I denti di un bambino di quattro anni erano così marci che un dentista è stato costretto a rimuoverne 18. Nong Kaa è stato ricoverato in uno studio dentistico a Phuket, nel sud della Thailandia, il 9 aprile con mal di denti “lancinanti”, come riporta il Mirror. Le infermiere, scioccate, hanno notato lo stato dei suoi denti e lo hanno immediatamente preso in cura per un trattamento di emergenza – una procedura durata circa un'ora che ha comportato 14 iniezioni di anestetico e 18 estrazioni. Le immagini sconvolgenti mostrano l’interno della bocca di Nong: restano solo le gengive, sulle quali spuntano i punti di sutura dove sono stati estratti i denti.

"Non puliva mai i denti"

Secondo la madre del ragazzo, Supatra Tumklin, la “colpa” dello stato dei denti del figlio sarebbe del latte di soia. Nong aveva "rinunciato" a pulirli, ha detto la donna. Anche perché “ogni volta che li spazzolava, gli sanguinavano”. Credeva anche che fatto di non lavarli non avrebbe portato a conseguenze “perché i denti sarebbero stati sostituiti da molari adulti”. "Ma ho capito che mi sbagliavo molto quando ho visto che tutti i suoi denti erano quasi spariti” ha detto Supatra.

Le parole del dentista

Il dentista Sathian Suravisankul ha avvertito i genitori: “Assicuratevi di prendervi cura dei denti dei vostri figli perché anche i denti marci potrebbero portare a infezioni alle gengive e danni permanenti”. "Il motivo per cui ho deciso di rimuovere i 18 denti del ragazzo era perché aveva un mal di denti costante su tutta la bocca. Non c'è altro modo per curare il dolore se non quello di eliminare tutti i denti marci". Sathian ha aggiunto: "I denti da latte sono importanti quanto quelli permanenti. Non solo sono cruciali per la masticazione, ma aiutano anche a sviluppare il fisico, l'emotività e il QI del bambino".