1.578 CONDIVISIONI
4 Agosto 2022
19:56

Il miglior lavoro del mondo alle Maldive, resort cerca libraio scalzo: “Suite da 36mila dollari a notte”

Il resort Soneva Fushi alle Maldive cerca un “libraio scalzo” che potrà vivere gratuitamente per un anno in una suite da oltre 36mila dollari a notte. Le candidature scadono il 13 agosto.
A cura di Ida Artiaco
1.578 CONDIVISIONI

Un lavoro da sogno in una location da sogno. Un resort alle Maldive ha aperto la ricerca di un "libraio scalzo". L'incarico avrà durata di un anno a partire da ottobre e il fortunato o fortunata potranno soggiornare nella suite della struttura dal valore di 36mila dollari a notte.

Il nome del resort è Soneva Fushi e si trova nell'atollo Baa, una riserva della biosfera riconosciuta dall'UNESCO nel cuore dell'Oceano Indiano. Secondo la rivista di viaggi britannici TimeOut, il lavoro paga 750 dollari al mese (poco più di 730 euro). Non tantissimo, ma "il libraio vivrà gratuitamente in una suite da 36.500 dollari a notte".

L'offerta riporta alcuni requisiti insindacabili per potersi candidare, tra cui "eccellenti competenze di inglese scritto e verbale". Le persone interessate inoltre dovranno avere precedenti esperienze nella vendita dei libri o aver ricoperto un ruolo nel campo dell'editoria, amare la lettura e conoscere la letteratura classica e moderna.

Non solo. Il libraio sarà responsabile della gestione delle pagine dei social media. Giorno per giorno, il dovrà gestirà le vendite della libreria e sarà responsabile delle esperienze degli ospiti in alcuni corsi come quello di "lezione di scrittura creativa".

Coloro che sono interessati hanno tempo fino al 13 agosto per inviare la propria candidatura. Non è comunque la prima volta che il resort lancia una iniziativa del genere. Il progetto "libraio scalzo" è iniziato nel 2018. Il resort infatti ha una sola regola: niente scarpe. Diktat che si estende anche ai dipendenti. Tutti coloro che si ritrovano nella struttura vengono incoraggiati a staccarsi dal mondo digitale per riconnettersi con le proprie esigenze primarie.

Georgie Polhill, 27 anni, che ha recentemente terminato un contratto di sei mesi come libraia sull'isola, ha detto al quotidiano inglese The Guardian che una delle maggiori sfide che ha dovuto affrontare è stata abituarsi al ritmo lento e rilassato della vita sull'isola. "Sono tornata una persona molto diversa. Ho imparato una cultura completamente nuova. Mi sono fatta degli amici che avrò per tutta la vita".

1.578 CONDIVISIONI
Pagati per dormire in pigiama: azienda cerca “dormiglioni di professione”
Pagati per dormire in pigiama: azienda cerca “dormiglioni di professione”
29 di Videonews
Guerra Ucraina, missili sul carcere di Olenivka: oltre 50 morti, scambio di accuse Mosca-Kiev
Guerra Ucraina, missili sul carcere di Olenivka: oltre 50 morti, scambio di accuse Mosca-Kiev
Come ha fatto la CIA a trovare e uccidere il leader di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri
Come ha fatto la CIA a trovare e uccidere il leader di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni