7 Maggio 2018
12:15

Don Gorske, l’uomo Big Mac: a 64 anni ne ha mangiati trentamila

Il primo panino lo assaggiò subito dopo aver preso la patente, da allora non ha mai smesso consumandone una media di 1,7 al giorno.
A cura di Antonio Palma

Era entrato per la prima volta nel fast food quasi per caso nel 1972,  subito dopo aver preso la patente di guida, e gli era piaciuto molto il Big Mac che aveva ordinato, nemmeno lui però probabilmente si aspettava che da quel momento in poi quello sarebbe stato il suo cibo quotidiano arrivano all'età di 64 anni al suo panino Mcdonalds's numero trentamila. È la storia di Don Gorske, agente penitenziario in pensione di Fond du Lac, in Wisconsin, Usa, che da tempo ormai detiene il record da Guiness dei primati di mangiatore di  BigMac. A fargli raggiungere il risultato anche una vera e propria ossessione per le confezioni dei panini che son servite infatti per dimostrare il record ai giudici. Il traguardo del panino numero trentamila è avvenuto nello stesso fast food dove ha mangiato il primo, nella sua città natale.

"Quando entrai per la prima volta era il solo McDonald’s in città", ha spiegato Don Gorske, ricordando quel suo primo viaggio in automobile e i 9 panini che mangiò quel giorno. Un pasto che è diventato la sua routine quotidiana a cui si è sottratto solo otto volte e sempre per cause di forza maggiore. La prima volta nel 1982, quando sfidò una tempesta di neve per arrivare da McDonald’s ma lo trovò chiuso. Un’altra volta quando la madre morì, nel 1988. Da allora però ne tiene in congelatore una scorta, che in caso di emergenza riscalda al microonde. Del resto nei McDonald’s Gorske festeggia compleanni e altri eventi particolari ed è proprio in un locale della catena che ha conosciuto anche la moglie che però era lì per caso e non è una frequentatrice di fast food essendo vegetariana. Secondo i calcoli dei media locali, Gorske negli ultimi 46 anni si è attestato su una media di 1,7 Big Mac al giorno, tutti accompagnati da Coca Cola ma raramente da patatine fritte. L'uomo infatti sostiene di restare ben al di sotto delle 2.200 calorie al giorno consigliate e che le sue analisi sono perfettamente nella norma.

Uomo muore dopo aver mangiato funghi velenosi: gravi la moglie e la badante
Uomo muore dopo aver mangiato funghi velenosi: gravi la moglie e la badante
115 di Videonews
Usa, Kevin Strickland l'uomo che dopo 43 anni di carcere potrebbe essere rilasciato perché innocente
Usa, Kevin Strickland l'uomo che dopo 43 anni di carcere potrebbe essere rilasciato perché innocente
Gaudenzio Nobili è morto a 109 anni, “Il Nini” era l'uomo più vecchio d'Italia
Gaudenzio Nobili è morto a 109 anni, “Il Nini” era l'uomo più vecchio d'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni