1.193 CONDIVISIONI
2 Settembre 2022
15:27

Durante il cesareo si accorge che il bimbo è prematuro: le ricuce il pancione, donna in fin di vita

Sconvolgente caso di malasanità in INdia, nello Stato dell’Assam. Centinaia di persone hanno protestato fuori l’ospedale, col medico costretto a barricarsi in ambulatorio.
A cura di Biagio Chiariello
1.193 CONDIVISIONI

Una donna indiana lotta tra la vita e la morte nell'ospedale Civile di Karimganj, nello stato dell'Assam, dopo essere sfortunata vittima di un clamoroso caso di malasanità. Il medico che le stava praticando un taglio cesareo l'ha ricucita dopo essersi accorto che, dal parto, sarebbe nato un bambino prematuro, di meno sei mesi, e le ha suggerito di attendere fino al termine naturale della gravidanza, previsto per l'inizio di dicembre.

Ora però la donna è in fin di vita e lo specialista e la clinica sono finiti nella bufera.

Dopo l'intervento, infatti, la futura madre è rimasta ricoverata per alcuni giorni, ma, una volta dimessa ha mostrato i sintomi di una pericolosa setticemia ed è stata trasportata nuovamente al nosocomio di Karimganj, in condizioni oggi giudicate molto serie.

La vicenda ha generato roventi polemiche in India: centinaia di persone si sono radunate fuori dall'ospedale, mentre il medico, il dottor AK Biswas, che vanta una lunga esperienza, è stato costretto a barricarsi nel suo ambulatorio.

Il marito racconta che la donna era stata ricoverata in preda a gravi dolori, e che dopo alcuni giorni di sofferenze era stato lo staff sanitario a decidere per il taglio cesareo; al contrario, Biswas ha dichiarato ai cronisti fuori dalla struttura di essere stato costretto all'intervento d'urgenza dai familiari della donna. "Ma quando ho visto un feto così prematuro, non ho potuto proseguire", si è giustificato.

Il dottor Lipi Deb Sinha, sovrintendente dell'ospedale, ha affermato di aver formato un team di sette membri per indagare sulla questione e ha anche chiesto alla famiglia di presentare una denuncia scritta. "Sentiremo tutti coloro che sono stati coinvolti in questa storia. Verranno interrogati anche la madre e i suoi familiari. Adotteremo le misure appropriate se le accuse dovessero essere dimostrate. Siamo ancora preoccupati per la salute della madre e di suo figlio”, ha detto Sinha.

1.193 CONDIVISIONI
Tentato femminicidio a Oderzo, colpisce la compagna alla testa con un matterello: è in fin di vita
Tentato femminicidio a Oderzo, colpisce la compagna alla testa con un matterello: è in fin di vita
Avvicina bimba di 4 anni con i video sul telefono, la stupra e la getta in fin di vita nei campi
Avvicina bimba di 4 anni con i video sul telefono, la stupra e la getta in fin di vita nei campi
Assaliti dalle vespe nel parco durante il picnic. In 4 finiscono in ospedale, c'è anche un bimbo
Assaliti dalle vespe nel parco durante il picnic. In 4 finiscono in ospedale, c'è anche un bimbo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni