Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Sono ore di tensione in Francia. Da questa mattina all'alba è infatti in corso una massiccia operazione di polizia al museo archeologico di Saint-Raphael, all'interno del quale si è barricato un uomo, che poi è stato arrestato. E' stato il custode del museo a dare l'allarme quando stamani, recatosi nella struttura, non è riuscito a entrare scoprendo che la porta d'ingresso era stata chiusa dall'interno. Sul posto è immediatamente intervenuta la polizia, che tuttavia non ha ancora reso noto se l'individuo sia armato e di conseguenza pericoloso.

Stando a quanto riferisce il giornale France Bleu Provence sulla facciata del museo archeologico sarebbero state trovate delle scritte in lingua araba "che parlano del museo e dell'inferno". Non sono tuttavia state chiarite le motivazioni dell'individuo barricato e gli esperti della polizia stanno in queste ore tentando di porre fine alla sua azione. I residenti della zona sono stati invitati a tenersi alla larga e a non ostacolare in nessun modo le operazioni delle forze dell'ordine.

Secondo la procura di Draguignan, "è necessario rimanere molto cauti perché al momento non disponiamo di informazioni sulle motivazioni dell'uomo, anche se propendiamo a credere che si tratti di uno squilibrato". L'uomo si era trincerato nell'edificio cammina senza camicia e con un pannello pieno di iscrizioni in lingua araba.