4.155 CONDIVISIONI
13 Giugno 2016
10:57

Strage di Orlando, tra le vittime il giovane che inviò sms alla madre

“Ci ha preso è nel bagno con noi”, è l’ultimo terribile messaggio inviato dal 30enne Eddie Jamoldroy Justice, il ragazzo che si è nascosto nel bagno del Pulse da dove ha salutato per l’ultima volta la madre raccontando in diretta quanto avveniva.
A cura di Antonio Palma
4.155 CONDIVISIONI

Stavano trascorrendo una serata in allegria bevendo, ballando e divertendosi in un locale di Orlando, in Florida, quando si è scatenato l'inferno. Così sono morte le 50 persone vittime della strage nel club di Pulse, negli Stati Uniti, dove il 29enne Omar Mateen ha fatto irruzione facendo fuoco sulla folla prima di essere ucciso dalle forze dell'ordine in un conflitto a fuoco. "Sono state attaccate persone che si erano riunite per ballare, per vivere. Pulse era un luogo di solidarietà" ha ricordato anche il Presidente Obama. Si tratta in gran parte giovani, come dimostra il primo tragico elenco delle vittime identificate dalle autorità locali.

Tra di loro come si temeva c'è anche il 30enne Eddie Jamoldroy Justice, il ragazzo che si è nascosto nel bagno del locale inviando alcuni disperati messaggi alla madre Mina in cui raccontava quei drammatici  momenti annunciando di fatti la sua morte. "Mamma, ti voglio bene, nel locale stanno sparando. Sono intrappolato nel bagno" aveva scritto il 30enne presagendo cosa sarebbe accaduto di lì a poco. "Sono al Pulse, in centro, chiama la polizia", aveva scritto il giovane alla madre in un ultimo disperato tentativo.

La donna aveva immediatamente allertato i soccorsi precipitandosi fuori dal locale ormai circondato dalla polizia dove ha continuato a scambiare messaggi con il figlio vivendo quasi in diretta gli ultimi istanti di vita del ragazzo.  "Sto per morire, ci ha preso è nel bagno con noi" è l'ultimo messaggio del ragazzo alla donna che poi non riesce più a contattarlo. Il corpo senza vita di Eddie viene ritrovato dalla polizia nel locale solo molte ore dopo.

4.155 CONDIVISIONI
Paramedico prova a salvare la vittima di un incidente, poi scopre che è la figlia:
Paramedico prova a salvare la vittima di un incidente, poi scopre che è la figlia: "È stato un incubo"
Alessandria, 25enne uccide la madre a coltellate: arrestato
Alessandria, 25enne uccide la madre a coltellate: arrestato
Chi erano le vittime della frana a Ischia: tra i morti sull’isola anche un neonato di 21 giorni
Chi erano le vittime della frana a Ischia: tra i morti sull’isola anche un neonato di 21 giorni
87 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni