Tragedia in Bangladesh, dove almeno cinque persone hanno perso la vita e altre sessantasette sono rimaste ferite quando cinque vagoni di un treno passeggeri sono precipitati da un ponte ferroviario nel nordest del Bangladesh. Il convoglio della Upaban Express si stava dirigendo verso la capitale Dacca e l'incidente si è verificato intorno alla mezzanotte a Kulaura, nel distretto di Moulvibazar. Un funzionario locale afferma che il ponte si sarebbe rotto quando il treno lo stava attraversando, per cause ancora non chiare.

Sul disastro ferroviario è stata aperta un'inchiesta sollecitata in primo luogo dal governo del Bangladesh. Il treno era partito dalla città di Sylhet e cinque carrozze sono cadute in un canale in corrispondenza del passaggio su un ponte, dove il transito di decine di convogli era quotidiano da anni.

Un medico dell'ospedale del distretto di Moulvibazar ha fatto sapere ai media bengalesi che due delle vittime sono donne, mentre tre uomini. Delle sessantasette persone rimaste ferite almeno venti versano in gravi condizioni e tra queste alcune rischiano la vita. le operazioni di soccorso hanno visto l'impiego di decine di uomini e hanno richiesto diverse ore per essere ultimate. In seguito all'incidente la linea ferroviaria è stata chiusa a tempo indeterminato.