3.338 CONDIVISIONI
4 Aprile 2022
16:20

Orrore a Motyzhyn, ritrovati i cadaveri di sindaca, marito e figlio. Erano stati rapiti dai russi

Appartengono alla sindaca di Motyzhyn, Olga Sohnenko, a suo marito Igor e a suo figlio Alexander i cadaveri ritrovati in una fossa comune poco distante dal villaggio a ovest di Kiev. Erano scomparsi il 23 marzo dopo essere stati rapiti dai russi.
A cura di Chiara Ammendola
3.338 CONDIVISIONI

Appartengono alla sindaca di Motyzhyn e alla sua famiglia i cadaveri ritrovati in una fossa poco distante dal centro del villaggio a ovest di Kiev, in Ucraina. Si tratta di quattro persone, secondo quanto riporta la Bbc: Olga Sohnenko, sindaca di Motyzhyn, suo marito Igor e suo figlio Alexander, e un quarto uomo, si ipotizza un appartenente alle forze di sicurezza ucraine. La famiglia Sohnenko era stata rapita lo scorso 23 marzo dai soldati russi e di loro si era persa ogni traccia da quel giorno.

La macabra scoperta è avvenuta ieri in una foresta nel villaggio di Motyzhyn, a circa 50 chilometri dalla capitale ucraina ed è stata possibile solo dopo il ritiro delle truppe russe che hanno lasciato la zona diretti in Bielorussia. Secondo quanto riferito da Vadym Toka, sindaco di Makariv, i quattro sembra che siano stati giustiziati e i loro cadaveri abbandonati nella fossa poco profonda tanto che è bastato poco a ritrovare i corpi. La famiglia Sohnenko era scomparsa lo scorso 23 marzo poco dopo l'arrivo in città dei soldati russi che si sarebbero diretti a casa della prima cittadina per ottenere il suo sostegno: dinanzi al suo rifiuto la donna sarebbe stata portata via seguita dal marito Igor che non ha voluto abbandonare la moglie nelle mani dei soldati russi. "Volevano prendere solo Olga, ma suo marito ha insistito che sarebbe andato con lei. Dopo sei ore hanno portato via anche suo figlio", ha detto Tetiana Semenova, vice capa del Consiglio regionale di Kiev. I tre non sono mai tornati a casa.

Dal 23 marzo nessuno ha più avuto loro notizie fino al ritrovamento avvenuto ieri: i loro cadaveri sono stati scoperti nella foresta poco distante dal centro città dietro le case che i soldati russi avevano usato come baracche dove accamparsi. È stato trovato anche un quarto cadavere che non è stato ancora identificato ma che si suppone possa appartenere a un esponente delle forze di sicurezza ucraine.

3.338 CONDIVISIONI
Uccide la moglie e nasconde il cadavere in una fossa settica: arrestato dopo 40 anni
Uccide la moglie e nasconde il cadavere in una fossa settica: arrestato dopo 40 anni
Uomo ucciso a coltellate a Firenze, il cadavere ritrovato in un appartamento: fermato un 21enne
Uomo ucciso a coltellate a Firenze, il cadavere ritrovato in un appartamento: fermato un 21enne
Scomparsa all'isola d'Elba la figlia dell'ex super poliziotto Micalizio: trovato morto il suo cane
Scomparsa all'isola d'Elba la figlia dell'ex super poliziotto Micalizio: trovato morto il suo cane
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni