianeta. La sonda, lanciata il 16 ottobre 2021 dalla base di Cape Canaveral su un razzo Atlas V, attraverso la sua fotocamera ha potuto cogliere il fenomeno da un punto di vista assolutamente privilegiato. Il breve video in time-lapse realizzato dagli scienziati del Southwest Research Institute (SwRI) è infatti uno dei documenti più spettacolari dedicati a un'eclissi lunare. Potete vederlo qui di seguito.

Nelle immagini di una decina di secondi si può osservare la Terra a sinistra e la Luna (molto più piccola) tutta a destra. Il filmato mostra il progressivo oscuramento del satellite naturale, mentre viene “inghiottito” dal cono d'ombra della Terra fino a sparire del tutto. Le eclissi di Luna totali si verificano quando la Terra si trova in mezzo al Sole e alla Luna, con i tre corpi celesti perfettamente allineati o quasi. Durante questi eventi la compagna della Terra assume un caratteristico colore bronzeo / rossastro, per questo viene chiamata anche Luna di Sangue. Visto dallo spazio, con la Luna letteralmente “cancellata” dal profondo cielo, l'eclissi lunare risulta ancor più spettacolare.

Gli scienziati della missione Lucy hanno colto l'occasione dell'eclissi lunare per calibrare lo strumento ottico L'LORRY, in bianco e nero e ad alta risoluzione. La fotocamera – costruita dagli ingegneri del Laboratorio di fisica applicata dell'Università Johns Hopkins – ha catturato 86 esposizioni da 1 millisecondo ciascuna. I frame sono stati successivamente uniti per realizzare il video time-lapse dell'evento, ma è stata ripresa solo la prima metà dell'eclissi: gli scienziati, infatti, hanno dovuto evitare potenziali problemi di surriscaldamento della strumentazione.

“Catturare queste immagini è stato davvero uno straordinario lavoro di squadra. Lo strumento, la guida, la navigazione e i team delle operazioni scientifiche hanno dovuto lavorare insieme per raccogliere questi dati, mettendo la Terra e la Luna nella stessa cornice”, ha dichiarato con entusiasmo il dottor John Spencer, tra i principali ricercatori responsabili della missione NASA. “Tutto questo doveva essere fatto mentre si utilizzava la navicella spaziale in un ambiente molto difficile”, ha aggiunto l'esperto. Il risultato ha pienamente ripagato il lavoro degli scienziati. La missione Lucy ha come obiettivo lo studio degli asteroidi troiani di Giove.

Eclissi lunare totale oggi e Luna Piena rossa l'8 novembre: a che ora e come vederla dall'Italia
Eclissi lunare totale oggi e Luna Piena rossa l'8 novembre: a che ora e come vederla dall'Italia
Eclissi lunare totale e Luna Piena di oggi 16 maggio 2022: a che ora e dove vederla in Italia
Eclissi lunare totale e Luna Piena di oggi 16 maggio 2022: a che ora e dove vederla in Italia
Magnifica eclissi di Sole nello spazio: le immagini catturate dalla sonda SDO della NASA
Magnifica eclissi di Sole nello spazio: le immagini catturate dalla sonda SDO della NASA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni