0 CONDIVISIONI

Esplosione per sospetta fuga di gas in una banca in Ohio, un morto e almeno 7 feriti: il video

Sette persone sono rimaste ferite e un uomo è morto dopo che un’esplosione, forse causata da una fuga di gas, ha distrutto una sede della Chase Bank a Youngstown, in Ohio, martedì 28 maggio. La vittima è un dipendente della banca di 27 anni. Diffuso sui social un video dell’esplosione, ripreso da una telecamera di sicurezza di un’azienda vicina.
A cura di Eleonora Panseri
0 CONDIVISIONI
Immagine

Almeno sette persone sono rimaste ferite e un uomo è morto dopo che un'esplosione, forse causata da una fuga di gas, ha distrutto una sede della Chase Bank nel centro di Youngstown, in Ohio.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 28 maggio, alle 15 circa (ora locale). La vittima è uno dei dipendenti della banca, Akil Drake, un giovane di 27 anni.

Il corpo è stato recuperato nella mattinata di oggi, mercoledì 29 maggio. La facciata della Realty Tower, edificio situato nei pressi di Central Square che ospita la banca al piano terra e appartamenti ai piani superiori, è saltata in aria.

Il capo dei vigili del fuoco di Youngstown, Barry Finley, ha riferito che l'esplosione ha fatto crollare il primo piano nel seminterrato, mettendo a rischio l’integrità strutturale dell'edificio.

"L'unica cosa certa è che c'è stata un'esplosione", ha precisato Finley durante un punto stampa con i giornalisti. Le indagini stanno proseguendo per chiarire cosa possa aver causato lo scoppio.

I sette feriti sono stati portati al Mercy Health Hospital di Youngstown. Un portavoce dell'ospedale ha dichiarato che una persona è in condizioni critiche, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Subito dopo l'esplosione l'edificio è stato evacuato e le strade circostanti chiuse al traffico. Un portavoce della Chase Bank ha riferito alla ABC News che l'azienda è "a stretto contatto con le autorità locali per verificare la sicurezza nell'edificio e nell'intera area". "Dopo aver accertato questo, lavoreremo per chiarire cosa possa essere successo e per valutare i danni", aveva aggiuntol.

Sui social è stato diffuso un video dell'esplosione, ripreso da una telecamera di sicurezza di un'azienda vicina. Il breve filmato mostra il momento esatto dello scoppio: a metà della clip, della durata di 5 secondi, si vede la facciata distrutta dall'esplosione, detriti nell'aria e del fumo denso che si diffonde tutt'intorno.

0 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views