Rafael Henrique Miguel, l’attore brasiliano ucciso assieme ai genitori dal padre della sua fidanzata
in foto: Rafael Henrique Miguel, l’attore brasiliano ucciso assieme ai genitori dal padre della sua fidanzata

Rafael Henrique Miguel, un conosciuto attore brasiliano di 22 anni, è stato assassinato assieme ai genitori, João Alcisio Miguel, 52 anni, e Miriam Selma Miguel, 50 anni. La strage è avvenuta domenica pomeriggio nel quartiere di Pedreira nella zona a sud di San Paolo. I tre erano appena arrivati a casa della fidanzata di Rafael, la 18enne Isabela Tibcherani, per discutere con la famiglia dei problemi della giovane coppia, fidanzata da poco più di un anno. Secondo quanto riportato dai media brasiliani, all'improvviso è arrivato il padre della ragazza, Paulo Curpertino Matias, di 48 ​​anni, che ha aperto il fuoco sull'attore e i genitori, uccidendoli sul colpo. L’assassino è fuggito subito dopo e al momento è ricercato dalla polizia.

Volevamo solo essere liberi di amare, senza misura. Volevamo esplorare il mondo ed esplorare la vita. Crescere, fianco a fianco, come una sola cosa”, scrive sui social la fidanzata Isabela. “Vi prego di rispettare questo momento – aggiunge la ragazza – prima di essere una figura pubblica, era un essere umano. L'essere umano più meraviglioso che esistesse. Attaccare me e gli altri parenti e amici non riporterà in vita nessuno”. Da quanto scrive Isabela, inoltre, i due avevano in progetto di sposarsi molto presto. “Ieri ci siamo incontrati di nuovo, dopo mesi sognando questo momento, contando i secondi, i giorni. Il miglior giorno della nostra vita, di gran lunga. Eravamo solo tu ed io, in mezzo a tutte quelle persone. Ricordi, vita mia, che ci siamo sposati per scherzo? Ci siamo scambiati le fedi e abbiamo detto: “Ci stiamo per sposare!”.

Il massacro senza spiegazioni ha commosso il mondo della televisione brasiliano. Il giovane attore, con il suo volto pulito, era conosciuto per aver girato uno spot in cui chiedeva alla madre di comprargli della verdura in un mercato. Ma la celebrità l’aveva ottenuta interpretando il ruolo di Paçoca nella serie per ragazzi Chiquititas. Ambientata in un orfanotrofio chiamato "Rincón de Luz", la telenovela ha riscosso un enorme successo in America Latina con milioni di spettatori.

Diversi colleghi del cast di Chiquitas hanno voluto ricordare il giovane collega assassinato. Carla Fioroni, attrice e presentatrice brasiliana, ha scritto: “Mio Dio… sto cercando di capire ma non ci riesco. Hanno ucciso Rafael Miguel, un ragazzo che aveva tutta la vita davanti!!! Che mondo è questo? Mi manca l’aria”.

“Va in pace, fratello mio”, scrive Filipe Cavalcante, un altro dei protagonisti di Chiquitas.

Vai em paz meu irmão…. vai fazer mt falta aqui @rafaelmiguelreal

A post shared by Filipe Cavalcante (@filipecavalcanteator) on

Anche l’attore Ricardo Tozzi, collega di Rafael, ha voluto esprimere il proprio dolore. “Mio ​​Dio! Un ragazzo così bello, dolce e divertente. Vai in pace Rafinha, insieme ai tuoi genitori! Che tragedia! Che assurdità!”.