520 CONDIVISIONI
9 Luglio 2021
12:53

Honduras, l’italiano Giorgio Scanu linciato dalla folla: era accusato di aver ucciso il vicino

Una folla inferocita di oltre 600 persone ha linciato l’italiano Giorgio Scanu nella sua casa di Yusguare, comune dell’Honduras facente parte del dipartimento di Choluteca. L’uomo era accusato di aver ucciso un vicino di casa 74enne: nonostante l’intervento della polizia, gli agenti non sarebbero riusciti a fermare il pestaggio avvenuto con pietre e bastoni. Scanu è morto in ospedale a causa delle ferite riportate.
A cura di Chiara Ammendola
520 CONDIVISIONI

Orrore in Honduras dove un uomo è stato linciato da una folla di oltre 600 persone che ha fatto irruzione in casa sua uccidendolo. La vittima è l'italiano Giorgio Scanu, sardo, originario di Donigala Fenughedu, frazione di Oristano, che viveva nel piccolo villaggio di Yusguare, comune dell'Honduras facente parte del dipartimento di Choluteca. L'uomo, stando a quanto riportato dalla stampa locale, era accusato di aver ucciso il giorno prima il suo vicino di casa, Juan de Dios Flores, per aver rubato una pianta dalla sua proprietà. Scanu è morto dopo il suo arrivo in ospedale, a causa delle gravi ferite riportate nella violenta aggressione: l'uomo è stato preso a sassate e bastonate davanti agli agenti intervenuti per placare la folla inferocita. Gli autori del brutale linciaggio si sarebbero dati alla fuga e gli agenti sono ora sulle loro tracce.

Diversi i video che testimoniano l'accaduto e vedono la casa di Giorgio Scanu, nel piccolo comune di Santa Ana de Yusguare, sventrata e poi data alle fiamme. L'abitazione, praticamente distrutta dopo l'assalto e l'omicidio, è stata saccheggiata dai residenti così come si vede in alcune immagini. Secondo il verbale preliminare della polizia, riportato dalla stampa locale, gli agenti di polizia hanno raggiunto la casa di Scanu a bordo di una pattuglia e hanno provato a calmare la folla che intanto aveva fatto irruzione in casa dell'uomo aggredendolo. In decine lo hanno colpito con sassi enormi al volto e bastonate sul resto del corpo. Secondo i residenti del quartiere El Mango di Santa Ana de Yusguare, Scanu avrebbe ucciso un vicino di casa. Secondo quanto riportato dal sito tn8, l’omicidio di Juan de Dios Flores sarebbe stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza che, una volta visionate, hanno fatto scattare la folla. Tra l’italiano e il vicino pare ci fossero dissidi da tempo.

520 CONDIVISIONI
Funerali Chiara Ugolini, migliaia di persone per l'ultimo saluto e maxischermi per seguire la messa
Funerali Chiara Ugolini, migliaia di persone per l'ultimo saluto e maxischermi per seguire la messa
Chiara Ugolini, parla la vicina di casa della 27enne uccisa: "Non mangio da quando è successo"
Chiara Ugolini, parla la vicina di casa della 27enne uccisa: "Non mangio da quando è successo"
Chiara Ugolini, nella bocca della 27enne uccisa dal vicino uno straccio imbevuto di candeggina
Chiara Ugolini, nella bocca della 27enne uccisa dal vicino uno straccio imbevuto di candeggina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni