3.825 CONDIVISIONI
12 Luglio 2021
22:49

Francia, niente stipendio ai sanitari che non si vaccinano contro il Covid: l’annuncio di Macron

Vaccinazione obbligatoria a chi è in contatto con le persone fragili ovvero il personale sanitario. È il presidente francese Emmanuel Macron che annuncia ai cittadini la misura prevista per arginare la pandemia di Coronavirus. “Al momento in cui vi parlo”, c’è una “forte ripresa” dell’epidemia che riguarda “tutte le nostre regioni. Se non agiamo da oggi il numero di casi continuerà ad aumentare fortemente e darà vita a ricoveri in aumento dal mese di agosto” ha detto.
A cura di Biagio Chiariello
3.825 CONDIVISIONI

Il personale sanitario francese che si è vaccinato entro il 15 settembre "non potrà più lavorare e non sarà più pagati": lo ha annunciato il ministro della Salute d'Oltralpe, Olivier Ve'ran. Poco fa il presidente Emmanuel Macron ha annunciato l'obbligo della vaccinazione anti Covvid per tutto il personale sanitario: "La vaccinazione sarà resa obbligatoria" per tutti coloro che sono a contatto con le persone fragili e questo obbligo riguarderà "il personale sanitario e non sanitario di ospedali, cliniche, case di cura, strutture per persone in situazione di handicap, tutti i professionisti o i volontari che lavorano a contatto con le persone fragili, anche a domicilio", ha annunciato nel suo intervento di questa sera.

"Il nostro Paese è toccato da una ripresa forte dell'epidemia che tocca tutti i territori" ha detto il presidente francese. "Abbiamo una risorsa principale: il vaccino", ha sottolineato. "Ci protegge solidamente contro la variante Delta ed evita il 95% delle forme gravi". "Più ci vaccineremo – ha aggiunto – meno spazio lasceremo al virus per diffondersi, più eviteremo i ricoveri".

Obbligo vaccinale contro il Covid

Macron ha evidenziato chiaramente come una possibile criticità relativa alla vaccinazione contro il Coronavirus possa portare a "porsi la questione della vaccinazione obbligatoria per tutti i francesi", ha poi avvertito. "Dobbiamo andare verso la vaccinazione per tutti, perché è l'unica strada verso il ritorno alla vita normale". Questa sarà "un'estate di ritrovi, ma anche di vigilanza, lotta al virus e vaccinazioni" ha detto ancora il presidente francese. "Al rientro, avremo appuntamento con il nostro futuro", ha affermato.

Il green pass francese

Il presidente francese ha poi annunciato la prima estensione del ‘pass sanitario' – il documento che attesta la vaccinazione o la negatività rispetto al Covid – a partire dal 21 luglio in Francia: il documento sarà necessario per accedere a tutti gli eventi o luoghi in cui siano riunite più di 50 persone. Riguarderà tutti i cittadini francesi di più di 12 anni.

3.825 CONDIVISIONI
La pandemia di Covid-19 ha ucciso 180mila operatori sanitari nel mondo
La pandemia di Covid-19 ha ucciso 180mila operatori sanitari nel mondo
Non riesce a prenotare visita dal dentista: si strappa 11 denti da sola. "Non potevo permetterne uno privato"
Non riesce a prenotare visita dal dentista: si strappa 11 denti da sola. "Non potevo permetterne uno privato"
Uk, nuova ondata Covid: ospedali chiedono ritorno delle restrizioni ma il Governo fa finta di nulla
Uk, nuova ondata Covid: ospedali chiedono ritorno delle restrizioni ma il Governo fa finta di nulla
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni