150 CONDIVISIONI

Treni della metro si scontrano e carrozze si staccano, gente sui binari e 500 persone ferite a Pechino

I due treni si sono scontrati provocando il distacco di alcune carrozze e il ferimento di oltre 500 persone. Alla base dello scontro probabilmente le condizioni meteo. I due treni della metropolitana Changping si sarebbero urtati durante una forte nevicata che avrebbe reso scivolosi i binari.
A cura di Antonio Palma
150 CONDIVISIONI
Immagine

Terrore nell’ora di punta sulla metropolitana di Pechino, in Cina, quando due treni si sono scontrati provocando il distacco di alcune carrozze da uno dei convogli e causano il ferimento di oltre 500 persone. L’incidente giovedì sera, ora locale, la tarda mattinata in Italia. Due convogli che viaggiavano sulla stessa linea e nella stessa direzione si sono scontrati mentre erano carichi di passeggeri e solo per caso si è evitato la strage.

Alla base dello scontro probabilmente le condizioni meteo. I due treni della metropolitana Changping si sarebbero urtati durante una forte nevicata che avrebbe reso scivolosi i binari. Secondo l’autorità dei trasporti di Pechino, citata dal China Daily, la neve ha causato un degrado della linea che ha portato il primo treno a frenare improvvisamente. Il treno successivo non è riuscito a frenare in tempo mentre percorreva i binari ghiacciati, ed è andato a sbattere contro la parte posteriore del primo treno.

Immagine

L'impatto ha causato il distacco delle ultime due carrozze di uno dei treni. Singolari le foto dei due convogli praticamente senza porte e con centinaia di persone a bordo, molte delle quali sono scese sui binari. È andata peggio ai pendolari stipati nelle carrozze senza aria e al buio a causa dell’interruzione di corrente. Alcuni sono stati visti usare martelli di emergenza per rompere le finestre e far entrare un po' d'aria fresca.

Immagine

Alla fine i servizi di emergenza hanno dovuto curare oltre 500 persone tra cui oltre un centinaio trasportate in ospedale. Venerdì i rapporti indicavano anche sessantasette persone in ospedale per cure, mentre altre 25 "sotto osservazione” per traumi vari.

L’incidente ha causato una valanga di polemiche e accuse che hanno spinto la metropolitana di Pechino a scusarsi per l'incidente, aggiungendo che la compagnia coprirà le spese mediche dei feriti. Date le attuali condizioni meteorologiche estreme, l'operatore ha anche dato istruzioni che i treni che viaggiano in superficie siano guidati in modalità manuale e che gli intervalli tra i treni siano ampliati. La sezione della linea metropolitana interessata dall'incidente, che comprende tre stazioni, è rimasta chiusa venerdì.

150 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views