24 Marzo 2016
19:27

Terrorismo Bruxelles, l’esperto nucleare: “Rischi solo da attacco aereo”

Un terrorista suicida potrebbe causare un disastro nucleare? Uno scenario improbabile. Rischi maggiori da aereo kamikaze.
A cura di Gaia Bozza

Allarme terrorismo a Bruxelles e in tutta Europa: gli attentatori stavano pianificando un attacco nucleare. Ma solo un infiltrato nella ‘sala comandi' o un aereo kamikaze potrebbero causare un disastro nucleare. Lo spiega Maurizio Luigi Cumo, professore emerito di Impianti nucleari dell' Università La Sapienza di Roma. Un terrorista suicida potrebbe causare un disastro nucleare? Per l'esperto è uno scenario improbabile:  le strutture di protezione dei reattori impedirebbero il danneggiamento dell'impianto e l'eaplosione non lo danneggerebbe minimamente. "Le centrali seguono l'ordinamento imposto dall'Unione Europea – spiega Cumo –  Il pericolo piu' grande per la sicurezza è che abbiano del personale infiltrato con accesso alle sale di controllo e l'intento di creare un danno nucleare". Il rischio, dunque, è legato soprattutto al fattore umano.

Un pericolo ancora maggiore della presenza di personale infiltrato nell'impianto nucleare potrebbe arrivare dal cielo. L'esperto si riferisce all'eventualità di un attacco aereo guidato da un kamikaze: "L'aereo kamikaze potrebbe generare un incendio – spiega – visto il grande quatitativo di kerosene contenuto nei serbatoi". Ma esiste l'ipotesi della perforazione, osserva Cumo, " specie attraverso i motori. E' chiaro che, portando dentro il sito materiale incendiabile, esiste la possibilità di danneggiare le sale di controllo. Anche per questo nelle centrali più moderne, sono state realizzate due sale di controllo, una più grande e l'altra più piccola ma bunkerizzata". Nel caso di un kamikaze che si faccia esplodere nei pressi di un grande o anche piccolo reattore civile, si può stare abbastanza tranquilli. "In genere si tratta di centri di ricerca ben circondati da reti e altri dispoitivi", rassicura il docente. "Inoltre dispongono di tutta una serie di rivelatori che sono costantemente in contatto con le forze di sicurezza. Sono molto custiditi".

L'incubo della cosiddetta bomba"sporca", poi, è un bluff: "Può generare molta paura nella popolazione ma ha una modesta radioattività perché unisce una modesta quantità di materiale radioattivo con il tritolo. Ha un danno psicologico enorme ma è poco pericolosa", conclude Cumo.

Alta tensione attorno alla centrale nucleare di Zaporizhia, Kiev e Mosca si accusano a vicenda
Alta tensione attorno alla centrale nucleare di Zaporizhia, Kiev e Mosca si accusano a vicenda
Trump, l'FBI cercava documenti sulle armi nucleari nella sua villa di Mar-a-Lago
Trump, l'FBI cercava documenti sulle armi nucleari nella sua villa di Mar-a-Lago
Il mondo è a un passo dalla distruzione nucleare, dice il capo dell'Onu
Il mondo è a un passo dalla distruzione nucleare, dice il capo dell'Onu
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni