128 CONDIVISIONI
23 Settembre 2021
15:28

Regno Unito, 90 reati stradali in 27 anni: nonna 44enne finisce in carcere

Kerry Taylor, 44enne di Wigan, madre di tre figli e nonna di un bimbo, dovrà scontare un anno di carcere per tutta una serie di reati che includono anche il furto aggravato di veicoli, oltre alla guida pericolosa, la guida in stato di squalifica e la guida senza assicurazione. Nell’ultimo incidente ha letteralmente distrutto l’auto di un 90enne.
A cura di Biagio Chiariello
128 CONDIVISIONI

Una donna di 44 anni responsabile di ben 90 reati stradali durante i 27 anni di guida sulle strade inglesi è stata arrestata e condannata ad un anno di carcere. Kerry Taylor, 44 anni, è stata fermata il 9 agosto scorso per aver violato due divieti aver causato un incidente stradale mentre si trovava a bordo di una Renault Clio a Wigan, nel Regno Unito. È stata inseguita dalla polizia dopo essersi schiantata contro una Toyota Aygo guidata da un uomo di 80 anni e poi aver deviato sulla corsia di marcia opposta in arrivo nel tentativo di scappare. Le indagini hanno rivelato che Kerry Taylor, madre di tre figli e nonna di un bimbo, aveva accumulato una lunghissima lista di condanne automobilistiche iniziate addirittura nel 1994, che includono guida in stato di ebbrezza, guida per droga e mancato arresto dopo un incidente. Le era già vietato di mettersi al volante due volte quest'anno; prima ad aprile, quando le è stata ritirata la patente per 12 mesi dopo essere stata beccata mentre era otto volte oltre il limite di guida, e poi a giugno, per lo stesso reato.

La Corte di Bolton l'ha definita un "pericolo pubblico". La condanna ad un anno è legata a tutta una serie di reati che includono anche il furto aggravato di veicoli, oltre alla guida pericolosa, la guida in stato di squalifica e la guida senza assicurazione. In una dichiarazione letta in tribunale, il pensionato che guidava la Toyota ha affermato che la sua auto "è stata cancellata" a causa degli ingenti danni causati dallo scontro. "Sono davvero sconvolto, ma sono sorpreso dal fatto di non aver subito ferite gravi considerato il livello di forza dell'impatto. Ho guidato per 60 anni e non ho mai avuto alcun tipo di incidente". L'avvocato della 44enne, Claire Brocklebank, ha detto alla corte che la Taylor ha sofferto di problemi di epilessia, ansia e depressione. Non è bastato però ad evitare la condanna.

128 CONDIVISIONI
Rischio 100mila casi al giorno: perché aumentano i contagi nel Regno Unito
Rischio 100mila casi al giorno: perché aumentano i contagi nel Regno Unito
2.240 di Videonews
Imola, prelevava di nascosto denaro dal suo conto corrente: a 90 anni nonna Zina fa arrestare la colf
Imola, prelevava di nascosto denaro dal suo conto corrente: a 90 anni nonna Zina fa arrestare la colf
Perché il Regno Unito è rimasto senza benzina
Perché il Regno Unito è rimasto senza benzina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni