Due persone sono morte a seguito di un incidente stradale tanto spettacolare quanto drammatico avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Toms River, nel New Jersey: una Porsche ha letteralmente preso il volo schiantandosi contro il secondo piano di un edificio. Alla guida del bolide c’era Braden DeMartin, 22 anni, morto sul colpo così come Daniel Foley, 23 anni, che era seduto accanto a lui. Secondo le prime ricostruzioni, DeMartin avrebbe perso il controllo dell’auto, impattando lo spartitraffico che ha fatto schizzare il veicolo in aria. Il sergente Vincent Padalino ha detto che l'edificio contro cui si è schiantata la Porsche, che si trova di fronte alla Hooper Avenue Elementary School, ospita quattro aziende, tra cui un servizio di consulenza e una società immobiliare.

Daniel Foley e Braden DeMartin
in foto: Daniel Foley e Braden DeMartin

Il commovente ricordo sui social delle due vittime

Tantissimi i messaggi apparsi sui social in ricordo delle due vittime. “Ti ho amato con ogni atomo e molecola che compone il mio corpo. Ti amerò sempre. La nostra relazione è stata una delle più grandi storie d'amore che ricorderò. Grazie per essere stato parte della mia vita e grazie per avermi mostrato quanto si possa amare qualcuno” è il commovente messaggio della ex di Daniel Foley. "Un amico dei due giovani ha scritto su Facebook: "RIP Braden DeMartin e Dan Foley. Non dimenticherò mai i giorni trascorsi insieme sul campo da golf. Rendevate sempre tutto più divertente”. “Non posso crederci, due dei miei amici d'infanzia non ci sono più. Erano come fratelli. Potrebbero non esseri stati i miei migliori amici, ma ricordo i bei momenti che abbiamo trascorso da bambini. Riposate in pace e che Dio benedica le vostre famiglie” è il messaggio pubblicato da un altro ragazzo sul social network.