218 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Il cavallo Caramelo simbolo delle alluvioni che devastano il Brasile: salvato dopo 24 ore sul tetto

Le devastanti alluvioni che hanno colpito lo stato di Rio Grande do Sul, in Brasile, hanno coinvolto in maniera drammatica anche gli animali. È il caso del cavallo Caramello rimasto bloccato sul tetto di una casa, a Canoas. La moglie del presidente Lula ha mobilitato l’Esercito per salvarlo.
A cura di Biagio Chiariello
218 CONDIVISIONI
Immagine

È diventato il simbolo delle alluvioni che stanno mettendo in ginocchio il Brasile. Il cavallo Caramelo è rimasto bloccato sul tetto di una casa, a Canoas, nella regione metropolitana del capoluogo del Rio Grande do Sul, nella zona di Porto Alegre. Le immagini circolate in rete mostravano la povera bestia visibilmente spaventata, incapace di muoversi.

Le squadre di soccorso nello Stato meridionale del Brasile si sono attivate per salvarlo e anche la ‘first lady' Rosangela Janja Silva ha detto di aver mobilitato il comandante delle operazioni dell'Esercito nella regione, il generale Hertz Pires do Nascimento. Speriamo che ‘Caramelo' sia sopravvissuto alla notte", ha scritto Janja, che insieme al marito, il presidente Luiz Inacio Lula da Silva, ha già adottato un cane salvato dalle acque e a cui ha dato il nome di ‘Speranza'.

E la povera bestia alla fine è stata recuperata dopo un giorno trascorso sul tetto, nonostante le enormi difficoltà ad accedere alla zona a causa delle strade allagate e dei detriti lasciati dalle acque in ritirata. A coordinare le operazioni di salvataggio è stato il sindaco di Canoas, dimostrando quando la risposta immediata nelle situazioni di emergenza sia fondamentale.

Le inondazioni e le frane hanno ucciso almeno 100 persone in Brasile. Più di 160.000 persone sono state sfollate, con alcuni comuni letteralmente spazzati via. L'aeroporto internazionale della capitale Porto Alegre ha le piste completamente allagate e sarà inutilizzabile per almeno 30 giorni. Anche lo stadio di calcio Arena do Grêmio è stato colpito dalle inondazioni.

218 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views