Doveva essere una festa di compleanno speciale al mare, approfittando della giornata di sole, ma la distrazione e la poca accortezza stavano per trasformarla in tragedia quando il gonfiabile su cui si trovavano è stato trascinato al largo da correnti marine e vento impendendo loro di tornare a riva. A salvare il gruppetto di amici che avevano deciso di festeggiare il compleanno di una di loro su un fenicottero gonfiabile ci ha pensato un elicottero di soccorso della guardia costiera statunitense. L'episodio infatti è avvenuto sabato scorso davanti alle coste dell'Alaska.

Era una giornata di sole con cielo sereno quando Hollie Spence e i suoi due amici e i loro due cani sono saliti su un gonfiabile rosa a forma di fenicottero lungo circa tre metri in una zona poco profonda di una baia dell'Alaska. Avevano preparato snack e bevande analcoliche rilassandosi sul galleggiante come se fosse un divano. Durante i festeggiamenti per il trentesimo compleanno della donna, però, qualcosa è andato storto: il vento e la corrente hanno rapidamente spinto Spence e il suo equipaggio fuori dalla zona poco profonda di White Sands Beach, a Kodiak, e i tre con i due animali si sono ritrovati al largo senza poter fare nulla.

Il fenicottero galleggiante è andato alla deriva per circa un'ora prima di fermarsi sugli scogli dall'altra parte della baia. Qui sono intervenuti gli uomini della guardia costiera allertati da qualcuno a riva e che con u elicottero di salvataggio hanno issato a bordo i tre malcapitati e i due cagnolini portandoli in salvo. "È stato il giorno più spaventoso della mia vita, non credo che farò mai più una cosa del genere" ha dichiarato la festeggiata anche se fortunatamente nessuno di loro ha riportato ferite gravi.